Log in

kimbo shop ildenaro 016

Festival del Cinema spagnolo, dalla black comedy al noir: a Napoli tutti i successi

 

Il meglio che c'è del cinema spagnolo. Dalla black comedy al noir, passando per il road movie e il musical. Il Festival del Cinema Spagnolo, da ieri anche a Napoli fino all'11 giugno con una ampia selezione di film inediti di nuova produzione, tra i più amati e premiati della stagione cinematografica iberica. E dopo avere da poco inaugurato la sua decima edizione a Roma con successo di pubblico e critica, la manifestazione fondata dieci anni fa da Exit media, si diffonde in tutta Italia. Ad accogliere a Napoli la sua programmazione sarà la sala del cinema Hart. Una selezione curata da Iris Martin Peralta e Federico Sartori, che presenta tra i film l'acclamato “El olivo” di Iciar Bollaín, scritto da Paul Laverty (Io, Daniel Blake), con Anna Castillo, fresco Premio Goya 2017 come Miglior Attrice esordiente che regala anima e cuore a uno dei personaggi femminili più appassionanti dell’ultimo cinema europeo. Quindi “La notte che mia madre ammazzó mio padre” black comedy campione di incassi in patria di Inés París, con Belén Rueda (già in “Mare Dentro” - Premio Goya Miglior Attrice rivelazione; “Con gli occhi dell'assassino” e “The Orphanage”). Esilarante intreccio che mescola Agatha Cristie e il più brillante humor spagnolo, il film si è aggiudicato il Premio del Pubblico al Festival di Malaga 2016.Ed ancora tra gli altri titoli inediti di La Nueva Ola, sezione ufficiale del festival, ecco “Cerca de tu casa” di Eduard Cortés, “La próxima piel” di Isaki Lacuesta e Isa Campo, Gran Premio della Giuria e Miglior Regia al Festival di Málaga, e “La mano invisible” opera prima di David Macián, definito come I “Tempi moderni” dei nostri giorni, e “A cambio de nada”, film rivelazione del cinema spagnolo 2016, Premio Goya come Miglior Opera Prima e come Miglior Attore esordiente.
Il Festival, organizzato da EXIT MEDIA distribuzione con l'Ufficio Culturale dell'Ambasciata di Spagna, riceve il sostegno di Acción Cultural Española (AC/E), Ufficio del Turismo Spagnolo, Instituto Cervantes de Nápoles e il Programma Creative Media della UE. Naturalmente le proiezioni saranno in versione originale con sottotitoli in italiano e le proiezioni in calendario avranno inizio a partire dalle 11 del mattino. Con un valore aggiunto grazie alla versatilità dell'Hart che proporrà per l'occasione un menu speciale di cucina spagnola, ideato dallo chef Carlos Peña di Milagros gastrobar, con la filosofia di offrire piatti di qualità classici e tradizionali della gastronomia spagnola, in un ambiente contemporaneo lontano dagli stereotipi della cucina turistica.Piatti ispirati ai film che partono dalla tradizione spagnola, per una esperienza unica, questo perchè Cinema Hart è anche Bistrot per gustare sempre qualcosa di buono guardando i film. Ed ancora sulla scia del clima spagnolo sempre all'Hart il 15 giugno si festeggerà la giornata internazionale della Tapas #tapasday. Occhio al costo del biglietto, per gli appassionati del cinema, per i cultori della lingua ma anche chi voglia approcciarsi ed approfondire un evento cult cittadino, il suo prezzo è davvero un invito a non perdere tutta la sua programmazione..dal biglietto singolo di 6€ all'abbonamento completo di tutti i film a soli 15€. Vamos todos al Cinema Hart!


El Olivo

Lun 5 /19.15
Mar 6 /ore 21.30
Gio 8 /ore 17.00
Sab 10 /ore 17.00

La próxima piel

Lun 5 /21.30
Mar 6 /ore 19.15
Mer 7 /ore 11.00
Ven 9 /ore 17.00

La mano invisibile

Mar 6 /ore 11.00
Mer 7 /ore 21.30
Sab 10 /ore 19.15

Cerca de tu casa

Mar 6 /ore 13.30
Merc 7 /ore 17.00
Giov 8 /ore 11.00 / 21.30

A cambio de nada

Giov 8 /ore 19.15
Ven 9 /ore 11.00 / 21.30

La noche que mi madre matò a mi padre

Giov 8 /ore 13.30
Ven 9 /ore 19.15
Sab 10 /ore 21.30
Dom 11 /ore 19.15

Al final del camino

Merc 7 /ore 19.15
Ven 9 /ore 13.30
Dom 11 /ore 17.00 / 21.30

 

HART spagna press