n63

Log in
NEWS
Matilda Cuomo e la formula magica del Mentoring Matilda Cuomo premia Boccia alla Camera di Commercio di Salerno Nei guai amministratore di società che trasporta dializzati Mostre, Pina Gagliardi a Capri dal 3 giugno Confindustria, Benevento Calcio tra le 10 imprese neoassociate citate da Boccia Mann, lettera degli intellettuali: Sentenza crea danno incalcolabile Napoli, il presidente della Commissione Trasparenza Palmieri: Rischio default Ex Isochimica, teste in aula: Amianto smontato anche in stazione Premio Morante Ragazzi, Floris super-vincitore Medicina, il ministro Fedeli a Salerno: Decreti per le scuole di specializzazione entro luglio Federico II, premi e concerti per compleanno dell'università Regione, si insedia Osservatorio su mercato del lavoro Crisi Anm e Ctp, De Luca scarica il Comune di Napoli Ga.Fi., nuova sede in Calabria Universiadi, Fi: Villaggio atleti su navi, cala il sipario per Bagnoli Fca, siglata l'intesa con la Regione per il centro ricerche di Pomigliano Napoli, il consiglio approva il rendiconto. Palma: Lascio per un incarico nazionale Camera di Commercio di Napoli, lunedì l'intesa con imprese cilene Salerno, Matilda Cuomo incontra sindaco Napoli e assessore De Luca Dario Scalella nuovo console della Corea del Sud a Napoli Monta la legalità, studenti reporter: domani la presentazione delle videoinchieste Provincia Caserta, scope in mano i dipendenti ripuliscono gli uffici Napoli, Confapi sul caso Bagnoli: Sindaco incoerente, Pmi marginalizzate Migranti, 1004 sbarcati nel porto di Salerno Regione, Bosco: Bandi del Psr importanti per un territorio a vocazione agricola Industree Communication Hub, arriva il Digital Advertising Remix Anche per i beni culturali chi si ferma è perduto Orizzonti di pace Wine&Thecity 2017, chiusura con danze e luci su Palazzo San Giacomo Sapa, workshop a Torino: fatturato da 130 mln, occhio a sicurezza e ambiente Contratti di Sviluppo, intesa da 325 milioni di euro Regione, Alfieri: Psr, entro l'estate bandi per 245 milioni di euro Kinder porta a Napoli il progetto S3 Volley Studio choc del Pascale: Chi non ha i soldi muore più facilmente di tumore dilizia non residenziale, affari d'oro in Campania nel 2016

kimbo shop ildenaro 016

Asl Benevento, riorganizzazione 118: appello dell'Amet ai sindaci

"Con la rimodulazione del servizio Emergenza 118 che s’intende realizzare nella Asl di Benevento è prevista una drastica riduzione di medici a bordo delle ambulanze del 118 (c.d. “demedicalizzazione”) che si traduce in una destrutturazione dell’Emergenza Territoriale con conseguenti effetti devastanti nelle prestazioni di soccorso sanitario per gravi patologie tempo-dipendenti": lo dice una nota dell'Associazione medici di emergenza terrritoriale.
"Attualmente sul territorio della ASL di Benevento - spiega l'Amet - sono distribuite dieci ambulanze con medico a bordo allocate nei presidi Saut/Psaut dei comuni di Benevento, Vitulano, San Giorgio, Airola, Limatola, San salvatore Telesino, Cerreto Sannita, San Bartolomeo, Morcone.
Se si dovesse realizzare il progetto di riorganizzazione, le ambulanze con medico a bordo si ridurrebbero da dieci a sei con conseguenti gravi ripercussioni sul delicato sistema del 118 che, in vaste aree della nostra provincia, non potrà più garantire l’assistenza medica negli otto-venti minuti previsti dalla legge. Appare evidente che una tale organizzazione diminuisce la possibilità di effettuare interventi medici rapidi ed efficaci con conseguente aumento del rischio clinico dei pazienti e sovraffollamento dei Pronto Soccorso per mancata azione di filtro sul territorio".
L'associazione ricorda che "il problema dell’organizzazione del 118 è particolarmente sentito nella ASL di Benevento dove in questi giorni si susseguono notizie su inefficienze organizzative che rischiano di aggravarsi anche per la mancata interlocuzione che sul 118 si sta verificando tra ASL e Parti Sociali.
Da qui l’appello ai sindaci - cui spetta per legge il diritto di partecipare alla programmazione dell’Asl - di esercitare compiti di vigilanza sull’operato del Direttore Generale tenuto conto soprattutto che nella riunione dell’Assemblea della Conferenza dei Sindaci del 27 Febbraio scorso l’argomento sull’Emergenza 118  non è stato affrontato. Da qui l’invito a discuterne nella prossima assemblea, a tutela di una corretta erogazione delle prestazioni di Emergenza-Urgenza Territoriale che devono essere garantite con criteri di equità e uniformità anche nella nostra provincia".