Log in
NEWS
Chiesa, il vescovo di Pozzuoli disconosce i riti "ecumenici" Gruppo Cualbu, via ai lavori di riqualificazione dell'ex Birreria Peroni Capri Startup Competition, vince Carddia: nuova app per la salute Coolsun, made in Italy le vernici innovative per l'isolamento termico Climathon 2017, al via la maratona degli innovatori per rendere le città più green Vini d'Italia del Gambero Rosso, successo per la Campania Digital City: Bruxelles lancia la sfida per città smart Stefano Caldoro: Più fiducia in Ue grazie a Tajani Enel, nuovo Innovation Hub a Mosca Napoli, allarme smog: divieto di circolazione 3 giorni a settimana ma per i Verdi non basta Crediti ex Equitalia, lo Stato vuole svenderli a banche e finanziarie Gaetano Graziano nell'associazione nazionale Direttori di Centri Commerciali Gennaro Capodanno nuovo presidente dell'associazione "Jacopo Sannazaro" Premio Grassi, martedì la premiazione a Salerno Napoli, Caniglia e Gaudini: Dateci la delega alla gestione delle notti di movida Anicav su etichettatura dei derivati del pomodoro: Svolta storica Teatro, al Nuovo di Napoli il debutto de "Le Serve" Sinfonia d'inverno, grande successo per il charity gala a sostegno del Pausilipon L' Esercito di Terracotta dell'imperatore Quin: prima nazionale a Napoli Il sognatore sveglio, a Castel Nuovo la follia dell’Arte di Antonio Ligabue Sanità responsabile, dibattito con il ministro Lotti Top Italian Restaurant, i migliori chef del Belpaese all'estero per Gambero Rosso Agroalimentare: insetti a tavola dal 1º gennaio, ma il 54% degli italiani dice No Nuovi pianeti, un modello della Nasa per cercare ET Ambiente e lavoro, nuovo bando Uia: Bruxelles cerca città innovative Agroalimentare, Masiello (Coldiretti): Bene etichettatura per i derivati dal pomodoro Ravello, prorogato fino al 4 novembre lo spettacolo "Villa Rufolo mille anni di magia" Da bottega a museo: ecco il nuovo Ospedale delle bambole Città della Scienza, sos Cgil: Lavoratori allo stremo Premio Sepe a Orfeo, Grimaldi e allo show Made in Sud. Lavoro e corruzione i temi al centro della sesta De Luca sulla sanità: Stiamo preparando una grande rivoluzione Premio Sepe, Cutolo di Mcl: Un omaggio ai grandi personaggi di Napoli Debiti Pubblica amministrazione, valgono il 3% del Pil: il doppio della media Ue Mozzarella di bufala campana, nel mondo è conosciuta come Pino Daniele e Cannavaro Isa Yachts del gruppo Palumbo presenta in Florida le sue novità per il mercato mondiale

kimbo shop ildenaro 016

Avvocati, corsi di aggiornamento gratuiti a Salerno

Un’importante opportunità per gli Avvocati della Campania. Il Consiglio dell’Ordine di Salerno, in partenariato con la Scuola Superiore dell’Avvocatura e con il Consorzio Meta, ha organizzato due percorsi di aggiornamento professionale: “Diritto Ambientale ed Energy Law” e “Diritto di internet e delle tecnologie digitali”.
I corsi proposti avranno la durata di 100 ore ciascuno, si terranno presso il Palazzo di Giustizia di Salerno e saranno rivolti ad un massimo di 40 Avvocati per corso, con rilascio di un attestato di frequenza di livello nazionale dalla Scuola Superiore dell’Avvocatura per il riconoscimento di 20 crediti formativi.
Il costo del corso è pari a 3.200 euro oltre Iva, ma gli Avvocati che intendono iscriversi possono fare richiesta alla Regione Campania di finanziamento parziale dei costi, per un rimborso pari al 75% dell’importo complessivo (l’avviso è pubblicato sul Burc con Decreto Dirigenziale numero 7 del 23 gennaio 2017). La copertura della restante quota del 25% sarà assicurata dalla collaborazione con la Scuola Superiore dell’Avvocatura.
Al fine di agevolare gli Avvocati nell’accesso alle citate opportunità di finanziamento, a partire da martedì  21 marzo 2017, dalle ore 10 alle 13, presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno sarà attivo uno “sportello” informativo e di supporto alla compilazione di tutta la documentazione necessaria. La scadenza per richiedere il contributo regionale è fissata per il giorno 31 marzo 2017.
Questi i requisiti per richiedere il contributo alla Regione Campania, salvo esaurimento dei fondi: essere residenti o domiciliati in Campania; essere in possesso di Partita IVA; essere iscritti ad albi di ordini e collegi o ad associazioni professionali di cui alla Legge 4/2013 o alla Gestione Separata dell’Inps; essere titolari di reddito da modello Isee per l’anno 2015 fino a 30mila euro; essere in possesso di una casella di posta elettronica certificata.
Ciascun professionista potrà fare richiesta di copertura delle spese di iscrizione relativamente ad un unico corso. Per l’acquisizione del modello Isee, inoltre, il Caf Acli, con sede a Salerno (in Corso Garibaldi 142), offre un servizio gratuito per il rilascio.