Log in
NEWS
Artriti croniche, ecco la nuova App per giovani pazienti Via al Reddito di inclusione: ecco come richiedere il sussidio Enpam, 30milioni di incentivi ai giovani medici per l'acquisto di un ambulatorio Regione, sostegno a investimenti nelle aziende agricole, Coldiretti chiede la proroga Cisl, Furlan: Oggi per la Campania scriviamo un nuovo libro Natale, Sos Confcommercio: rischio Napoli a luci spente Capodichino, cancellati 9 voli per la nebbia Regione, Cesaro (Fi): su Sma Bonavitacola assente, lavoratori a rischio 24Finance, acquisita Miafin M5S, consiglieri regionali si tagliano stipendi e donano attrezzature al Loreto Mare Doriana Buonavita eletta nuovo segretario della Cisl Campania Alis, Grimaldi: Realtà ormai riconosciuta a livello internazionale Unicredit, tour Champions League a Napoli: c'è anche Zola Blunauta inaugura una nuova boutique a Napoli Qatar, contratto da 9 mln di euro alla 3Ti Progetti per la Metro di Doha Clp, addetti sul piede di guerra: Nessun pagamento da settembre Atradius, studio su export e mercati di Asia e Pacifico: fatture pagate sempre in ritardo Ddl Falanga su sanatoria degli abusi edilizi in Campania torna alla Camera. Barricate del Wwf Groupon: I campani che vanno fuori a cena preferiscono le cucine giapponese e spagnola "Con gli occhi di Mario", al Maschio Angioino mostra fotografica dedicata a Berlinguer VelAccessibile, al via la campagna di crowdfunding con Meridonare per la velaterapia Inner Wheel, con Rivieccio per sorridere nel segno del sociale Russia-Ucraina, alta tensione Molestie sul lavoro, per combatterle le aziende avviano programmi di formazione Macedonia, da domani a Skopje appuntamento con il format del Giffoni Film Festival Psicologi, ecco la mappa degli iscritti all'Ordine in Campania Società Italiana di Oftalmologia Genetica, da domani il congresso nazionale a Napoli Tasse, indagine Cgia: ogni campano versa allo stato quasi 6mila euro l'anno Antico Setificio di San Leucio, speciale tour gastronomico con le tipicità casertane BabBarattolo, il dolce storico napoletano ora è in formato da viaggio Fca, a Pomigliano raccolta firme per far partire il nuovo piano industriale Libri, a Roma la presentazione della storia di Antonio Tessitore Cesare Moreno vince il Premio Napoli Cultura 2017 Confesercenti Salerno presenta un progetto sulle nuove strategie di vendita per i negozi di vicinato A Grazzanise le celebrazioni per i 50 anni del 9° Stormo dell'Aeronautica

kimbo shop ildenaro 016

Amministrative è guerra tra Bassolino e il PD

Francamente tutto ci aspettavamo fuorché che la casa madre cercasse in ogni modo di compattarsi contro uno dei suoi più rappresentativi figli.

E’ la storia del Pd napoletano e campano che stiamo vivendo in queste settimane che separano gli elettori dalle primarie del 6 marzo prossimo per scegliere il candidato sindaco di Napoli del centrosinistra.

I contendenti: Antonio Bassolino ex sindaco ed ex governatore che ritorna in campo e le segreterie locali e nazionale dei Democrat.

Sin dall’annuncio del suo ritorno nell’agone politico in occasione delle prossime amministrative napoletane Bassolino ha dovuto lottare contro gli antichi avversari ed i novelli anti del suo partito.

E’ il passato” gli hanno contestato, “ha fatto il tempo” hanno ribadito.

Ma qual’ è il presente? Inquesto momento storico quali sono le alternative? Sono gli interrogativi che gli elettori partenopei più attenti all’evoluzione dei fatti politici si chiedono.

Si sono affannati i vertici del Pd in questi mesi per cercare un esponente della cosiddetta società civile da candidare. Avrebbero individuato in Riccardo Monti manager dell’Ice o, in alternativa un opzione politica tra Gennaro Migliore, Enzo Amendola e Valeria Valente mentre in sordina Leonardo Impegno lavora per ottenere la nomination.

Insomma chiunque purché non Antonio. Misteri della….politica !

Ma tutto è ancora in itinere in attesa delle decisioni che saranno assunte in seno alla direzione nazionale del partito che si terrà il prossimo 22 marzo e che affronterà le vicende relative alle elezioni amministrative nelle principali città italiane. Mentre per Milano pare non vi siano problemi, le questioni aperte restano quelle di Roma e Napoli.

Si tenta in sede locale di trovare la soluzione prima del vertice romano. Monti pone come condizione alla sua candidatura che sia tutto il partito a sostenerlo, non lo dicono ma la stessa cosa pensa Migliore e chi altro sarà scelto dalle segreterie locali.

Intanto Bassolino, “passo dopo passo”, casa per casa, va raccogliendo il sostegno alla sua battaglia. Piano piano anche qualche suo ex fedelissimo si riavvicina e la marcia verso Palazzo S. Giacomo procede silente ma inesorabile.

Sugli altri fronti da registrare qualche affanno dell’arancione Giggino che ha perso l’appoggio di quel che resta di Italia dei Valori mentre Gianni Lettieri annuncia la presentazione di ben sette liste civiche. I Pentastellati sono in tutt’altri affanni impegnati in questi giorni.

Resta da vedere se il vero avversario di De Magistris, candidato dal centrosinistra, sarà un nome noto ed accettato dagli elettori. Non va comunque trascurata la squadra di Lettieri che lavora all’appuntamento dal giorno dopo la sconfitta di cinque anni fa. E le stelle stanno a guardare…..