Log in
NEWS
Accordi di Programma Quadro, oggi la firma per Campania e Calabria Unisa, accordo con l'Antimafia: da Salerno software innovativi contro la criminalità Napoli, approvato in Giunta l'assestamento di bilancio: da Imu e Consip maggiori entrate per 11 mln Evasione fiscale, Campania e Calabria regine del sommerso Marina d'Atechi crocevia della flotta mediterranea dei maxi yacht Histos, InSymbio e SpineSolution: tre startup campane in finale per il Premio Marzotto Rbd, nuovo cda per completare il piano di risanamento Lungo “i percorsi dell’anima” con l’Accademia Musicale Napoletana Povertà, in Campania e Puglia più del 45% delle famiglie a rischio esclusione Agenzia Cooperazione allo sviluppo: 4,8 mln per nuove idee imprenditoriali Bagnoli, nuova convocazione per la Cabina di regia: riunione il 4 agosto Torre Annunziata, nominata la nuova Giunta: vicesindaco Gaetano Veltro San Giovanni Bosco, nuova denuncia dei Verdi: pronto soccorso infestato dalle blatte Nuovo look per il Teatro Bracco: cult della tradizione e pièce nazionali Tra siccità e rete "colabrodo": la mappa dell'emergenza idrica in Campania Federterme, vertice a Roma per il rilancio di Castellamare di Stabia Camera di Commercio di Salerno, presentato il piano Trasparenza e Anticorruzione Ctp, via libera a ricapitalizzazione da 12 mln Alberghi, record di strutture all'asta. In Campania sono 13 Credito alle Pmi, Liverini: Benevento tra le prime provincie in Italia Bagnoli, la cabina di regia potrebbe slittare ad agosto Trenitalia lancia la card per visitare i musei Project managment, 5mila € alle migliori tesi di laurea Trasporti, Di Scala convoca in Commissione regionale le Compagnie di navigazione Umberto Vitiello nuovo presidente del Gruppo Giovani Acen Alberghi all'asta: impennata al Nord, in Campania cessioni dimezzate Giovani ricercatori, premi fino a 10mila € Opere incompiute, sprint della Campania Cise, battesimo ufficiale. Campania è Hub dello sviluppo Accordi di programma, domani la firma tra Governo e Campania Consiglio regionale approva documento di bilancio Confindustria, nasce “Campania digital Innovation Hub" Medici, c'è tempo fino al 28 luglio per recuperare Irap non dovuta Musica popolare, torna a Vallo della Lucania FestMed Imprese, +36 mila tra aprile e giugno: il bilancio migliore in Campania (+5.807)

kimbo shop ildenaro 016

Napoli, Manifesti funebri e commercianti in rivolta contro il cantiere Metro

 
Serrande abbassate in segno di lutto e manifesti funebri: i commercianti di piazza Nicola Amore e del primo tratto di via Duomo, a Napoli, protestano contro il cantiere della metro linea 1, per la fermata Duomo. Chiedono una diversa sistemazione del cantiere "così da consentire un migliore passaggio pedonale e garantire più sicurezza". In alcuni punti il restringimento "é di poco più di 80 centimetri" e "di sera si pone anche un problema di sicurezza". Sui manifesti funebri, affissi sulle serrande abbassate, i commercianti annunciano "la morte di via Duomo e piazza Nicola Amore e dei suoi commercianti, dopo lunga agonia". Gli esercenti "ringraziano - ironicamente - l'Amministrazione comunale". "Dopo un mese non è cambiato nulla - ha detto Bruno Sommella, presidente dell'Associazione di commercianti delle due zone interessate - Siamo stati al Comune, agli Assessorati, in Prefettura, ci siamo rivolti alla Municipalità, ma non è cambiato niente". "Siamo esasperati - ha affermato - Abbiamo chiesto una maggiore sorveglianza per problemi di sicurezza". "Ci sentiamo abbandonati a noi stessi - ha concluso - questa è una strada molto percorsa dai turisti, non ci sono indicazioni né garanzie per loro. Il sindaco dice sempre che siamo una città europea, ma in questo stato non è affatto così".