Log in
NEWS
Confapi Napoli, Giglio: Incidenti in mare, più controlli ai presidi di salvataggio Benevento, Mortaruolo (Pd): Dalla Regione contributi a 47 Pro Loco Ecolamp, Napoli e provincia al 56% di raccolta di lampadine esauste Miss Mondo Italia, lunedì tappa nel salernitano Morto a Napoli il direttore della Comunicazione Msc Maurizio Salvi Attentato Barcellona, 14 morti: anche due italiani. Nella notte attacco sventato a Cambrils Torre del Greco, D'Elia (M5s): Al via il laboratorio di democrazia diretta Torre del Greco, Mdp: Ripristinata la legalità Imprese, il report di Intesa Sanpaolo: arrancano le italiane, +20% per quelle di immigrati Napoli, de Magistris: Per il turismo estate eccellente Siti Unesco, apre la Grotta preistorica di Camerota Start up e servizi digitali: percorso di accelerazione per 4 nuove imprese Erasmus giovani imprenditori global: le domande entro il 30 agosto Scavi di Pompei, ieri guasto all'impianto di illuminazione: le visite notturne riprendono Anche questo sarà il nostro tempo La consistenza dell’intangibile Torre del Greco, sciolto il Consiglio: arriva il commissario Attentato Barcellona, a Napoli bandiere a mezz'asta a Palazzo S. Giacomo La lezione di Roosevelt: un New Deal per l'Italia Ad ogni opera d'arte il giusto tipo d'esposizione Attacco terroristico a Barcellona: furgone contro la folla sulla Rambla, morti e feriti Guardia Sanframondi, ordinanza del sindaco: No a cellulari e filmati per il rito dei Flagellanti Il volo dell'angelo della console Usa a Napoli Il consolato d'Australia porta "Troppo Napoletano" ad Adelaide Luigi Mercogliano nominato nella direzione regionale di Fdi-An Parco Archeologico di Ercolano, visitatori in aumento: + 16,70% rispetto al 2016 Intesa Sanpaolo, a ferragosto oltre 4.000 visitatori a Palazzo Zevallos Aeroporti, l'Enac va avanti con la certificazione: Ok il 40% degli scali, c'è Napoli Morte garante detenuti, Palmieri: Amica delle persone fragili Morte Garante detenuti, E. Russo: Con lei la detenzione ha fatto progressi Periti industriali, Sansone: Pronti a collaborare per l’adeguamento degli impianti sportivi di Scampia Riforma Madia, altro stop sulla soppressione del Corpo Forestale: parola alla Corte Costituzionale Morte garante detenuti, Dap: Donna di grande valore Scavi di Pompei, al via il cantiere: entro il 2019 area interamente consolidata Regione, Caldoro: No agli aumenti gli stipendi dei manager della Sanità

kimbo shop ildenaro 016

Napoli, Lopa e Catapano: Turismo, dal Comune solo annunci spot

"Gli annunci spot del sindaco dell’effimero, sul buon andamento del turismo a Napoli, sono solo l’ennesima strategia comunicativa che non potrà mai rilanciare ne l’immagine ne il comparto turistico-culturare della città e di tutta la regione Campania". Cosi sono intervenuti, stigmatizzando le dichiarazioni del sindaco, Rosario Lopa del Dipartimento Turismo e Alfredo Catapano del Dipartimento Commercio e Pmi del Movimento Nazionale per la Sovranità di Alemanno e Storace. "I turisti e tutti i cittadini napoletani e campani, devono sicuramente ringraziare i Greci, i Romani, i Normanni, i Borbone, Mussolini, Lauro ecc. - dicono - ma non certo le amministrazioni della città metropolitana e la regione, completamente prive di qualsiasi iniziativa per la sicurezza, trasporti, ordine pubblico, decoro urbano, cantieri aperti e non chiusi per mancanza di di fondi, miglioramento e supporto ai servizi. Bisogna mettere in campo un piano organico per realizzare il passaggio, decisivo per l'economia della città è della regione, da un turismo da weekend o stagionale ad un turismo che allarghi le sue offerte a tutto l'arco della settimana e dell'anno. La loro incapacità di una vera progettazione turistica e di una mirata concertazione con le categorie interessate e la crisi in generale (rifiuti, sistema agroalimentare, concessioni demaniali, siti balneabili, info point ecc.) sta purtroppo penalizzando gli operatori del settore e impedendo alla nostra città e regione di stare al passo con le migliori offerte turistiche presenti sul mercato. Per fare turismo non sono sufficienti qualche premio qua e là, e la chiusura del lungomare. L'immagine di Napoli e della Campania, nel mondo non può coincidere soltanto con qualche evento mondano, sportivo o cinematografico. E' necessario, un disegno complessivo dell'offerta turistica, che sappia finalmente realizzare quella sinergia tra centro e periferia che fino ad oggi è stata sbandierata a parole ma mai realizzata nei fatti. Noi ci batteremo per far, si che ci sia, con l’aiuto delle nostre proposte, quella necessaria spinta per far rinascere il comparto".