Log in
NEWS
Campania, il Governo impugna la legge sulla sociologia del territorio Atitech, Palmeri: la Regione manterrà gli impegni assunti Cluster tecnologici, nuovo bando Miur: 393 milioni di euro alle Regioni del Sud Confindustria, Srm, Svimez: una rivoluzione è in atto Un'estate letteraria al Blu di Acciaroli Start up innovative, Campania prima regione del Sud con 547 attività Metro, inaugurata l'uscita San Giacomo. Delrio: Napoli città europea Sud, Alemanno (Mns): C'è il disegno di legge per la Macro Regione Confapi Napoli, Marrone contro l'abusivismo balneare: Grave danno alle imprese World top model, a Villa Parthenope 20 ragazze in passerella per il concorso internazionale Vita e Morte di un archeologo Al MANN “Oltre la Mostra” racconta Joachim Winckelmann I migranti del pensiero Garanzia Giovani, il Governo rifinanzia il programma con 1,3 miliardi Governo, 4,5 mln alla Campania per sicurezza edifici scolastici Rifiuti fino alla falda, sigilli a discarica di Casalnuovo In Dl Sud fondi per tribunale di Santa Maria Capua Vetere Pepe in Grani, a Caserta la migliore pizza d'Italia Fondazione Banco di Napoli, critiche interne all'operazione Brs Vodafone a quota 1,3 mld di ricavi. E porta il 4G a Napoli "Ritorno al Cilento", oltre 50mila visitatori per la mostra di Paestum Napoli, locali di via Falcone respingono le accuse Natalia Sanna eletta presidente della commissione regionale pari opportunità Banco di Napoli Fondazione risponde a istanze del ministero Dl Sud, 90 mln per ristrutturate le sedi giudiziarie di Campania, Calabria, Puglia e Sicilia Regione, Consiglio convocato per il 24 e 25 luglio Nicaragua, nuove opportunità di investimento per le imprese campane Monumenti nell'"Iride": scatti in mostra al Consiglio regionale Da affittacamere a produttori di formaggi: la mappa delle imprese nei piccoli Comuni Bankitalia, sale il numero di ricorsi all'arbitro: record in Puglia e Campania Mdp, Todisco primo consigliere regionale: ma resterà in carica solo due mesi Giffoni Innovation Hub sigla intesa con iOS Academy di Napoli Vito Busillo confermato alla vicepresidenza di Anbi Nuovo procuratore di Napoli, la decisione ad agosto Anm, linea bus 621 al posto della funicolare di Mergellina Hub della Nato a Napoli, oggi la presentazione agli ambasciatori

kimbo shop ildenaro 016

Napoli, videosorveglianza al rione Sanità. De Luca: Risposta immediata contro le sparatorie

 
"Serve una risposta dura da parte nostra, da parte delle forze dell'ordine e dei singoli cittadini. Per quanto riguarda la Regione a fronte dell'ennesimo episodio di sparatorie idiote nel rione Sanità abbiamo deciso di accelerare i tempi per l'intervento di video sorveglianza". Lo dice il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca durante la conferenza stampa per la consegna dei lavori di installazione della videosorveglianza al rione Sanità di Napoli. "Abbiamo completato la videosorveglianza a Forcella e ai Decumani, adesso installiamo una ventina di telecamere, una trentina di rilevatori delle targhe soprattutto nei punti di ingresso del rione. Con questo intervento saremo in grado di mettere in piedi un'iniziativa che avrà una grande efficacia preventiva ma anche repressiva - aggiunge - Si deve sapere che da qui a due mesi quando si completerà l'intervento, chiunque entrerà nel rione Sanità sarà controllato e individuato. Siamo impegnati in un programma di lungo periodo intanto per realizzare la videosorveglianza in altri 15 comuni dell'hinterland napoletano - ha annunciato De Luca - Abbiamo creato un fondo antiusura di 4 milioni di euro, visto che molti commercianti vengono minacciati, intimiditi e che per questo motivo a volte ci sono queste sparatorie che sono un segnale di intimidazione per qualcuno che non vuole pagare. Inoltre accompagniamo quest'intervento di controllo e di prevenzione con un intervento educativo nelle scuole. Il progetto scuola viva coinvolge una decina di scuole nel rione Sanità ed è un progetto di grande respiro - ha ricordato il governatore - La professoressa Salzano che è uno dei dirigenti scolastici degli istituti della Sanita è diventata il referente nazionale per la legalità nelle scuole e dunque - conclude De Luca - stiamo lavorando anche sul medio periodo per far crescere i luoghi di aggregazione e coinvolgere le famiglie trasmettere valori ragazze e ragazzi che a volte si trovano allo sbando nel quartiere".
"Non creiamo equivoci" risponde il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a chi gli ha chiesto se è d'accordo con il capo della polizia, Gabrielli, sul fatto che le stese sono il segnale che indica il successo delle forze dell'ordine ordine contro la criminalità organizzata. "La mia opinione è che il problema è talmente tanto complesso e radicato che per essere affrontato in maniera efficace richiede il coinvolgimento di tutti, in primo luogo delle forze dell'ordine, della magistratura, delle istituzioni, del mondo del volontariato, delle parrocchie, delle associazioni sportive. Per quello che ci riguarda facciamo la nostra parte dando il contributo a questa battaglia che deve coinvolgere tutti e mi riferisco ai singoli cittadini che devono maturare gli anticorpi per resistere alla camorra - sottolinea De Luca - Fino a quando il cittadino non si sentirà tutelato diventerà difficile chiedere a un padre di famiglia di resistere da solo. Noi dobbiamo far vedere che lo Stato c'è, che esistono forme di controllo, di prevenzione. Sapere che tutto è controllato e che se uno va con la moto viene individuato anche con il casco, visto che abbiamo telecamere con altissima definizione, può essere elemento di tranquillità. Già in queste ore, da questa notte - ha raccontato il governatore - è in corso un'operazione massiccia delle forze dell'ordine proprio al Rione Sanità e quindi i cittadini stanno vedendo la presenza dello Stato, è chiaro che occorre sempre fare di più".