n63

Log in
NEWS
Lavoro, Inps: nel 2016 Cig a -14,8%: è il dato più basso dal 2008 Contributi per i danni dell'alluvione: delibera in Gazzetta Ufficiale Spesa per uffici giudiziari, Santa Maria Cv primo comune in Campania Rfi, entro 10 anni stazioni in 10 porti italiani: c'è anche quello di Napoli Sanità, domani sit in di protesta all'Ospedale San Paolo Cambio della guardia all'Ambasciata Americana "Smartags", dall'Enea di Portici etichette "intelligenti" per monitorare cibi e ambiente Sanità, in un anno tagliati 2.788 infermieri: in Campania -2% Sanità, de Maistris: A Napoli allarme 118, servizio inefficiente per taglio di risorse Napoli, restituita ad Anm struttura di via Argine Milleproroghe: Guerra (Pd), "congelare" emendamento De Luca Parchi: Galletti, veicoli sviluppo, incontro sindaci Cilento e avanti su legge di riforma Salernitana diventa mamma dopo 11 fecondazioni assistite "Passeggiate Reali" a Caserta tra le residenze del principe Acquaviva Lsu, De Luca firma la convenzione con Poletti: 33 milioni per oltre 4.000 lavoratori Rifiuti, stop a lavori su discarica Chiaiano Inaugurazione dell'era Trump, a New York il motto è protestare Francesco Pinto nel consiglio direttivo del Parco del Vesuvio Sud, De Luca: Quale crociata neoborbonica? La decenza è finita Dl Sud: Confindustria, per accelerare crescita va arricchito Biopsia liquida, da Cnr e Ceinge nuova tecnica in 3D Advantage, la Federico II nel progetto europeo sull'invecchiamento senza disabilità Inaugurata a Caserta scuola internazionale di alta formazione Studenti della Federico II ai vertici europei per la tutela dei diritti umani 2016: Più di 1200 nuove attività nel settore del Gaming Yellen, Draghi, Trump: mercati in surplace Le mappe, l’innovazione aperta e la scelta delle migliori strategie Ancora una nota sulla Siria Ancora sulla questione dell' OSCE e della sua prossima presidenza italiana Trenitalia, a Napoli magazine gratis per i clienti del trasporto regionale Reggia di Caserta, via al restauro del piazzale: finanziato il progetto Maltempo, Coldiretti: Oltre un milione i casi di influenza a gennaio Campania elimina tassa su trebbiatura del grano De Luca: Entro un mese legge su tutela autistici Camera, primo via libera all'home restaurant

kimbo shop ildenaro 016

Marina di Camerota e Palinuro, tutte le novità della Corsa del Mito 2017

Fervono i preparativi per l’ottava edizione della Corsa del Mito. La gara podistica che collega due tra le località più belle del Sud Italia, Marina di Camerota e Palinuro, è entrata già nel vivo. La corsa rientra nel calendario nazionale della Fidal, la quale in questi giorni ha comunicato la variazione della data della gara. La partenza era stata precedentemente fissata per il 20 maggio 2017, ma la Fidal, per concomitanza di gara, ha deciso di anticipare la corsa a sabato 13 maggio, «mossa» molto gradita dall’associazione Tuttinsieme che ha ideato l’evento nel 2010 e lo ha fatto crescere portandolo avanti fino ad oggi.

Intanto la macchina organizzativa è già a lavoro da diversi mesi per regalare ancora una volta agli ospiti della corsa dei testimonial che lasceranno ancora una volta il segno. Tanti nomi sono già sulla scrivania del presidente di Tuttinsieme Mario Scarpitta che rivela: «Tantissimi sono i contatti con manager e agenzie di grandi campioni che hanno fatto la storia della nostra Nazione – dice Scarpitta che continua – non abbiamo ancora certezze perchè sono tanti i tasselli da mettere insieme. Sicuramente sarà un nome di grande grido come già accaduto nelle altre edizioni. Il nostro obiettivo è quello di migliorare sempre la Corsa del Mito divenuta già tappa fissa di tantissimi runners da ogni luogo. Non si tratta solo dell’aspetto sportivo, ogni atleta che raggiunge questo spicchio di Cilento lascia sempre testimonianze toccanti ed esperienze che arricchiscono il territorio».

Alla settima edizione della Corsa hanno preso parte circa 800 atleti. L’obiettivo di quest’anno è di arrivare a 900 atleti, in modo che la crescita sia costante, graduale e attiva. «Aumentare la numerica dei partecipanti innalzando contemporaneamente la qualità dei servizi e delle attese sia degli atleti che degli ospiti, questa è una delle nostre priorità» conclude Scarpitta.

Ma la Corsa del Mito non è solo una tra le gare podistiche più belle e affascinanti dello Stivale. Bisogna infatti ricordare che si corre tra gli splendidi sentieri del Mito, con gli atleti che accarezzano il mare cristallino di Camerota e Palinuro, passano a pochi metri dall’arco naturale, respirano l’aria pura sprigionata dalla bellissima pineta e arrivano sul porto di Marina di Camerota accompagnati dagli scroscianti applausi di una foltissima folla festante. Nei giorni che precedono la Corsa ci saranno tornei sportivi di gran lustro, giochi e attrazioni per i più piccoli, incontri culturali e il Gran Galà dello Sport. E poi, evento molto atteso e partecipato, l’incontro con i testimonial. I campioni dello sport italiano incontrano i cittadini e gli sportivi per commentare insieme a loro le gare e i trionfi. Ultimo, ma solo in ordine d’elenco, il Mini Mito: la corsa podistica per i bambini. Un momento emozionante, di sport semplice e puro.