n63

Log in
NEWS
Prestiti Online, Campania tra le regioni più attive Palmeri all'Isabella d'Este: Scuola culla di eccellenze De Luca su castanicoltura: Così rilanciamo comparto Anm, corse straordinarie per Napoli-Juventus Scavi di Pompei, restauri conclusi: aprono due nuove Domus Fisco, evasi ogni anno 110 miliardi di euro Bruno Scuotto resta a capo della sezione Impianti dell'Unione Industriali di Napoli Universiadi, De Vincenti assicura: Finanziamenti sprint, a disposizione 140 mln De Vincenti a Napoli per fare il punto sul patto per lo sviluppo Antonello Accurso nuovo segretario generale Uilm Campania Trasporti, ripristinato il bus navetta nel porto di Napoli Vittoria Principe nella commissione regionale Pari Opportunità Trenitalia, corse della Linea 2 dopo la partita Napoli-Juve Cava de' Tirreni, nuove deleghe ai consiglieri Asl Salerno, apre Sportello Trapianti Luigi Salvatori confermato alla guida della sezione Cantieristica navale di Unione Industriali Napoli Pasticceria, a Palazzo Petrucci va in scena la Sfogliacampanella dello chef Ferrieri Porto, crocieristi all'opera: al via la collaborazione col San Carlo In vendita la sede dell'Archivio di Stato di Salerno Scommesse abusive, blitz della Gdf a Salerno Pontecagnano, via ai lavori di sistemazione del Parco Peter Pan Ospedale veterinario Frullone, De Luca: A Milano si crea economia, qui ci perdiamo in chiacchiere Moda e modi, un mercoledì pomeriggio non stop tutto da vivere Pd, conferenza programmatica di Orlando l'8 aprile a Napoli Pascale, al via il coordinamento delle rete oncologica campana L'alga marina metà pianta metà animale: la scoperta dei ricercatori napoletani della Stazione Zoologica Nice to meet you: via alla call per infrastrutture sostenibili Sociale, da Gesco un "CuBoh" per combattere i pregiudizi Dema, De Magistris a La7: Non escludo una lista alle Politiche del 2018 Brexit, braccio di ferro tra Gran Bretagna e Scozia Neurochirurgia, i viaggi della speranza cambiano direzione. A Castelvolturno centro eccellenza per scoliosi Ue, incubazione delle start up: 3 milioni di euro con Copernicus Generazione cultura: contributi per i talenti under 27 Napoli, duemila in piazza contro i tagli alle politiche sociali Qr Code Campania, c'è il bando dell'Istituto Zooprofilattico

kimbo shop ildenaro 016

Marina di Camerota e Palinuro, tutte le novità della Corsa del Mito 2017

Fervono i preparativi per l’ottava edizione della Corsa del Mito. La gara podistica che collega due tra le località più belle del Sud Italia, Marina di Camerota e Palinuro, è entrata già nel vivo. La corsa rientra nel calendario nazionale della Fidal, la quale in questi giorni ha comunicato la variazione della data della gara. La partenza era stata precedentemente fissata per il 20 maggio 2017, ma la Fidal, per concomitanza di gara, ha deciso di anticipare la corsa a sabato 13 maggio, «mossa» molto gradita dall’associazione Tuttinsieme che ha ideato l’evento nel 2010 e lo ha fatto crescere portandolo avanti fino ad oggi.

Intanto la macchina organizzativa è già a lavoro da diversi mesi per regalare ancora una volta agli ospiti della corsa dei testimonial che lasceranno ancora una volta il segno. Tanti nomi sono già sulla scrivania del presidente di Tuttinsieme Mario Scarpitta che rivela: «Tantissimi sono i contatti con manager e agenzie di grandi campioni che hanno fatto la storia della nostra Nazione – dice Scarpitta che continua – non abbiamo ancora certezze perchè sono tanti i tasselli da mettere insieme. Sicuramente sarà un nome di grande grido come già accaduto nelle altre edizioni. Il nostro obiettivo è quello di migliorare sempre la Corsa del Mito divenuta già tappa fissa di tantissimi runners da ogni luogo. Non si tratta solo dell’aspetto sportivo, ogni atleta che raggiunge questo spicchio di Cilento lascia sempre testimonianze toccanti ed esperienze che arricchiscono il territorio».

Alla settima edizione della Corsa hanno preso parte circa 800 atleti. L’obiettivo di quest’anno è di arrivare a 900 atleti, in modo che la crescita sia costante, graduale e attiva. «Aumentare la numerica dei partecipanti innalzando contemporaneamente la qualità dei servizi e delle attese sia degli atleti che degli ospiti, questa è una delle nostre priorità» conclude Scarpitta.

Ma la Corsa del Mito non è solo una tra le gare podistiche più belle e affascinanti dello Stivale. Bisogna infatti ricordare che si corre tra gli splendidi sentieri del Mito, con gli atleti che accarezzano il mare cristallino di Camerota e Palinuro, passano a pochi metri dall’arco naturale, respirano l’aria pura sprigionata dalla bellissima pineta e arrivano sul porto di Marina di Camerota accompagnati dagli scroscianti applausi di una foltissima folla festante. Nei giorni che precedono la Corsa ci saranno tornei sportivi di gran lustro, giochi e attrazioni per i più piccoli, incontri culturali e il Gran Galà dello Sport. E poi, evento molto atteso e partecipato, l’incontro con i testimonial. I campioni dello sport italiano incontrano i cittadini e gli sportivi per commentare insieme a loro le gare e i trionfi. Ultimo, ma solo in ordine d’elenco, il Mini Mito: la corsa podistica per i bambini. Un momento emozionante, di sport semplice e puro.