n63

Log in

kimbo shop ildenaro 016

Solo la Germania ha unificato il divario economico tra Est ed Ovest

Scatta la rivoluzione sui lavori del Terzo Valico. L'inchiesta, per presunti appalti truccati, riguarda imprenditori e dirigenti per episodi di corruzione, ma ora c’è un passaggio dal privato al pubblico ed adesso il pubblico può andare avanti con le opere. E’ una nuova linea ad alta capacità veloce, consente collegamenti del sistema portuale ligure (Genova ed Alessandria) con le linee ferroviarie del Nord Italia ed il resto d’Europa. 37 Km di gallerie, il tracciato è finale è di 53 Km. Quanto costerà il progetto definitivo? Moltissimi soldi!

Quando la situazione sismica si normalizzerà non arriveranno le scosse del centro Italia e si potrà mettere in moto l’acceleratore per tutti i palazzi, le strade, le biblioteche, le chiese monumentali, ecc. L’Ue è pronta ad aiutare.

Cosa faranno per il Mezzogiorno? Nessuna buona nuova! Si dovrebbero fare: alta veloce per le Ferrovie della Sicilia, il Ponte dello stretto e la Reggio Calabria da completare. Secondo me non arriveranno mai questi soldi per mettere in moto il Sud. La Svimez di Giannola per il Sud: “l’Italia è oggettivamente divisa dal punto di vista economico”. E solo la Germania “è riuscita nell’operazione di riduzione del divario economico fra la parte occidentale e quella orientale”. Cosa ha fatto la Gemania per unificare: la disoccupazione era quattro volte quella dell’ovest, tutte le aziende furono dello Stato privatizzate, e le imprese dell’est furono consegnate a quelle dell’ovest. La stessa cosa, dopo l’unificazione del 1850 per l’Italia. Per quanto frettolosa ed emotiva, la riunificazione della Germania è stata comunque un successo, con interventi di Banche, che hanno fatto comprare le imprese dell’est.

Bruno Iaccarino