n63

Log in
NEWS
Alitalia verso commissariamento. Ecco l'iter Short term rental in crescita a Napoli Cina-Italia, pattugliamenti congiunti sulla Grande Muraglia Maradona spara a zero contro Federcalcio Argentina: Serve una bomba Associazione Antiracket: Vera liberazione è dal pizzo Perito in lutto, muore il sindaco Apolito Ravello, 4mila ingressi in due giorni a Villa Rufolo Luigi Carrino diventa commendatore Bimbi trapiantati, presidio dei genitori al Monaldi Adler e Rummo, domani Gentiloni a Benevento 25 aprile, a Benevento corteo con migranti Fi, Fasano: La scuola di Cava continuerà negli anni Chiesa, domani Napoli in festa per i 50 anni di sacerdozio di Sepe Salvatore Ronghi (Mns): Alitalia, urge un nuovo modello sindacale Parentopoli nella Sanità campana, Verdi ancora all'attacco Concorso Go Sud, giovedì la presentazione a Villa Pignatelli Football Leader, a Napoli detenuti a lezione di calcio 25 aprile, de Magistris: Mi emoziono nella città delle quattro giornate Pesca, allarme da Marina di Pisciotta per le alici di Menaica: c'è l'interrogazione Reti di imprese per l’artigianato digitale: domande entro il 4 maggio Agricoltura biologica, in Campania bando da 35mila euro Napoli, proposta de Magistris: il Comune acquisisca il Monte di Pietà Napoli, domani il Comitato per l'ordine e la sicurezza sulla movida Unione Industriali Napoli, a Città della Scienza si discute delle Vie dello Sviluppo Terremoto, da Casapulla fondi per Bar Zocchi a Montemonaco Forza Italia: Giacobbe, Chiariello e Trani candidati sindaco per Pozzuoli, Sant'Antino e Ischia Comunali, il movimento De Magistris alla prova delle urne in Campania Boom di multe, nel 2015 incassi su del 45%: Campania seconda con 182 mln di introiti Cervelli che "rimpatriano": regime fiscale agevolato fino al 2 maggio Ippodromo di Agnano, torna il Gran Premio Lotteria: montepremi superiore a 800mila euro Napoli, sindaco chiede incontro al premier su debiti ereditati Capri, il sindaco assicura: Via Krupp non sarà privatizzata 25 aprile: 4mila ingressi in 2 giorni, record a Villa Rufolo Coldiretti lancia l'allarme siccità in Campania Batteri aiutano a capire origine della vita, studio parte da Napoli

kimbo shop ildenaro 016

Regione, Lepore: Politica industriale per uscire dalla crisi

“Il Presidente De Luca ha sottoscritto nei giorni scorsi alla presenza del ministro De Vincenti un protocollo d'intesa con le organizzazioni sindacali. Siamo i primi in Italia e ne andiamo fieri perché la Campania ha stabilito un tavolo permanente per un confronto stabile con le organizzazioni dei lavoratori sui temi dello sviluppo e dell'occupazione". Così l'assessore alle Attività produttive Amedeo Lepore all'incontro organizzato dalla Fiom – Cgil “La Fiom in Fca-Contrattare il domani“, che ha visto la presenza dei segretari generali Camusso e Landini. "La crisi che ha toccato la nostra Regione – ha continuato Lepore - è una crisi seria, grave, che nonostante gli sforzi fatti dall'Amministrazione Regionale in due anni e nonostante abbiamo recuperato due punti percentuali di prodotto interno lordo, richiede ancora un grande impegno per invertire la rotta e creare una svolta per la nostra economia produttiva. Abbiamo costruito una politica industriale, che muovendosi nell'ambito di una strategia nazionale, riesce ad allargare le condizioni di sviluppo della nostra Regione, a partire dal Patto per la Campania. L'Amministrazione De Luca sta portando avanti una politica per fattori che guarda alle imprese e ai lavoratori, incentrata su tre elementi fondamentali: sgravi fiscali, incentivi e leggi regionali come ad esempio quelle per la semplificazione, l'Industria 4.0 e l'economia circolare. Pensiamo anche ad un piano straordinario per l'occupazione, pensato dal Presidente, perché nonostante il grande dispiegamento di forze e di risorse messe in campo dalla Regione, il riavvio dello sviluppo e dell'occupazione richiederà tempi sicuramente non brevi, e non possiamo permetterci di lasciare nessun lavoratore per strada”. L'assessore Lepore infine, entrando nel merito della presenza dell'automotive e della Fca in Campania, ha detto tra l'altro che “ si deve lavorare intensamente per consentire al settore di svilupparsi ulteriormente, di avere una prospettiva industriale per il territorio, di riportare la piena occupazione uscendo dai contratti di solidarietà con nuove linee di produzione di eccellenza a Pomigliano, di rilanciare il Centro di Ricerca Elasys che deve essere indirizzato verso una prospettiva di crescita industriale” e infine che la Campania “ è pronta a realizzare la progettazione e la sperimentazione, sul proprio territorio, dell'auto del futuro”.