Log in
NEWS
Apple, il 28 la vicepresidente Jackson a Napoli Forza Italia, Caldoro: Centrodestra Ok anche al Sud, adesso unire Trenitalia, dal 4 settembre il Frecciargento Foggia-Roma: tappe a Benevento e Caserta Simona Capasso nominata vice presidente di Federmeccanica Pacco sospetto nella stazione metro Vanvitelli, Anm: Falso allarme Verdi Campania, Borrelli e Peretti: Torna a splendere il Sole che ride Europa, sfida tra città green: in palio fino a 350mila euro Confindustria, nasce la federazione unica Carta-Grafica: 23,7 mld di ricavi nel 2016 ExtraMann, l'Archeologico di Napoli "adotta" 9 siti Università Luigi Vanvitelli, dopo il cambio del nome un nuovo logo Fi, De Siano sul voto: Centrodestra unito è maggioranza in Campania Ischia Film Festival, a John Turturro l'IQOS Innovation Award Competitività, formazione dei lavoratori: bando Fondimpresa da 72 milioni di euro Chin8 Neri partner di Festival Show Torre Annunziata, anche De Luca l'inaugurazione della stazione Circum di Villa Regina--Antiquarium Stress: sette anni fa la nascita del distretto, domani la firma delll'ccordo col Ministero Pane tipo, Angri chiede marchio Igt Lions, Tesoro di San Gennaro primo museo "cardioprotetto" Confapi, Caccapuoti: Professionisti in crisi per il prelievo dell'Iva Unione Industriali Napoli, "100 anni di imprese" in una mostra a Palazzo Partanna Confindustria Salerno, domani a Fisciano la presentazione dell'accordo con Intesa San Paolo Premio Biagio Agnes: i big del giornalismo per la IX edizione, Fiorello mattatore Bacoli, Giovanni Picone è il nuovo sindaco di Bacoli: la spunta su Della Ragione Export, vendite in crescita nei mercati extra Ue: il made in Italy conquista Usa, Cina e Russia Piano periferie, sbloccati gli ultimi 800 mln Kimbo, il caffè made in Naples tra le eccellenze italiane in Usa Vaccino contro il tumore fegato, parte la sperimentazione al Pascale "E lucevan le stelle...", dal 1° luglio eppuntamento al Museo di Pietrarsa Caro patente: a Milano il primato, Roma meno costosa di Napoli Giù le mani dal Vesuvio, oggi la presentazione del nuovo romanzo di Michele Serio Web, aziende sempre più social: Instagram incalza Facebook Nuova denuncia al Loreto Mare, consiglieri Verdi: Scarafaggi a Radiologia Edilizia sostenibile nell'era digitale, Stress presenta libro bianco Anche il Sannio ed il Fortore guardano a Matera 2019 E' di Torre del Greco il Primo Console Italiano in Giappone nel 1939

kimbo shop ildenaro 016

Napoli Est, ispezione M5s: Depurazione a metà


"Le politiche miopi di chi governa i cittadini campani non ci porteranno lontano. Quella ambientale è un'emergenza atavica che non risparmia gli oltre 200 chilometri di costa della provincia di Napoli. Con i portavoce M5S della Sesta Municipalità di Napoli, abbiamo visitato la stazione di pompaggio di San Giovanni a Teduccio e l'impianto di depurazione Napoli Est di via De Roberto. Se è vero che la città di Napoli sta intervenendo sulla depurazione, è anche vero che l'assenza di una pianificazione strategica che coinvolga anche i Comuni dell'area metropolitana causerà solo un ennesimo spreco di denaro pubblico. Non serve a nulla intervenire solo sugli scarichi delle abitazioni del Comune di Napoli se le acque non depurate delle vicine città del vesuviano, in cui risiedono quasi 250mila cittadini, andranno a sporcare il mare e le spiagge del golfo di Napoli, compresa la costa che ricade nel comune capoluogo". E' quanto affermano i parlamentari del MoVimento Cinque Stelle Luigi Gallo e Paola Nugnes dopo un'ispezione alla stazione di pompaggio e all'impianto di depurazione di Napoli Est con i consiglieri M5S della Sesta Municipalità di Pasquale Longobardi, Simone Natullo e Immacolata Formisani. "La visione napolicentrica di de Magistris costerà caro agli stessi napoletani: è scellerato che il sindaco non si sia mai preoccupato di intervenire con i poteri della Città Metropolitana per collettare tutti gli scarichi di tutti i Comuni limitrofi a Napoli e portarli a depurazione. Con i nostri portavoce sul territorio - proseguono - continueremo a controllare i processi e i lavori per salvare il mare della nostra Regione attraverso un tavolo permanente che coinvolga l'ex presidente dell'azienda ABC di Napoli, Maurizio Montalto, e tutti i cittadini che vogliono collaborare per portare proposte e soluzioni a tutti gli enti preposti".