n63

Log in
NEWS
Giubileo Sepe, l'omelia dell'Arcivescovo: Insieme contro il grave cancro della malavita PizzaUnesco, il sottosegretario De Filippo firma la petizione Sud, Boccia: Spopolamento? Occorre reagire per evitare che accada Sisma, la Pro Loco di Montecorvino Rovella dona una ludoteca a Cittareale Alitalia, Boccia: Una vicenda specchio del Paese Sindaci della Costiera Amalfitana in campo per piano traffico Napoli, da Polizia Municipale retata contro taxi abusivi Turismo, in Campania visite aumentate del 25% per Ponte Liberazione Antonino Di Maio nuovo procuratore di Trani Start-up, flop a Napoli per il nuovo registro online Musei, Franceschini: +28% di visitatori per il 25 aprile, boom in Campania Regione, A. Cesaro (Fi): Il ministro faccia chiarezza sulle Universiadi 2019 Dal caffè un aiuto contro il cancro alla prostata. Lo studio di Neuromed Energia, Reti transeuropee: bando da 800 milioni di euro Mobilità per disoccupati over 35: Reactivate, bando da 2,5 milioni Servizio civile nazionale, bando per 1.298 giovani Vincenzo Schiavo presidente interprovinciale di Confesercenti Napoli, Avellino e Benevento Napoli, genitori dei trapiantati cuore su tetto Monaldi Il premier Gentiloni con i lavoratori del Pastificio Rummo: Un esempio per il Sud e per tutto il Paese Napoli, è allarme per la movida violenta Maurizio Sarri vince il premio "Enzo Bearzot" Accattonaggio: un esercito di minori all’angolo delle strade Istituto studi filosofici, l'appello del figlio del fondatore Marotta ai giovani: Salvatelo (VIDEO) Lavoro, Centri per l' Impiego aperti sabato 29 aprile Gentiloni nel Sannio: Il lavoro una priorità ossessiva, preoccupazione per Alitalia “Storie di Napoli. Nei vicoli del tempo”, il nuovo libro. 30 ragazzi innamorati di Napoli raccontano la città con storie Pd, il governatore De Luca: Voto Renzi ma il programma cambi Tv, i 50 anni di Telenapoli, la prima emittente via cavo in Italia Gentiloni nel Sannio: Anche al Sud si può fare impresa di qualità Consulenti del Lavoro, domani al via a Napoli il 9° congresso nazionale Gentiloni nel Sannio, Scudieri (Adler): Proseguiamo sulla strada dell’innovazione Gentiloni nel Sannio, il sindaco di Airola: Data storica Unicredit, accordo con Cdp per le popolazioni colpite da eventi calamitosi Pagamenti, imprese campane in difficoltà: una su quattro paga alla scadenza Ict Skills Lab, parte la sfida del lavoro 4.0

kimbo shop ildenaro 016

Napoli Est, ispezione M5s: Depurazione a metà


"Le politiche miopi di chi governa i cittadini campani non ci porteranno lontano. Quella ambientale è un'emergenza atavica che non risparmia gli oltre 200 chilometri di costa della provincia di Napoli. Con i portavoce M5S della Sesta Municipalità di Napoli, abbiamo visitato la stazione di pompaggio di San Giovanni a Teduccio e l'impianto di depurazione Napoli Est di via De Roberto. Se è vero che la città di Napoli sta intervenendo sulla depurazione, è anche vero che l'assenza di una pianificazione strategica che coinvolga anche i Comuni dell'area metropolitana causerà solo un ennesimo spreco di denaro pubblico. Non serve a nulla intervenire solo sugli scarichi delle abitazioni del Comune di Napoli se le acque non depurate delle vicine città del vesuviano, in cui risiedono quasi 250mila cittadini, andranno a sporcare il mare e le spiagge del golfo di Napoli, compresa la costa che ricade nel comune capoluogo". E' quanto affermano i parlamentari del MoVimento Cinque Stelle Luigi Gallo e Paola Nugnes dopo un'ispezione alla stazione di pompaggio e all'impianto di depurazione di Napoli Est con i consiglieri M5S della Sesta Municipalità di Pasquale Longobardi, Simone Natullo e Immacolata Formisani. "La visione napolicentrica di de Magistris costerà caro agli stessi napoletani: è scellerato che il sindaco non si sia mai preoccupato di intervenire con i poteri della Città Metropolitana per collettare tutti gli scarichi di tutti i Comuni limitrofi a Napoli e portarli a depurazione. Con i nostri portavoce sul territorio - proseguono - continueremo a controllare i processi e i lavori per salvare il mare della nostra Regione attraverso un tavolo permanente che coinvolga l'ex presidente dell'azienda ABC di Napoli, Maurizio Montalto, e tutti i cittadini che vogliono collaborare per portare proposte e soluzioni a tutti gli enti preposti".