n63

Log in
NEWS
Dema, De Magistris a La7: Non escludo una lista alle Politiche del 2018 Brexit, braccio di ferro tra Gran Bretagna e Scozia Neurochirurgia, i viaggi della speranza cambiano direzione. A Castelvolturno centro eccellenza per scoliosi Ue, incubazione delle start up: 3 milioni di euro con Copernicus Generazione cultura: contributi per i talenti under 27 Napoli, duemila in piazza contro i tagli alle politiche sociali Qr Code Campania, c'è il bando dell'Istituto Zooprofilattico Antonio Parlati confermato alla guida della sezione Editoria di Unione Industriali Napoli Paolo Barrale nuovo presidente di Chic Radio e Tv locali: ecco come saranno ripartiti i contributi pubblici Ischia, il Comune premia 6 imprenditori "maestri di accoglienza" Regione, D’Amelio con De Luca alla stazione di Lioni: Entusiasmo per il ritorno del treno Battimelli, Vuolo e Gallo confermati nel consiglio nazionale Medici Cattolici Maison Signore sbarca a New York: trunk show da Kleinfeld, il tempio dell'alta moda sposa Caserta, si dimettono due assessori: sindaco verso il rimpasto Accurso verso la nomina a segretario generale Uilm Campania Sanità, De Luca: Miracoli per salvare ospedali e posti letto Medici, a Salerno asse con gli chef: via al secondo corso sulla dieta mediterranea Pd, Angelica Saggese nel coordinamento nazionale Mozione Renzi Gianvito Gioia neo comandante dei vigili di Minervino Murge Bullismo, sì a proposta di legge regionale Tarì presenta Jewellery Export Lab Napoli, riapre parcheggio di via Argine Al via ristrutturazione istituto Gentileschi Al via ristrutturazione istituto Gentileschi Humaniter, un concerto per celebrare i vent'anni della fondazione Pmi, segnali positivi nel Mezzogiorno: ecco il rapporto di Confindustria e Cerved Enginfo, tutte le novità per l'efficientamento energetico a EneryMed Mooks presenta i noir anomali di Bruno Pezzella FI inaugura scuola di formazione a Salerno con Gasparri Bando Ismea per giovani imprenditori, si parte Sciuscià nei guai, sequestro della Gdf Figlie di Maria Ausiliatrice, chiude l'istituto di Salerno Thailandia-Campania, asse sull'aerospazio FutureDem apre sede nel Sannio

kimbo shop ildenaro 016

Voucher, Coldiretti: Una farsa che danneggia aziende e lavoratori

 
"Con la sospensione improvvisa della vendita dei voucher nelle tabaccherie l'annunciata fase transitoria per consentire l'utilizzo dei voucher fino al 31 dicembre si traduce in una farsa che danneggia imprese e lavoratori". È quanto afferma la Coldiretti nel denunciare l'avvenuto blocco delle vendite dei buoni lavoro nelle tabaccherie dopo la decisione del consiglio dei Ministri di cancellare i voucher anche in agricoltura dove erano stati per la prima volta introdotti nel 2008 nella vendemmia proprio per le peculiarità dell'offerta di lavoro". 
"Uno zelo burocratico che - sottolinea la Coldiretti - ha impedito dal fine settimana l'acquisto dei voucher da utilizzare nel periodo transitorio che viene di fatto vanificato. Si tratta di un vero colpo di mano perché, oltre all'utilizzo occorre consentirne l'acquisto, in attesa che venga individuato necessariamente uno strumento ad hoc che sostituisca i voucher e che tenga conto delle specifiche caratteristiche di stagionalità dell'agricoltura come avviene in tutti Paesi dell'Unione Europea". 
"Con l'arrivo della buona stagione ed i lavori di preparazione dei terreni e raccolta di ortaggi frutta e vino - sostiene Coldiretti - si mettono a rischio le produzioni agricole e si perdono opportunità di lavoro nei campi per integrare il reddito per 50mila giovani studenti, pensionati e cassa integrati impiegati esclusivamente in attività stagionali che in agricoltura ne sono stati gli unici possibili beneficiari". 
"L'agricoltura è un'attività condizionata dagli andamenti climatici sempre più imprevedibili ed ha bisogno - sottolinea la Coldiretti - di strumenti che tengano conto di queste caratteristiche. A differenza degli altri settori, l'utilizzo dei voucher in agricoltura è rimasto pressoché stabile negli ultimi anni con circa 2 milioni di buoni venduti per un totale di 350mila giornate di lavoro che hanno aiutato ad avvicinare al mondo dell'agricoltura giovani studenti e a mantenere attivi molti anziani pensionati nelle campagne". 
"Si perde uno strumento che - conclude la Coldiretti- ha consentito nel tempo di coniugare gli interessi dell'impresa agricola per il basso livello di burocrazia con la domanda di lavoro di giovani studenti e pensionati in cerca di un reddito occasionale da percepire in forma corretta".