n63

Log in
NEWS
NapoliModaDesign, presentata la seconda edizione: Simona Ventura madrina della kermesse Mdp, parte tesseramento in Campania Napoli, ultimati lavori in piazzetta San Severo a Capodimonte Primo maggio, festa per Sepe alla rotonda Diaz Commercialisti Napoli, approvato il bilancio dell'Ordine Show cooking d'autore, Cracco alla Reggia di Caserta per Be Unique Pediatri: 900 piccoli campani a rischio abusi, al via la rete dei medici "sentinelle" Beni culturali, furti in calo: Campania tra le regioni più depredate Periti industriali, Sansone: La sicurezza sul lavoro è un investimento non un costo Cardarelli, A. Cesaro (Fi): Nuova emergenza barelle, De Luca batta un colpo Lavoro, a Napoli solo 25% delle donne occupate Retribuzioni, al Nord quelle più alte: male il Sud Psicologi, da Napoli le linee guida nazionali per internet Apple, nuovo bando per la Developer Academy La bella favola di Macron Fiera agricola, successo per la 12° edizione. In ripresa il mercato dei trattori I segreti dell'energia vitale: vivere meglio, belli e a lungo Funder 35, via al nuovo bando: 2,65 mln per le imprese culturali no profit Sicurezza sul lavoro, Palmeri: In Campania pronto il bando sui fondi "morti bianche" Turismo, 5 mln di presenze per il ponte del 1° maggio: Napoli tra le mete più gettonate Napoli, de Magistris lancia spot 5 x mille per finanziare il welfare in città Scavi di Ercolano, riaprono tre Domus e le Terme maschili Consulenti del Lavoro, da Napoli parte lo sportello telematico per le segnalazioni di esecizio abusivo Boom accessi in pronto soccorso: al Cardarelli tornano le barelle Ntv celebra i 5 anni dal primo viaggio di Italo Comitato unitario delle Professioni, mercoledì 3 maggio incontro con Poletti Università, alla Parthenope nuovo corso di studi in Scienze nautiche Pd, Bassolino: Tempo perso tra congresso e primarie scontate Forum Project Games, contest per i giovani con fantabudget di 50mila euro Napoli, de Magistris: Su Bagnoli urge incontro non tecnico con De Vincenti Digital Magics, nuova call per le start up innovative: in palio 5mila euro Forza Italia, nominati i componenti del coordinamento cittadino Universiadi, A. Cesaro (Fi): Il silenzio del ministro è un'occasione persa Giovanni Francesco Russo nuovo coordinatore di Campania Libera Napoli Turismo, domani al Med Festival Experience la firma all'intesa con Russia, Serbia e Brasile

kimbo shop ildenaro 016

Trasporti, ecco il "Reggia Express": domenica il primo viaggio-test


Da Napoli a Caserta, alla Reggia Borbonica in particolare, sulle carrozze degli anni '30 restaurate dalle Ferrovie dello Stato. É il "Reggia Express", iniziativa voluta dalla Fondazione di FS e dalla direzione del Palazzo Reale che è stata presentata oggi dai direttori della Fondazione Luigi Cantamessa e da quello del sito patrimonio dell'Unesco Mauro Felicori. Il primo viaggio delle tre carrozze su quella che è la storica linea ferroviaria Napoli-Cancello-Caserta è previsto per domenica prossima 15 gennaio, al prezzo di 18 euro (9 euro per i ragazzi dai 6 ai 18 anni, gratuito per i più piccoli); il biglietto, acquistabile sul sito delle Ferrovie e presso ogni stazione italiana, darà diritto anche all'ingresso presso la Reggia e alla degustazione della tipica mozzarella di bufala campana; il treno - partirà la mattina alle 10 e non farà fermate - attenderà la fine della visita per poi riportare i turisti a Napoli verso le 18. "Per il momento faremo solo un viaggio sperimentale - spiega Cantamessa - ma se la Regione ci darà il supporto economico da noi già richiesto potremo rendere questa iniziativa 'ordinaria', con corse previste per tutto l'anno ogni due domeniche al mese. Il turismo ferroviario è ancora poco promosso in Italia, dove i vagoni storici percorrono 400 km di rotaie dalla Valle dei Templi di Agrigento ai Colli Senesi; in due anni però siamo passati da 8000 viaggiatori nel 2015 a 70mila nel 2016. In Nord Europa incassano invece milioni di euro con i treni storici".
Il Reggia Express è stato realizzato sul modello del Pietrarsa Express, il treno storico che da oltre un anno collega la stazione di Napoli con il Museo Ferroviario di Pietrarsa. Felicori annuncia che ad accogliere i visitatori sul treno, oltre alle guide, ci saranno "l'assessore alla cultura del Comune di Napoli Nino Daniele, il sindaco di Caserta Carlo Marino e il presidente della Camera di Commercio di Caserta Tommaso De Simone. Abbiamo invitato anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. E' importante la presenza degli amministratori delle due città capoluogo, da sempre legate". Al viaggio-test potrebbe partecipare anche il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Sulle tre carrozze, due cosiddette "cento porte" inaugurate nel 1928, la terza, divisa in scompartimenti, realizzata nel 1932, viaggeranno 234 persone; al momento è stata coperta oltre la metà dei posti. A trainare i vagoni la locomotiva storica che fu usata nel primo viaggio su rotaie della linea elettrificata Benevento-Foggia; i turisti-viaggiatori potranno così ascoltare il classico fischio della locomotiva, e all'interno delle carrozze troveranno ambienti in legno, così com'erano i vagoni quasi un secolo fa. Dopo il primo test di domenica prossima, Regione permettendo, il turismo ferroviario potrebbe diventare un'ulteriore modalità di fruizione delle tante bellezze storiche, con i vagoni che dopo aver accompagnato i turisti a Caserta, proseguono il proprio percorso verso altre città, come Capua o Santa Maria Capua Vetere, e altri importanti monumenti come il Museo Campano o l'Anfiteatro romano di Spartacus. "Il nostro sogno - dice Cantamessa - è arrivare con il treno storico a Portici e Pompei; per i tantissimi turisti inglesi che vengono agli Scavi sarebbe un'opportunità irripetibile. Non dimentichiamo che i viaggi sui treni storici sono nati proprio in Inghilterra".