Log in
NEWS
BL è a mille, successo per il nuovo store di Claudia Catapano Penisola Sorrentina, riconoscimento speciale all’artista sannita Giuseppe Leone Totò, a New York un docufilm dedicato al principe della risata "Fantasy Day", quattro giorni di eventi a Villa Bruno Ettore Mocella riconfermato alla guida di Confartigianato Campania Confindustria Benevento, successo per "Visit Beneventum" al Ttg di Rimini Il mercato del gioco online: i trend del 2017 Forza Italia, abusivismo: al via l'"Home tour" per spiegare le ragioni del ddl Catastrofi naturali, Coviello (Cnr): Italia e Campania ad alto rischio Nuovi impianti eolici in Campania, il Tar conferma i provvedimenti della Regione Bozza di Bilancio, 100% di decontribuzione per i giovani assunti al Sud Coca-Cola leader mondiale di sostenibilità: a Marcianisce riciclato il 98% dei rifiuti di produzione Villa Tufarelli, domani aperi-dance con la performance di Alessandra Rimonti Teatro Gesualdo, l'Orchestra di Piazza Vittorio in concerto Avellino, ordinanza anti-smog: blocco auto in centro per tre domeniche "AzzurriAmo", taglio del nastro a Napoli per la nuova avventura editoriale Costa Crociere, progetto benefico per costruire una scuola in Colombia Italia-Madagascar, nuove opportunità per le Pmi italiane Linfociti "killer", nuova terapia genica contro il linfoma Bozza di Bilancio, contributo di 1,8 mln l'anno alla Fondazione Idis-Città della Scienza Festival Ville Vesuviane, il Miglio d'Oro tra storia e cultura "Totò Genio" in mostra al Museo di Roma Moneta elettronica o contante? Concorso di idee alla Federico II di Napoli Visite specialistiche: al Sud ci rinuncia un cittadino su 10 Salute, liste di attesa in aumento: maglia nera al Sud Vaccini e screening, promosse solo 5 Regioni. Campania al di sotto della soglia minima Anm, Filt Cgil: dal tavolo le indicazioni per una soluzione vera Commercialisti, convegno su Jobs act. Gribaudo: sgravi fiscali per lavoratori autonomi G7 Interni a Ischia, manifestanti in corteo nel centro di Napoli Kiton, nuovi negozi in Usa e Cina ma la produzione sempre qua Servizio civile, Inac e Cia Campania per i diritti dei più deboli G7 Interni a Ischia, si punta a un'intesa contro il terrorismo su web Scuola, progetto con il Cern per 800 studenti: 24 andranno a Ginevra Sla, avviata la sperimentazione con una nuova biomolecola Bonifica Resit Giugliano, Galletti: Sarà completata a gennaio 2018

kimbo shop ildenaro 016

Agricoltura, in Campania 1,8 miliardi di euro per 1.500 aziende e giovani coltivatori

"Abbiamo avviato un programma di sviluppo rurale per la Regione Campania che impegna 1,8 miliardi di risorse". Ad annunciarlo e' Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, nel corso di una conferenza stampa sui fondi di cui potranno beneficiare 1433 imprese campane. I finanziamenti saranno stanziati entro il 2018 ma gia' a partire da quest'anno saranno erogati materialmente 180 milioni di euro alle aziende agricole. "E' un risultato straordinario - spiega De Luca -, tenendo conto che siamo partiti con 2 anni di ritardo, approvando il piano di sviluppo rurale solo nel dicembre 2015. Le altre Regioni avevano preparato tutto un anno e mezzo prima, acquisendo le direttive Ue in merito al nuovo Psr". Trasparenza e innovazione sono i principi che seguiranno i bandi rivolti alle imprese che guardano soprattutto alle opportunita' del settore per i giovani. "Oggi - spiega Franco Alfieri, capo della segreteria di De Luca - consegniamo circa 1500 decreti di finanziamento che vanno in favore delle aziende campane. Quel tanto voluto e famigerato ricambio generazionale diventa concretezza perche' circa 500 aziende di giovani tra i 18 e i 40 anni troveranno il loro avvio e avranno la possibilita' di investire".
 "Puntiamo ad esaltare la qualita' dei nostri prodotti - continua il governatore De Luca -, al rinnovamento tecnologico e generazionale. Mi pare che abbiamo gia' riscontri importanti visto che una volta tanto i bandi non li facciamo a tavolino ma discutendo con associazioni agricole e tagliando i bandi sulle domande effettive che provengono dal mondo dell'agricoltura. Noi dobbiamo puntare sulla qualita' non avendo produzioni di massa ma di assoluta eccellenza in campo agroalimentare, ortofrutticolo, zootecnico e vitivinicolo". Il presidente della Regione ricorda quindi i passi in avanti della Campania in termini di crescita del Pil "nel 2016 al + 2.5% - dice -, esattamente un incremento doppio rispetto al Pil della Lombardia. Siamo di fronte a un dato impressionate, anche se dobbiamo recuperare su altri settori. Ha influito soprattutto qualche scelta importante della Regione negli incentivi alle imprese, nei contratti di sviluppo. Senza i co-finanziamenti della Regione non si sarebbe mossa una foglia ma parliamo di centinaia di milioni di euro mobilitati e di un lavoro di sburocratizzazione che deve continuare".