Log in
NEWS
Scossa di terremoto e crolli: tragedia ad Ischia Archeologia, a Ercolano i raggi X svelano il ritratto di una antica donna romana Fumetti, a Salerno rivive il mito di Trumoon Ap Campania, Barone: Le alleanze le decide Alfano Caso Loreto Mare, domani arrivano i Nas Onlus e Coop sociali, bando da 223 mln: domande a partire dal 7 novembre Incentivi per under 32: ecco le misure allo studio del Governo Isole minori, 15 milioni di euro per l'efficienza energetica Corti di lunga vita, via al contest: 2mila euro in palio per il primo classificato Fca, non solo Jeep: Great Wall punta all'intero gruppo Castel Volturno, si insedia il commissario straordinario Mar Mediterraneo, lo screening di Goletta Verde: in Lazio, Calabria e Campania i punti più inquinati Sal De Riso, piccoli, tondi e deliziosii: ecco i nuovi Cabochon D’Amalfi Acerra, il Comune con la Coldiretti: No al Ceta Scavi di Pompei, tour operator favorevoli all'aumento delle tariffe Cinema, primo ciak per il nuovo film con Rubini: set ad Apice Caso Loreto mare, si indaga per omicidio colposo Edilizia scolastica, via al bando Pon: 350 mln alle Regioni del Sud Ricerca, nuovo bando aerospazio: i progetti entro il 30 settembre Sponz Fest, la Scuola di tarantella montemaranese alla notte del tamburo Zootecnia, banca dati per la biodiversità: 93 milioni per allevatori e centri di ricerca Access City Award 2018: demande entro l'11 settembre Nocera, voto di scambio politico-mafioso: blitz dei carabinieri Scavi di Pompei, ricara il biglietto: da 11 euro passa a 15 Industria Italiana Autobus, giornata storica a Flumeri: l'8 settembre presentazione dei primi mezzi prodotti Caso Loreto mare, Codacons: Gli ispettori non bastano, denuncia a Lorenzin e De Luca Napoli, dopo la delibera primi tavolini a piazza Municipio Nerina Dirindin (Mdp): Caso Loreto mare, occorre riorganizzare il sistema Napoli, de Magistris: La sicurezza? Non si ottiene innalzando i muri Mafia, Dia: Sequestrati in un anno beni per 210 milioni Fca, cinesi di Great Wall interessati a Jeep Tommariello d’oro 2017, ecco i premiati: appuntamento il 26 a Montefusco Sarà il turismo lento e sostenibile il futuro dell’Italia? Giovane morto al Loreto mare, è bufera nella Sanità campana Sui sentieri degli dei, ad Agerola omaggio a Rino Gaetano

kimbo shop ildenaro 016

Violenza di genere, finanziati i progetti per il contrasto al fenomeno

E' stato pubblicato sul sito Comune di Napoli l'Avviso pubblico finalizzato all'acquisizione di manifestazioni di interesse ai fini della partecipazione alla selezione prevista dal Bando per il finanziamento di progetti volti alla prevenzione e contrasto alla violenza alle donne anche in attuazione della convenzione di Istanbul, emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità in data 20.7.2017 e scaricabile al link http://www.pariopportunita.gov.it/bandi-e-avvisi/violenza-di-genere-bando-per-il-finanziamento-di-progetti-per-la-prevenzione-e-il-contrasto-del-fenomeno. "Si tratta di un avviso pubblico destinato a enti pubblici, istituti scolastici, Università, organizzazioni del privato sociale, enti del Terzo Settore e centri antiviolenza finalizzato alla co-progettazione di proposte progettuali innovative in risposta al Bando pubblicato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità.", spiega la prof.ssa Simonetta Marino, delegata del Sindaco per le Pari Opportunità, le Politiche di contrasto alle violenze di genere e i Centri Antiviolenza. Il Comune di Napoli intende candidarsi come soggetto capofila delle costituende reti di partenariato a valere su tre Linee di Intervento stabilite dal Dipartimento: A. Progetti finalizzati a migliorare le modalità di inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza; E. Progetti innovativi di supporto e protezione delle donne sottoposte anche a violenza c.d. "economica"; F. Progetti di animazione, comunicazione e sensibilizzazione territoriale rivolti alla prevenzione della violenza di genere mediante la realizzazione di campagne di comunicazione, educazione, attività culturali, artistiche e sportive, per promuovere i cambiamenti nei comportamenti socioculturali, al fine di eliminare pregiudizi, costumi, tradizioni e qualsiasi altra pratica basata su modelli stereotipati dei ruoli delle donne e degli uomini Inoltre, l'Amministrazione comunale intende partecipare in qualità di ente Partner di costituende reti a valere sulle restanti linee di intervento tracciate dal Dipartimento: B. Progetti di supporto alle donne e a coloro che si identificano nel genere femminile detenute che hanno subìto violenza e azioni di sensibilizzazione sul tema della violenza specifiche per il contesto degli istituti penitenziari; C. Programmi di trattamento degli uomini maltrattanti; D. Progetti volti a migliorare le capacità di presa in carico delle donne migranti anche di seconda generazione incluse le donne rifugiate vittime di violenza e di pratiche lesive. Questa la dichiarazione di Simona Marino delegata alle Pari opportunità: "Nella convinzione che ogni fonte di finanziamento disponibile costituisca linfa vitale per la promozione di programmi e servizi volti alla sistematizzazioni di azioni di comunità finalizzate alla prevenzione ed al contrasto alla violenza di genere, l'avviso punta ad incoraggiare attività di co-progettazione in grado di sostenere le donne, e coloro che si identificano nel genere femminile, in percorsi integrati, efficaci ed efficienti di ricostruzione del sé, di inserimento professionale e di tutela dei diritti, della dignità umana e delle libertà fondamentali".