Log in
NEWS
Regione, Lepore a Caserta: A breve il via libera al Piano energetico regionale Area Med, dalle crisi nascono nuove opportunità: a Napoli Atenei alleati per sviluppo Gesac, incontro con De Luca: verso la rete integrata degli aeroporti Campagna Nastro Rosa, a Napoli controlli senologici gratuiti Presidio medico di primo soccorso nella Stazione di Napoli Centrale Smartup Optima, via al bando della terza edizione: in palio 5mila euro Anche la Russia ha la sua criptomoneta Banca di Credito Popolare, via libera al piano indistriale 2019-2020 Gruppo Grimaldi, finanziato il restauro di due chiese napoletane Infertilità di coppia: il kit della napoletana KronosDNA riduce tempi e costi della diagnosi Coca-Cola Hbc, giornata di formazione dedicata ai giovani campani Da Salerno a Washington, Giffoni Experience diventa un caso di studio Osservatorio Gei: ripresa in corso, nel 2018 Pil del Mezzogiorno cresce dell'1,1% Bando Donne, 2 milioni al Sud per progetti contro la violenza di genere Graded e Protom entrano nel Programma Elite Costalli (Mcl) al Premio Sepe: Per una vera ripartenza servono politiche chiare e proposte forti Ministero obbliga i genitori ad accompagnare e prelevare i figli a scuola fino ai 14 anni Premio Salernitani Doc, ecco i 35 riconoscimenti assegnati Chiesa, il vescovo di Pozzuoli disconosce i riti "ecumenici" Gruppo Cualbu, via ai lavori di riqualificazione dell'ex Birreria Peroni Capri Startup Competition, vince Carddia: nuova app per la salute Coolsun, made in Italy le vernici innovative per l'isolamento termico Climathon 2017, al via la maratona degli innovatori per rendere le città più green Vini d'Italia del Gambero Rosso, successo per la Campania Digital City: Bruxelles lancia la sfida per città smart Stefano Caldoro: Più fiducia in Ue grazie a Tajani Enel, nuovo Innovation Hub a Mosca Napoli, allarme smog: divieto di circolazione 3 giorni a settimana ma per i Verdi non basta Crediti ex Equitalia, lo Stato vuole svenderli a banche e finanziarie Gaetano Graziano nell'associazione nazionale Direttori di Centri Commerciali Gennaro Capodanno nuovo presidente dell'associazione "Jacopo Sannazaro" Premio Grassi, martedì la premiazione a Salerno Napoli, Caniglia e Gaudini: Dateci la delega alla gestione delle notti di movida Anicav su etichettatura dei derivati del pomodoro: Svolta storica Teatro, al Nuovo di Napoli il debutto de "Le Serve"

kimbo shop ildenaro 016

Servizio civile universale, via al bando: domande dal 4 settembre al 30 novembre

Ai nastri di partenza la sperimentazione del nuovo Servizio civile universale, alla luce della riforma del Terzo settore e del decreto attuativo 40 del 2017. Dal 4 settembre 2017 e alle ore 14.00 del 30 novembre 2017 gli enti di Servizio civile, iscritti all'albo nazionale e agli albi delle Regioni e delle Province autonome, nonché all'albo degli enti del Servizio civile universale, potranno presentare progetti da realizzarsi in Italia e all'estero nel 2018.
Il nuovo Servizio civile universale

Nuovi settori
Il Servizio civile nazionale è stato rinnovato nell'ambito della riforma del Terzo settore e ha preso il nome di Servizio civile universale, caratterizzato da nuovi settori di intervento, cioè assistenza; protezione civile; patrimonio ambientale e riqualificazione urbana; patrimonio storico, artistico e culturale; educazione e promozione culturale e dello sport; agricoltura in zona di montagna, agricoltura sociale e biodiversità; promozione della pace tra i popoli, della nonviolenza e della difesa non armata; promozione e tutela dei diritti umani; cooperazione allo sviluppo; promozione della cultura italiana all'estero e sostegno alle comunita' di italiani all'estero. Il nuovo Servizio civile prevede anche una programmazione su base triennale, accesso ai cittadini stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, modularità del servizio, da 8 a 12 mesi, possibilità di effettuare progetti in Italia svolgendo periodo limitati all'estero o periodi di tutoraggio per un migliore inserimento nel mercato del lavoro, riconoscimento di crediti formativi da parte delle università agli operatori volontari che hanno svolto attività di Servizio civile universale rilevanti per la crescita professionale e per il curriculum degli studi.

Controibuti
Gli enti di Servizio civile riceveranno un contributo a parziale copertura delle spese per l’erogazione della formazione generale ai volontari, il cui importo sarà determinato nel documento di programmazione finanziaria relativo all’impiego delle risorse del Fondo nazionale per il Servizio civile.
Nel caso dei progetti all'estero, a questo contributo si aggiungerà un'ulteriore somma, a parziale copertura delle spese di gestione e di attuazione e per la fornitura di vitto e alloggio ai giovani, differenziato a seconda dell’area geografica in cui i volontari operano e rapportato ai giorni di effettiva permanenza all’estero.
Inoltre, gli enti riceveranno il rimborso delle spese sostenute per le vaccinazioni obbligatorie dei volontari in servizio all’estero, i visti e le eventuali tasse d’ingresso e per le spese del solo viaggio di andata e ritorno e di un unico rientro, se previsto dal progetto, effettuato in aereo (classe economica), in treno (seconda classe) o con automezzi di linea.
Ai volontari in servizio all’estero il Dipartimento riconoscerà un'indennità estera, differenziata in base al criterio del “costo paese”, fino a un massimo di 15 euro per ogni giorno di effettiva permanenza.