Log in
NEWS
G7 Interni a Ischia, si punta a un'intesa contro il terrorismo su web Scuola, progetto con il Cern per 800 studenti: 24 andranno a Ginevra Sla, avviata la sperimentazione con una nuova biomolecola Bonifica Resit Giugliano, Galletti: Sarà completata a gennaio 2018 Roberto Race riceve la Honorary Membership dalla The Watson Society Silver Economy Award, incentivi per soluzioni Ict destinate agli anziani ZTL Radar, la nuova App amica degli automobilisti ZTL Radar, la nuova App amica degli automobilisti Ricerca, utilizzo del grafene per il fotovoltico del futuro Oncologia, Napoli esporta il modello Pascale in Cina Porto di Napoli, Del Rio: Presto un nuovo progetto ferroviario per la città Porti, nel 2018 Napoli e Salerno supereranno il milione e centomila crocieristi Zes Napoli-Salerno, Del Rio: Iter completato entro fine anno Porti, Del Rio: A Napoli possono arrivare 2 mln di container in più Waterfront, Del Rio: Da Napoli progetti di qualità Porto di Napoli, De Luca: Il progetto va concluso entro 14 mesi Fincantieri, De Luca e Del Rio: Un incontro con l'azienda per il futuro dei lavoratori Viaggi d’affari e sicurezza: come scegliere l’assicurazione giusta Giuseppe Vitagliano eletto presidente dell'Associazione nazionale Commercialisti di Arzano Tristano Dello Joio presidente del Parco regionale dei Monti Lattari Nicola Massimo è il nuovo ad della Asm di Molfetta Bus nella scarpata, ad Avellino la protesta dei familiari delle vittime Porto di Napoli, faccia a faccia De Luca-de Magistris Dhl e Gesac, a Capodichino nasce il nuovo polo logistico Marco Tardelli nell'organizzazione delle Universiadi di Napoli Consorzio di tutela Mozzarella Dop, a Caserta primo direttivo Assolatte fuori sede Teatro, il San Carlo inaugura la stagione dei concerti 2017 Davide Tizzano confermato nel board dei Giochi del Mediterraneo Madre, la vita di Pippa Bacca raccontata in un libro: oggi le presentazione Università di Benevento, nuovo laboratorio in autoimprenditorialità e creazione di impresa Gennaro Ciaramella nella giunta dell'Unione Nazionale Giovani Commercialisti Porto di Napoli, via al cantiere dragaggi per le grandi navi Napoli, controlli sugli scuolabus: sanzioni e sequestri per gli abusivi Minori non accompagnati, aumentano quelli in comunità: record in Sicilia, Lombardia e Campania Enrico Coscioni primario di Cardiochirurgia d'Elezione al Ruggi di Salerno

kimbo shop ildenaro 016

Inclusione di immigrati al Sud: i progetti entro il 15 settembre

C’è tempo fino al 15 settembre per partecipare alla seconda edizione dell’Iniziativa Immigrazione lanciata dalla Fondazione Con il Sud che mette a disposizione complessivamente 2,5 milioni di euro per favorire l’inclusione lavorativa e il contrasto alla tratta e allo sfruttamento sessuale degli immigrati presenti nelle regioni meridionali (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia).

Chi può partecipare
L’iniziativa si rivolge a partnership composte da almeno tre organizzazioni di terzo settore - a cui potranno aggiungersi il mondo delle istituzioni, dell’università, della ricerca, dell’economia – per la presentazione di progetti in uno dei due ambiti indicati dal bando: inclusione lavorativa degli immigrati, attraverso inserimento professionale o avvio di esperienze di lavoro autonome; contrasto a tratta e sfruttamento sessuale, attraverso iniziative che affianchino e sostengano chi ne è vittima e permetta loro di raggiungere piena inclusione e integrazione sociale. Gli interventi dovranno prevedere il pieno coinvolgimento degli immigrati, valorizzandone competenze, relazioni e capacità di agire nella comunità in cui vivono.

Contributi
Per essere ammessi a finanziamento i progetti dovranno prevedere una richiesta di contributo non superiore a 400mila euro e una quota di co-finanziamento pari ad almeno il 20 per cento del costo complessivo dell’intervento, indicando le fonti del finanziamento. La durata complessiva del progetto non dovrà essere inferiore ai 24 mesi e superiore ai 36 mesi.

Scadenza
I progetti dovranno essere presentati entro il 15 settembre 2017 esclusivamente online tramite la nuova piattaforma “Chàiros” realizzata dalla Fondazione e accessibile dal sito www.fondazioneconilsud.it

Criteri di valutazione
La valutazione delle proposte terrà conto di aspetti come l’innovatività, la sostenibilità, il contributo in termini di opportunità di integrazione e di inserimento offerte agli immigrati, il partenariato coinvolto, la capacità di creare reti relazionali tra i soggetti più rappresentativi del territorio (famiglie italiane e straniere, associazioni di immigrati, volontariato e terzo settore, privato sociale e imprese for profit, privato sociale e servizi sociali), modalità di comunicazione per condividere e diffondere iniziative potenzialmente esemplari per altri territori.

Lo scenario
In Italia vivono stabilmente 5 milioni di persone di cittadinanza non italiana: siamo tra i primi 11 paesi ad accogliere il maggior numero di immigrati su scala internazionale. Quasi il 60% vive al Nord, il 25,4% al Centro, il 15,2% nelle regioni del Sud, specialmente in Campania (28,6% del totale). Queste percentuali, però, non tengono conto degli immigrati irregolari che, sulla base delle recenti stime più attendibili, ammonterebbero a circa 435 mila, l’8% degli stranieri regolari.
La retribuzione delle persone immigrate è inferiore del 30% rispetto a quella degli italiani, soprattutto per quanto riguarda le donne, aumentando la quota dei cosiddetti “lavoratori poveri”, di cui oltre il 40% del totale degli occupati stranieri fa oramai parte.

SCARICA IL BANDO
http://www.fondazioneconilsud.it/bandi-e-iniziative/leggi/2017-06-19/iniziativa-immigrazione/


SUL PIATTO RISORSE PER 2,5 MILIONI DOI EURO
Risorse complessive
2,5 milioni di euro
Contributi
Fino a 400mila euro a progetto
Cofinanziamento
Fino all’80% per cento del costo complessivo
I due ambiti
Inclusione lavorativa degli immigrati
Contrasto a tratta e sfruttamento sessuale
Chi può partecipare
Partnership composte da almeno tre organizzazioni di terzo settore
Scadenza
15 settembre 2017