Log in
NEWS
Conti pubblici: così i derivati possono affossare il bilancio dello Stato Musica, parata di stelle a Roma per "Napoli nel Cuore" Francesco Todisco (Mdp): Eolico, bene i sequestri della Gdf Fisco, indagine Cgia: Campania tra le regioni meno tartassate Cura dei pazienti fragili, a Roma un convegno organizzato da Lucio Romano Moda, nascono 6 imprese al giorno: record di giovani a Napoli Confindustria, Robiglio si candida alla presidenza di Piccola Industria Test di Medicina, boom di irregolarità: 5 atenei nel mirino. C'è anche Napoli Targa in memoria di Giancarlo Siani: un Qr Code per far conoscere la sua storia ai più giovani Mostre, quasi 1.500 persone al Madre per la videoinstallazione di Cerami "Mai Soli", a Salerno il primo gruppo-appartamento per anziani Capri, nasce il Comitato "Via Krupp aperta e pubblica" Trasporti, De Luca annuncia arrivo del bigliettaio a bordo dei bus Trofeo Pulcinella, cento pizzaioli in gara a Napoli Evasione fiscale da 1,5 mln: sequestrata coop che lavora per le Fs Palasport delle Fiamme Oro di Roma intitolato al napoletano Aurelio Santoro Rossi, Viesti, Laterza e le vexata questio M Provinciali a Caserta, in corsa sei liste e due candidati alla presidenza Ippodromo di Agnano, domenica trotto internazionale con il Gran Premio Freccia d'Europa System House, nuova sede a Napoli: taglio del nastro il 26 settembre Banca regionale di Sviluppo main sponsor della Cuore Napoli Basket Il primario del Rummo Guido Quici nuovo leader nazionale della Cimo European Biotech Week: a Napoli focus su chirurgia robotica e vaccini Lea e piano ospedaliero, primo faccia a faccia Lorenzin-De Luca "Digita", on line il nuovo bando di Federico II e Deloitte Tribunale del Riesame di Salerno, carcere per ex sindaco di Scafati Vietri sul Mare, torna la Festa dei Boccali Taxman, l'app che aiuta le ditte individuali a capire quanto guadagnano Dai Big Data alla medicina genetica: Notte europea dei Ricercatori nel Polo Biotech di Caserta Soluzioni hi tech per l’emergenza eruzione: Napoli al Climathon con i “Vesuvio Rangers” Alfieri a convegno della Cia: Pronto il recupero della diga di Campolattaro Circolo Posillipo, festa per i 92 anni di attività Doriana Buonavita sarà segretario generale della Cisl Campania Le correnti di pensiero dell'innovazione aperta Pietrelcina, domani il primo treno storico verso i luoghi di San Pio

kimbo shop ildenaro 016

Giovani, #costruireilfuturo: gara di idee per under 36


L'Aied, Associazione italiana per l'educazione demografica, lancia il concorso “#costruireilfuturo”, una gara di idee nazionale rivolta agli under 35 per capire di cosa hanno bisogno i giovani per innescare la loro spinta innovativa e affrontare in maniera consapevole la costruzione di un nuovo futuro.

Chi può partecipare
Il contest è aperto ai giovani dai 18 ai 35 anni: per partecipare, alla data di presentazione del progetto, occorre essere maggiorenni e non avere ancora compiuto i 36 anni. Potranno iscriversi solo le persone fisiche in forma individuale o in gruppi formati da massimo da quattro persone.

Aree tematiche
I partecipanti sono chiamati a presentare progetti, nell'ambito di quattro aree tematiche: salute e prevenzione; diritti e innovazione sociale; educazione e cultura; occupazione, sviluppo economico e sviluppo tecnologico. I progetti dovranno offrire una soluzione pratica per aiutare i giovani a trovare nuovi modi per essere protagonisti del futuro, innescare la loro creatività e spinta innovativa. Ogni team potrà presentare al massimo cinque idee e ogni persona potrà partecipare ad un solo team, pena la squalifica da tutti i team con cui si è presentata.

Come partecipare
Per accedere al contest è necessario iscriversi ed inviare l'idea relativa all'area tematica prescelta esclusivamente compilando il form disponibile sul sito “Il contributo dei giovani nell'innovazione della società: tutti pronti al futuro?", seguendo le modalità operative descritte nella pagina web.

Scadenze
Il contest si svilupperà in tre fasi consecutive. La prima in cui sarà possibile presentare i progetti entro le ore 21 del 30 ottobre 2017; una seconda fase durante la quale la Giuria valuterà tutti i progetti pubblicati e attribuirà un voto ad ognuno di essi secondo una scala di valore crescente da 1 a 10. I cinque progetti più votati accederanno alla fase finale del contest. Infine, la terza ed ultima fase prevede la selezione dell'idea vincitrice cui andrà un premio di 2.500 euro.

SCARICA IL REGOLAMENTO
http://www.aied-roma.it/costruireilfuturo/come-funziona_costruireilfuturo/

TABELLA
Risorse in palio
2.500 euro
Chi può partecipare
Giovani dai 18 ai 35 anni in forma individuale o in gruppi di massimo 4 persone
Aree tematiche
Salute e prevenzione
Diritti e innovazione sociale
Educazione e cultura
Occupazione, sviluppo economico e sviluppo tecnologico
Scadenza
Ore 21 del 30 ottobre 2017