Log in
NEWS
Conti pubblici: così i derivati possono affossare il bilancio dello Stato Musica, parata di stelle a Roma per "Napoli nel Cuore" Francesco Todisco (Mdp): Eolico, bene i sequestri della Gdf Fisco, indagine Cgia: Campania tra le regioni meno tartassate Cura dei pazienti fragili, a Roma un convegno organizzato da Lucio Romano Moda, nascono 6 imprese al giorno: record di giovani a Napoli Confindustria, Robiglio si candida alla presidenza di Piccola Industria Test di Medicina, boom di irregolarità: 5 atenei nel mirino. C'è anche Napoli Targa in memoria di Giancarlo Siani: un Qr Code per far conoscere la sua storia ai più giovani Mostre, quasi 1.500 persone al Madre per la videoinstallazione di Cerami "Mai Soli", a Salerno il primo gruppo-appartamento per anziani Capri, nasce il Comitato "Via Krupp aperta e pubblica" Trasporti, De Luca annuncia arrivo del bigliettaio a bordo dei bus Trofeo Pulcinella, cento pizzaioli in gara a Napoli Evasione fiscale da 1,5 mln: sequestrata coop che lavora per le Fs Palasport delle Fiamme Oro di Roma intitolato al napoletano Aurelio Santoro Rossi, Viesti, Laterza e le vexata questio M Provinciali a Caserta, in corsa sei liste e due candidati alla presidenza Ippodromo di Agnano, domenica trotto internazionale con il Gran Premio Freccia d'Europa System House, nuova sede a Napoli: taglio del nastro il 26 settembre Banca regionale di Sviluppo main sponsor della Cuore Napoli Basket Il primario del Rummo Guido Quici nuovo leader nazionale della Cimo European Biotech Week: a Napoli focus su chirurgia robotica e vaccini Lea e piano ospedaliero, primo faccia a faccia Lorenzin-De Luca "Digita", on line il nuovo bando di Federico II e Deloitte Tribunale del Riesame di Salerno, carcere per ex sindaco di Scafati Vietri sul Mare, torna la Festa dei Boccali Taxman, l'app che aiuta le ditte individuali a capire quanto guadagnano Dai Big Data alla medicina genetica: Notte europea dei Ricercatori nel Polo Biotech di Caserta Soluzioni hi tech per l’emergenza eruzione: Napoli al Climathon con i “Vesuvio Rangers” Alfieri a convegno della Cia: Pronto il recupero della diga di Campolattaro Circolo Posillipo, festa per i 92 anni di attività Doriana Buonavita sarà segretario generale della Cisl Campania Le correnti di pensiero dell'innovazione aperta Pietrelcina, domani il primo treno storico verso i luoghi di San Pio

kimbo shop ildenaro 016

EneganArt, doppio contest per artisti: in palio 16mila euro


Un progetto di portata nazionale rivolto agli artisti e finalizzato a promuovere i migliori talenti. È questo il concorso EneganArt, promosso da Enegan, azienda leader nel settore della fornitura di luce e gas, ed arrivato alla sua terza edizione, che in questa stagione affronterà il tema “Rinascita”. Per partecipare al contest, realizzato in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Firenze, gli artisti dovranno presentare le loro opere e saranno accettati dipinti, disegni, sculture, fotografie, grafiche, grafiche digitali e video. II concorso è aperto ad artisti professionisti e non, di qualsiasi nazionalità, maggiorenni e residenti in Italia.

Il Concorso nazionale
Il progetto si divide in due filoni: un Concorso nazionale d’arte e la seconda edizione della Biennale dell’Accademia di Belle Arti di Firenze.
Il concorso è finalizzato alla promozione dell’arte contemporanea e alla valorizzazione del nostro patrimonio artistico. Fino al 5 settembre sarà possibile presentare le opere e una giuria tecnica, composta da tre rappresentanti di EneganArt, sceglierà 24 finalisti. Successivamente verranno decretati i quattro vincitori scelti da una giuria composta da 5 membri di EneganArt e da una selezione di professori dell’Accademia di Belle Arti di Firenze: a loro andrà un premio in denaro per un totale di 10.000 euro e la pubblicazione sul Catalogo d’Arte.

La Biennale
La seconda edizione della Biennale dell’Accademia, promossa da Enegan in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Firenze, è rivolta agli studenti dell’Accademia che, in questo modo, avranno la possibilità di esprimere il proprio lato artistico e la tecnica appresa durante il corso di studi. Anche in questo caso è possibile presentare le proprie opere fino al 5 settembre; dopo questa data una giuria composta da una selezione di professori dell’Accademia di Belle Arti di Firenze sceglierà i quattro studenti più meritevoli che si assicureranno una borsa di studio del valore di 1.500 euro l’una e la possibilità di vedere pubblicata la propria opera su Catalogo d’Arte.

SCARICA IL REGOLAMENTO
www.eneganart.it