n63

Log in
NEWS
Firema, riprende l'attività. De Luca: Salva grazie a commesse e investitori stranieri Psicologi, pronta la task force di assistenza ai migranti Eav, De Luca. Tre anni per concludere il piano di ammodernamento Start up, Fascione: Contributi a fondo perduto dalla Regione Sicurezza, mercoledì a Napoli vertice in prefettura Assocamerestero, accordo con Cfi per la promozione del sistema fieristico italiano Premio giovani talenti, a Ercolano i protagonisti della moda campana del futuro Eav, De Luca a un pendolare: Problemi? Serve tempo, non sono brioche Sicurezza, De Magistris su Fb: Lo Stato faccia di più Sicurezza, G. Alfano: Serve un piano straordinario per Napoli Eav, De Gregorio: A Pasqua del prossimo anno il Cuma Express Camorra, Verdi: Per sconfiggerla serve una reazione dei cittadini Nuoto, festa al Grand Prix di Napoli per Federica Pellegrini San Vitaliano, veglia di preghiera di solidarietà ai lavoratori del salumificio Spiezia Pd, Simone Valiante: Si apra una riflessione vera sull'Industria Dl manovra, Boccia: Voucher? Il futuro dell'Italia non passa di qui Migranti, a Napoli la nave di Msf con 1500 persone Salerno, i Neri per caso chiudono"Porto di Parole": c'è anche De Luca Capri Watch. il marchio campano protagonista al Roland Garros con tre testimonial Cai, Napoli capitale della montagna: c'è l'assemblea nazionale Mann, flash mob per dire no alla sentenza del Tar Università di Salerno, occhialini 3D per il piano formativo in live surgery Napoli, il ministro Orlando a de Magistris: Noi attenti alla città Ariano International Film Festival, presentata a Cannes la V edizione Napoli, cambia la giunta. Il sindaco: non c'è giudizio politico Napoli, de Magistris: Governo garantisca più risorse Bcc Napoli, bilancio di solidità Matilda Cuomo e la formula magica del Mentoring Matilda Cuomo premia Boccia alla Camera di Commercio di Salerno Nei guai amministratore di società che trasporta dializzati Mostre, Pina Gagliardi a Capri dal 3 giugno Confindustria, Benevento Calcio tra le 10 imprese neoassociate citate da Boccia Mann, lettera degli intellettuali: Sentenza crea danno incalcolabile Napoli, il presidente della Commissione Trasparenza Palmieri: Rischio default Ex Isochimica, teste in aula: Amianto smontato anche in stazione

kimbo shop ildenaro 016

Progetti di orientamento formativo: scuole, contributi fino a 18mila euro



Contributi fino a 18mila euro alle scuole italiane per azioni di “orientamento formativo e ri-orientamento”: a metterli a disposizione è il ministero dell’istruzione attraverso un bando pubblicato nell’ambito del Pon 2014-2020. L’avviso si inserisce nell’ambio delle azioni di orientamento, di continuità e di sostegno alle scelte dei percorsi formativi delle Istituzioni scolastiche che possono contare su uno stanziamento complessivo di 40 milioni di euro.

Chi può partecipare
Sono ammesse a partecipare al bando per la realizzazione di progetti finalizzati all’orientamento scolastico, universitario e lavorativo le istituzioni scolastiche secondarie di primo grado e le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado (licei, tecnici e professionali) appartenenti a tutte le Regioni italiane.
Beneficiari delle misure sono le studentesse e gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Possono partecipare agli incontri anche i genitori degli studenti coinvolti.

Scuole di primo grado
Le proposte progettuali delle scuole secondarie di primo grado possono prevedere tre tipologie di attività: incontri di conoscenza della nuova offerta formativa della scuola secondaria di II grado, del mondo del lavoro, delle innovazioni dell’economia, in una dimensione locale, nazionale e internazionale, con particolare attenzione all’innovazione digitale e all’economia sostenibile; laboratori di sviluppo delle vocazioni, di educazione alla scelta e presa di coscienza del sé; realizzazione di laboratori tra gruppi di alunni delle scuole del I e del II ciclo finalizzati a confrontarsi sulle caratteristiche formative e professionali di ogni tipologia di scuola secondaria di II grado secondo un approccio “peer to peer”.

Scuole di secondo grado
Le proposte delle scuole secondarie di secondo grado possono, invece, prevedere laboratori di orientamento presso le diverse facoltà universitarie e presso gli Istituti Tecnici Superiori; percorsi di conoscenza del mercato del lavoro e delle innovazioni dell’economia, in una dimensione locale, nazionale e internazionale, con particolare attenzione all’innovazione digitale e all’economia sostenibile, al fine di maturare la capacità di operare scelte consapevoli per i percorsi di studio, alternanza scuola-lavoro e sviluppo personale e professionale attraverso il lavoro; laboratori narrativi centrati su percorsi orientativi narrativi, utilizzo di metafore narrative e procedimenti autobiografici, utilizzo delle narrazioni nelle varie forme che possono assumere (verbali, visive, musicali, corporee, digitali); condivisione di storie di successo e storie di seconda opportunità.
Le attività progettate, per la scuola secondaria sia di I che di II grado, devono puntare al superamento degli stereotipi di genere che influenzano le scelte delle studentesse, in un’ottica di promozione delle pari opportunità.

Scadenze
Le scuole interessate al bando devono predisporre il progetto secondo le fasi previste all’interno della piattaforma e del sistema informativo, che permetterà la presentazione delle proposte dalle ore 10 del prossimo 27 marzo fino alle 15 del 18 maggio 2017.


SCARICA IL BANDO
http://www.istruzione.it/pon/avviso_orientamento.html

TABELLA
Risorse complessive
40 milioni di euro
Contributi
Fino a 18mila euro a progetto
Chi può partecipare
Istituzioni scolastiche secondarie di primo grado
Istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado (licei, tecnici e professionali)
Beneficiari delle misure
Studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado
Apertura bando
Ore 10 del 27 marzo 2017
Chiusura bando
Ore 15 del 18 maggio 2017