n63

Log in
NEWS
Napoli, genitori dei trapiantati cuore su tetto Monaldi Il premier Gentiloni con i lavoratori del Pastificio Rummo: Un esempio per il Sud e per tutto il Paese Napoli, è allarme per la movida violenta Maurizio Sarri vince il premio "Enzo Bearzot" Accattonaggio: un esercito di minori all’angolo delle strade Istituto studi filosofici, l'appello del figlio del fondatore Marotta ai giovani: Salvatelo (VIDEO) Lavoro, Centri per l' Impiego aperti sabato 29 aprile Gentiloni nel Sannio: Il lavoro una priorità ossessiva, preoccupazione per Alitalia “Storie di Napoli. Nei vicoli del tempo”, il nuovo libro. 30 ragazzi innamorati di Napoli raccontano la città con storie Pd, il governatore De Luca: Voto Renzi ma il programma cambi Tv, i 50 anni di Telenapoli, la prima emittente via cavo in Italia Gentiloni nel Sannio: Anche al Sud si può fare impresa di qualità Consulenti del Lavoro, domani al via a Napoli il 9° congresso nazionale Gentiloni nel Sannio, Scudieri (Adler): Proseguiamo sulla strada dell’innovazione Gentiloni nel Sannio, il sindaco di Airola: Data storica Unicredit, accordo con Cdp per le popolazioni colpite da eventi calamitosi Pagamenti, imprese campane in difficoltà: una su quattro paga alla scadenza Ict Skills Lab, parte la sfida del lavoro 4.0 3 cose da sapere per farti amico il Fisco! Fs, con Busitalia Fast nuovo servizio su gomma in 15 regioni "Totò che tragedia!" al Trianon tra amori e rivista Pmi, fallimenti ancora in calo: Campania terza per attività chiuse nel 2017 Lavoro, disoccupati protestano nella cattedrale di Napoli: chiedono la mediazione di Sepe Curia, Sepe: Chiesi al Papa di non nominarmi vescovo nel giorno del pesce d'aprile Gentiloni nel Sannio, terminata la tappa alla Adler: visita al Pastificio Rummo H&M, per Business of Fashion è tra i migliori datori di lavoro nella moda Case Museo vs Grandi Strutture la partita dell'emozione Industria, da Napoli parte la sfida della Confederazione Italiana per lo Sviluppo Economico Ipertensione e malattie cardiovascolari: esperti internazionali in congresso a Napoli Gruppo VeGè fa il bis: piattaforma e-commerce anche per Isa Riccardo Dalisi a Pompei, in Floridiana le suggestioni del mondo antico Lavoro, alleanze delle abilità: i progetti entro il 2 maggio Blind Vision, il mondo "percepito" di Annalaura di Luggo Arte e cultura, con Lottomatica stage per 50 giovani talenti Nusco apre le porte alla sicurezza

kimbo shop ildenaro 016

Progetti di orientamento formativo: scuole, contributi fino a 18mila euro



Contributi fino a 18mila euro alle scuole italiane per azioni di “orientamento formativo e ri-orientamento”: a metterli a disposizione è il ministero dell’istruzione attraverso un bando pubblicato nell’ambito del Pon 2014-2020. L’avviso si inserisce nell’ambio delle azioni di orientamento, di continuità e di sostegno alle scelte dei percorsi formativi delle Istituzioni scolastiche che possono contare su uno stanziamento complessivo di 40 milioni di euro.

Chi può partecipare
Sono ammesse a partecipare al bando per la realizzazione di progetti finalizzati all’orientamento scolastico, universitario e lavorativo le istituzioni scolastiche secondarie di primo grado e le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado (licei, tecnici e professionali) appartenenti a tutte le Regioni italiane.
Beneficiari delle misure sono le studentesse e gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Possono partecipare agli incontri anche i genitori degli studenti coinvolti.

Scuole di primo grado
Le proposte progettuali delle scuole secondarie di primo grado possono prevedere tre tipologie di attività: incontri di conoscenza della nuova offerta formativa della scuola secondaria di II grado, del mondo del lavoro, delle innovazioni dell’economia, in una dimensione locale, nazionale e internazionale, con particolare attenzione all’innovazione digitale e all’economia sostenibile; laboratori di sviluppo delle vocazioni, di educazione alla scelta e presa di coscienza del sé; realizzazione di laboratori tra gruppi di alunni delle scuole del I e del II ciclo finalizzati a confrontarsi sulle caratteristiche formative e professionali di ogni tipologia di scuola secondaria di II grado secondo un approccio “peer to peer”.

Scuole di secondo grado
Le proposte delle scuole secondarie di secondo grado possono, invece, prevedere laboratori di orientamento presso le diverse facoltà universitarie e presso gli Istituti Tecnici Superiori; percorsi di conoscenza del mercato del lavoro e delle innovazioni dell’economia, in una dimensione locale, nazionale e internazionale, con particolare attenzione all’innovazione digitale e all’economia sostenibile, al fine di maturare la capacità di operare scelte consapevoli per i percorsi di studio, alternanza scuola-lavoro e sviluppo personale e professionale attraverso il lavoro; laboratori narrativi centrati su percorsi orientativi narrativi, utilizzo di metafore narrative e procedimenti autobiografici, utilizzo delle narrazioni nelle varie forme che possono assumere (verbali, visive, musicali, corporee, digitali); condivisione di storie di successo e storie di seconda opportunità.
Le attività progettate, per la scuola secondaria sia di I che di II grado, devono puntare al superamento degli stereotipi di genere che influenzano le scelte delle studentesse, in un’ottica di promozione delle pari opportunità.

Scadenze
Le scuole interessate al bando devono predisporre il progetto secondo le fasi previste all’interno della piattaforma e del sistema informativo, che permetterà la presentazione delle proposte dalle ore 10 del prossimo 27 marzo fino alle 15 del 18 maggio 2017.


SCARICA IL BANDO
http://www.istruzione.it/pon/avviso_orientamento.html

TABELLA
Risorse complessive
40 milioni di euro
Contributi
Fino a 18mila euro a progetto
Chi può partecipare
Istituzioni scolastiche secondarie di primo grado
Istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado (licei, tecnici e professionali)
Beneficiari delle misure
Studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado
Apertura bando
Ore 10 del 27 marzo 2017
Chiusura bando
Ore 15 del 18 maggio 2017