Log in
NEWS
G7 Interni a Ischia, si punta a un'intesa contro il terrorismo su web Scuola, progetto con il Cern per 800 studenti: 24 andranno a Ginevra Sla, avviata la sperimentazione con una nuova biomolecola Bonifica Resit Giugliano, Galletti: Sarà completata a gennaio 2018 Roberto Race riceve la Honorary Membership dalla The Watson Society Silver Economy Award, incentivi per soluzioni Ict destinate agli anziani ZTL Radar, la nuova App amica degli automobilisti ZTL Radar, la nuova App amica degli automobilisti Ricerca, utilizzo del grafene per il fotovoltico del futuro Oncologia, Napoli esporta il modello Pascale in Cina Porto di Napoli, Del Rio: Presto un nuovo progetto ferroviario per la città Porti, nel 2018 Napoli e Salerno supereranno il milione e centomila crocieristi Zes Napoli-Salerno, Del Rio: Iter completato entro fine anno Porti, Del Rio: A Napoli possono arrivare 2 mln di container in più Waterfront, Del Rio: Da Napoli progetti di qualità Porto di Napoli, De Luca: Il progetto va concluso entro 14 mesi Fincantieri, De Luca e Del Rio: Un incontro con l'azienda per il futuro dei lavoratori Viaggi d’affari e sicurezza: come scegliere l’assicurazione giusta Giuseppe Vitagliano eletto presidente dell'Associazione nazionale Commercialisti di Arzano Tristano Dello Joio presidente del Parco regionale dei Monti Lattari Nicola Massimo è il nuovo ad della Asm di Molfetta Bus nella scarpata, ad Avellino la protesta dei familiari delle vittime Porto di Napoli, faccia a faccia De Luca-de Magistris Dhl e Gesac, a Capodichino nasce il nuovo polo logistico Marco Tardelli nell'organizzazione delle Universiadi di Napoli Consorzio di tutela Mozzarella Dop, a Caserta primo direttivo Assolatte fuori sede Teatro, il San Carlo inaugura la stagione dei concerti 2017 Davide Tizzano confermato nel board dei Giochi del Mediterraneo Madre, la vita di Pippa Bacca raccontata in un libro: oggi le presentazione Università di Benevento, nuovo laboratorio in autoimprenditorialità e creazione di impresa Gennaro Ciaramella nella giunta dell'Unione Nazionale Giovani Commercialisti Porto di Napoli, via al cantiere dragaggi per le grandi navi Napoli, controlli sugli scuolabus: sanzioni e sequestri per gli abusivi Minori non accompagnati, aumentano quelli in comunità: record in Sicilia, Lombardia e Campania Enrico Coscioni primario di Cardiochirurgia d'Elezione al Ruggi di Salerno

kimbo shop ildenaro 016

Benin, il console Gambardella presenta i nuovi progetti

Giuseppe Gambardella, console del Benin a Napoli Giuseppe Gambardella, console del Benin a Napoli

Tanti I progetti curati dal console del Benin a Napoli, Giuseppe Gambardella, durante le sue ultime missioni umanitarie. Iniziamo dalla scuola di Djougou: Il 19 Luglio 2017 nella città di Djougou nella  Repubblica del Bénin, ha avuto luogo la cerimonia della posa della prima pietra per la costruzione del 5° Modulo Scolastico per dare la possibilità ai bambini beninesi di istruirsi, frequentando un edificio vicino alle loro abitazioni.
All’evento hanno presenziato il console Gambardella e le autorità locali.
Questo progetto concretizza la generosità e l’amore verso il prossimo, di padre Vincenzo Scognamiglio, grande sostenitore di progetti altruistici come la scuola e due pozzi precedentemente realizzati, donando la possibilità alle giovani generazioni, di formare la loro educazione al servizio dello sviluppo della comunità.
A presentare al grande pubblico , la testimonianza del progetto, il canale televisivo nazionale della Repubblica del Benin "Office de Radio Diffusion et Télévision du Bénin - ORTB", ha ripreso e documentato il significativo evento.
Altro progetto è la "Maternità di Ganvie": Il 18 Luglio 2017, dopo una prima visita nel mese di settembre 2016 e nel mese di Maggio 2017, nell'affascinante cornice lagunare del Villaggio di Ganvié, in presenza del Console della Repubblica del Bénin a Napoli, Giuseppe Gambardella e delle Autorità Locali, è stata posta la prima pietra per la ristrutturazione della maternità del centro sanitario di Ganvie , una struttura molto importante ed indispensabile nella vita delle donne e dei bambini.
I beneficiari di questo grande dono sono stati associazioni attive sul territorio nazionale ed internazionale:“ Sorridi Konou konou Africa” del presidente professore Enrico di Salvo, “Un sogno per il Bénin Onlus” del presidente Giuseppe Paladino, “Missione Africa ONLUS” del presidente Raffaele Longo e “Arcobaleno della vita” della presidente Imma Pastena.
Segue il progetto "Pozzo di Ketou": il 20 Luglio 2017, dopo un primo sopralluogo da parte del console Gambardella e di padre Scognamiglio nel mese di maggio 2017, durante una missione umanitaria, si e' deciso il luogo dove sarebbe stato costruito il pozzo. Un importante intervento sarà eseguito sul territorio beninese in particolare nella città di Ketou, dove la costruzione di un pozzo d’acqua potabile rappresenterà l’ennesimo passo avanti nella volontà di migliorare la vita del popolo beninese attraverso il contributo che il Consolato del Benin a Napoli insieme ai donatori italiani cercano costantemente di elargire. La cerimonia della posa della Prima pietra è avvenuta con la presenza di Gambardella e delle autorità locali e del direttore  dell’Ortb, monsieur Odjo. Questo atto di solidarietà è stato realizzato grazie alla donazione dei finanziatori del progetto, dottor Massimiliano Scotto e del dottor Aldo Scotto. Il futuro foraggio sarà dedicato alla memoria di una persona molto cara ai donatori, prematuramente scomparsa: Ornella.