Log in
NEWS
Tech day Ischia 4.0, tra realta aumentata e Li-Fi startup a confronto sul futuro del turismo Vertenza Ericsson, corsa contro il tempo per evitare 29 licenziamenti Vertenza Ericsson, l'assessore Palmeri all'azienda: Faccia dietrofront sui licenziamenti Pd, l'associazione Campania Domani di David Lebro aderisce al partito Anm, lunedì 2 ottobre stop di 24 ore al trasporto pubblico locale Osterie d’Italia 2018, a Riardo 400 osti a raccolta per la presentazione del volume Marotta nominato commissario di Alternativa Popolare a Salerno Eav, De Gregorio: Altro sciopero che non capisco A Marcianise "Carrefour in piazza" per sostenere iniziative benefiche Asi Caserta ospita il primo corso sulla prevenzione della corruzione Formazione Rsu e Tas, da venerdì via al corso Cisl a Napoli Premio Penisola Sorrentina, riconoscimenti a De Rossi e Branchetti Modelli 3D per testare le terapie antitumorali: ricercatrice campana premiata con l’Erc Starting Grant Ristorazione, in Campania 30mila imprese attive: vincono tradizione e qualità MozArt Box alla Reggia borbonica di Portici: apre Stefano Bollani Giornalisti, in Campania via al premio Ferrara: scadenza prorogata al 2 ottobre Docce fredde e pasti non graditi: protesta dei migranti a Salerno Ex Gepin, Palmeri: Un successo frutto di un grande lavoro di squadra Università Parthenope, a Napoli il Biwaes 2017: confronto sulla sostenibilità ambientale Sant'Antimo, udienza dal Papa per 17 allievi del Pestalozzi e il musicista Salvetti "Agente OO11" al via a Napoli: 5 giovani youtubers in missione per salvare il pianeta Java Academy, Innovaway alla ricerca di 100 tra analisti e programmatori Protom, più del 15% del fatturato 2011-2017 investito in progetti di ricerca Confindustria Salerno, domani la presentazione del programma Elite Regione, De Luca: Immigrati? Non dobbiamo aspettare che muoia qualcuno Media, 48mila imprese in Italia: Napoli terza con 2mila attività Vini italiani in Germania, accordo tra Camera di commercio italo-tedesca e Uiv Napoli: l'opposizione garantisce il numero legale, ricordata Adriana Tocco Abusi edilizi, De Luca propone legge in 5 articoli con carcere e sanzioni Aeffe lancia la nuova etichetta "Birra Margherita" Banca di Credito Popolare, porte aperte a Torre del Greco per la XVI edizione di “Invito a Palazzo” Canottaggio, Cambridge batte Oxford alla Reggia di Caserta "Capri, Hollywood": l'edizione 2017 è dedicata a Liz Taylor Festa della Ricerca: al Pascale porte aperte per una notte La cultura meridionale nel mondo, si presenta a Napoli "American Friends of Capodimonte"

kimbo shop ildenaro 016

Emilia Carillo è il nuovo assessore del Comune di San Giuseppe Vesuviano

Con decreto n. 14 del 7 settembre 2017 il Sindaco Vincenzo Catapano ha nominato Emilia Carillo quale nuovo assessore “alla qualità della vita” del Comune di San Giuseppe Vesuviano.
Emilia Carillo ha accettato l’incarico conferitole recandosi presso la sede dell’Ente di piazza Elena d’Aosta. Medico pediatra impegnato da molti anni con successo nella professione e nel sociale, con pregresse significative esperienze politiche e già consigliere comunale della città di San Giuseppe Vesuviano, entra, così, a far parte della Giunta comunale, ricevendo le deleghe all’igiene ed al decoro urbano, alla prevenzione ed alla tutela della salute pubblica, alla cultura, alla pubblica istruzione, alle politiche in favore delle associazioni e del volontariato.
“Sono onorata ed orgogliosa della nomina che mi è stata conferita – ha dichiarato il neo assessore - porterò in Giunta il mio contributo, sia professionale sia politico. Farò tesoro delle esperienze già trascorse per mettere in campo le mie idee. Le deleghe ricevute sono molto ampie e mi impegnerò, pertanto, in continua collaborazione con l’intera amministrazione, a portare a termine, nel più breve tempo possibile, progetti validi ed efficaci”.
“L’ampio percorso di confronto e di valutazione svolto sino a questo momento mi ha indotto ad affidare le redini dell’Assessorato alla qualità della vita ad Emilia Carillo, donna di comprovata esperienza professionale ed umana, con spiccata vocazione al sociale – commenta Vincenzo Catapano, sindaco di San Giuseppe Vesuviano – Emilia Carillo è una pediatra molto stimata in città ed ha già riscontrato in passato la fiducia di numerosissimi cittadini che le hanno affidato i compiti di rappresentanza in Consiglio comunale. Le sue peculiari competenze mi rendono sicuro che la scelta, condivisa da tutta l’amministrazione, farà sì che la città di San Giuseppe Vesuviano riceva un importante contributo sotto il profilo del miglioramento di tutti quegli indicatori che esprimono il livello di qualità della vita della città, su cui stiamo lavorando alacremente e su cui annunceremo a breve importanti novità. Ad Emilia Carillo rivolgo, a nome mio e di tutta l’amministrazione, auguri di buon lavoro”.