Log in
NEWS
Chiesa, il vescovo di Pozzuoli disconosce i riti "ecumenici" Gruppo Cualbu, via ai lavori di riqualificazione dell'ex Birreria Peroni Capri Startup Competition, vince Carddia: nuova app per la salute Coolsun, made in Italy le vernici innovative per l'isolamento termico Climathon 2017, al via la maratona degli innovatori per rendere le città più green Vini d'Italia del Gambero Rosso, successo per la Campania Digital City: Bruxelles lancia la sfida per città smart Stefano Caldoro: Più fiducia in Ue grazie a Tajani Enel, nuovo Innovation Hub a Mosca Napoli, allarme smog: divieto di circolazione 3 giorni a settimana ma per i Verdi non basta Crediti ex Equitalia, lo Stato vuole svenderli a banche e finanziarie Gaetano Graziano nell'associazione nazionale Direttori di Centri Commerciali Gennaro Capodanno nuovo presidente dell'associazione "Jacopo Sannazaro" Premio Grassi, martedì la premiazione a Salerno Napoli, Caniglia e Gaudini: Dateci la delega alla gestione delle notti di movida Anicav su etichettatura dei derivati del pomodoro: Svolta storica Teatro, al Nuovo di Napoli il debutto de "Le Serve" Sinfonia d'inverno, grande successo per il charity gala a sostegno del Pausilipon L' Esercito di Terracotta dell'imperatore Quin: prima nazionale a Napoli Il sognatore sveglio, a Castel Nuovo la follia dell’Arte di Antonio Ligabue Sanità responsabile, dibattito con il ministro Lotti Top Italian Restaurant, i migliori chef del Belpaese all'estero per Gambero Rosso Agroalimentare: insetti a tavola dal 1º gennaio, ma il 54% degli italiani dice No Nuovi pianeti, un modello della Nasa per cercare ET Ambiente e lavoro, nuovo bando Uia: Bruxelles cerca città innovative Agroalimentare, Masiello (Coldiretti): Bene etichettatura per i derivati dal pomodoro Ravello, prorogato fino al 4 novembre lo spettacolo "Villa Rufolo mille anni di magia" Da bottega a museo: ecco il nuovo Ospedale delle bambole Città della Scienza, sos Cgil: Lavoratori allo stremo Premio Sepe a Orfeo, Grimaldi e allo show Made in Sud. Lavoro e corruzione i temi al centro della sesta De Luca sulla sanità: Stiamo preparando una grande rivoluzione Premio Sepe, Cutolo di Mcl: Un omaggio ai grandi personaggi di Napoli Debiti Pubblica amministrazione, valgono il 3% del Pil: il doppio della media Ue Mozzarella di bufala campana, nel mondo è conosciuta come Pino Daniele e Cannavaro Isa Yachts del gruppo Palumbo presenta in Florida le sue novità per il mercato mondiale

kimbo shop ildenaro 016

Eav, De Gregorio: Altro sciopero che non capisco

"Ancora uno sciopero che non capisco, che la gente comune non capisce perché non si riesce nemmeno a spiegare, che riguarda un numero ristretto di persone ed un problema non vitale . In un momento in cui le altre imprese di trasporto rischiano di fallire, di grande difficoltà per la mobilità, di incertezza e confusione,in cui Eav risale faticosamente la china dopo anni bui, uno sciopero, proclamato da alcune sigle sindacali per difendere interessi di specifiche categorie, non può trovare giustificazione. Legittimo sul piano formale, inopportuno sul piano sostanziale". E' quanto afferma, in una nota, Umberto de Gregorio, presidente dell'Eav. "Abbiamo tentato sino all'ultimo di evitare lo sciopero ma purtroppo la ragionevolezza non ha prevalso. Perché scioperano alcune sigle ed altre no? Nessuno sa spiegarlo, o forse la spiegazione non è di quelle che si possono rendere pubbliche. Ricordo a tutti che Eav ha un piano di risanamento da rispettare imposto da una norma nazionale, che ha concesso i fondi alla regione per salvare Eav a condizione che tale piano di risanamento venga rispettato. Abbiamo l'obiettivo di contenere i costi, non di farli crescere. Se ci viene chiesto di andare contro questo piano, si possono fare anche cento scioperi, io non faccio marcia indietro. Se ci sediamo tutti intorno ad un tavolo, per ragionare, e trovare il modo per applicare in modo equilibrato il piano chiesto dal governo nazionale, la Direzione di Eav è sempre disponibile", aggiunge. "Mi aspetto scioperi dai sindacati per portare avanti il piano occupazione di 350 giovani in Eav e per vincere resistenze burocratiche su questa strada; non per difendere posizioni particolari", conclude De Gregorio.