Log in
NEWS
BL è a mille, successo per il nuovo store di Claudia Catapano Penisola Sorrentina, riconoscimento speciale all’artista sannita Giuseppe Leone Totò, a New York un docufilm dedicato al principe della risata "Fantasy Day", quattro giorni di eventi a Villa Bruno Ettore Mocella riconfermato alla guida di Confartigianato Campania Confindustria Benevento, successo per "Visit Beneventum" al Ttg di Rimini Il mercato del gioco online: i trend del 2017 Forza Italia, abusivismo: al via l'"Home tour" per spiegare le ragioni del ddl Catastrofi naturali, Coviello (Cnr): Italia e Campania ad alto rischio Nuovi impianti eolici in Campania, il Tar conferma i provvedimenti della Regione Bozza di Bilancio, 100% di decontribuzione per i giovani assunti al Sud Coca-Cola leader mondiale di sostenibilità: a Marcianisce riciclato il 98% dei rifiuti di produzione Villa Tufarelli, domani aperi-dance con la performance di Alessandra Rimonti Teatro Gesualdo, l'Orchestra di Piazza Vittorio in concerto Avellino, ordinanza anti-smog: blocco auto in centro per tre domeniche "AzzurriAmo", taglio del nastro a Napoli per la nuova avventura editoriale Costa Crociere, progetto benefico per costruire una scuola in Colombia Italia-Madagascar, nuove opportunità per le Pmi italiane Linfociti "killer", nuova terapia genica contro il linfoma Bozza di Bilancio, contributo di 1,8 mln l'anno alla Fondazione Idis-Città della Scienza Festival Ville Vesuviane, il Miglio d'Oro tra storia e cultura "Totò Genio" in mostra al Museo di Roma Moneta elettronica o contante? Concorso di idee alla Federico II di Napoli Visite specialistiche: al Sud ci rinuncia un cittadino su 10 Salute, liste di attesa in aumento: maglia nera al Sud Vaccini e screening, promosse solo 5 Regioni. Campania al di sotto della soglia minima Anm, Filt Cgil: dal tavolo le indicazioni per una soluzione vera Commercialisti, convegno su Jobs act. Gribaudo: sgravi fiscali per lavoratori autonomi G7 Interni a Ischia, manifestanti in corteo nel centro di Napoli Kiton, nuovi negozi in Usa e Cina ma la produzione sempre qua Servizio civile, Inac e Cia Campania per i diritti dei più deboli G7 Interni a Ischia, si punta a un'intesa contro il terrorismo su web Scuola, progetto con il Cern per 800 studenti: 24 andranno a Ginevra Sla, avviata la sperimentazione con una nuova biomolecola Bonifica Resit Giugliano, Galletti: Sarà completata a gennaio 2018

kimbo shop ildenaro 016

Anm, domani lo sciopero. I sindacati: In ballo il futuro dell'azienda

"Giovedì 14 settembre i lavoratori di Anm si asterranno dal lavoro. Non è stata una scelta facile, consapevoli come siamo dei riflessi che uno sciopero nel trasporto pubblico locale avrà sulla vita quotidiana di tutti i cittadini, ma mai come in questo caso, le ragioni alla base dello sciopero riguardano non solo i lavoratori, ma tutti coloro che vivono e operano nella nostra città". E' quanto affermano ii una nota le segreterie Cgil Cisl Uil di Napoli Filt Fit e Uiltrasporti di Napoli. "Quello che è in discussione, infatti - secondo il sindacato - non è la semplice difesa di questo o quell'istituto contrattuale, ciò che è davvero in ballo è il futuro stesso di ANM e quindi i posti di lavoro ed il trasporto pubblico locale a Napoli”. "La situazione che ha determinato l'attuale crisi di Anm - precisano Cgil Cisl Uil Filt Fit e Uiltrasporti - è frutto di diversi e stratificati errori che, alla fine, hanno messo in luce la necessità di un intervento straordinario in extremis per salvare l'azienda e la sua proprietà pubblica. Non discutiamo la necessità di un intervento deciso, né la sua entità economica complessiva. Discutiamo, invece, l'assenza di chiare prospettive strategiche per il futuro del trasporto pubblico a Napoli”. "Senza una prospettiva produttiva seria e un conseguente piano industriale - aggiungono Cgil Cisl Uil Filt Fit e Uiltrasporti - il sacrificio chiesto ai cittadini e ai lavoratori sarebbe vano. Siamo stanchi di un conflitto istituzionale che non porta a nulla. Non è pensabile che la Regione non assuma la centralità strategica di Napoli in tutte le sue scelte, a partire da quella che riguarda il futuro di un azienda come Anm. Così come non sono accettabili i ritardi nella definizione di un ruolo e di una azione più incisiva della Città Metropolitana su tematiche decisive per i cittadini, a partire dai trasporti e dalla contestuale crisi di aziende, quali il Ctp". "E allora - conclude la nota unitaria - ci chiediamo perché, stante la situazione attuale e fermo restando le quantità finanziarie definite nel piano, piuttosto che rivendicare interventi ulteriori da una parte o sbandierare finanziamenti già erogati dall'altra, non si definisca un diverso piano di intervento di trasporto pubblico locale su scala metropolitana, integrato con il sistema regionale, salvaguardando così un servizio pubblico efficiente ed efficace ed il lavoro di chi in tali aziende opera".