Log in
NEWS
Cairano, c'è la Festa del Migrante tra storia, ricordi e tradizione Campania, il Governo impugna la legge sulla sociologia del territorio Atitech, Palmeri: la Regione manterrà gli impegni assunti Cluster tecnologici, nuovo bando Miur: 393 milioni di euro alle Regioni del Sud Confindustria, Srm, Svimez: una rivoluzione è in atto Un'estate letteraria al Blu di Acciaroli Start up innovative, Campania prima regione del Sud con 547 attività Metro, inaugurata l'uscita San Giacomo. Delrio: Napoli città europea Sud, Alemanno (Mns): C'è il disegno di legge per la Macro Regione Confapi Napoli, Marrone contro l'abusivismo balneare: Grave danno alle imprese World top model, a Villa Parthenope 20 ragazze in passerella per il concorso internazionale Vita e Morte di un archeologo Al MANN “Oltre la Mostra” racconta Joachim Winckelmann I migranti del pensiero Garanzia Giovani, il Governo rifinanzia il programma con 1,3 miliardi Governo, 4,5 mln alla Campania per sicurezza edifici scolastici Rifiuti fino alla falda, sigilli a discarica di Casalnuovo In Dl Sud fondi per tribunale di Santa Maria Capua Vetere Pepe in Grani, a Caserta la migliore pizza d'Italia Fondazione Banco di Napoli, critiche interne all'operazione Brs Vodafone a quota 1,3 mld di ricavi. E porta il 4G a Napoli "Ritorno al Cilento", oltre 50mila visitatori per la mostra di Paestum Napoli, locali di via Falcone respingono le accuse Natalia Sanna eletta presidente della commissione regionale pari opportunità Banco di Napoli Fondazione risponde a istanze del ministero Dl Sud, 90 mln per ristrutturate le sedi giudiziarie di Campania, Calabria, Puglia e Sicilia Regione, Consiglio convocato per il 24 e 25 luglio Nicaragua, nuove opportunità di investimento per le imprese campane Monumenti nell'"Iride": scatti in mostra al Consiglio regionale Da affittacamere a produttori di formaggi: la mappa delle imprese nei piccoli Comuni Bankitalia, sale il numero di ricorsi all'arbitro: record in Puglia e Campania Mdp, Todisco primo consigliere regionale: ma resterà in carica solo due mesi Giffoni Innovation Hub sigla intesa con iOS Academy di Napoli Vito Busillo confermato alla vicepresidenza di Anbi Nuovo procuratore di Napoli, la decisione ad agosto Anm, linea bus 621 al posto della funicolare di Mergellina

kimbo shop ildenaro 016

Confindustria Benevento, accordo con la Bcc San Marco dei Cavoti: credito agevolato alle Pmi

E' stato sottoscritto questa mattina l’accordo sul credito tra Bcc di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi e Confindustria Benevento.

“L’idea di dar vita ad una collaborazione volta a fornire credito alle imprese a determinate condizioni favorevoli, nasce nel corso dell’appuntamento “Insieme – Confindustria incontra il Territorio tenutosi lo scorso 31 marzo a San Marco dei Cavoti” - spiega Filippo Liverini presidente di Confindustria Benevento e delegato regionale al Credito -. L’accordo ha l’obiettivo di offrire delle fonti di finanziamento utili per le imprese che hanno in programma progetti di investimento al fine di aiutarle a consolidarsi ed incrementare la loro competitività".

Le principali novità riguardano la certezza dei tempi di istruttoria, una attività di preistruttoria da parte degli uffici di Confindustria che svolgeranno il ruolo di Camera di compensazione tra mondo creditizio e sistema imprenditoriale e l’applicazione di condizioni vantaggiose e trasparenti.

Secondo il rapporto Pmi Mezzogiorno del 2017 i segnali positivi che caratterizzano il sistema delle imprese e che iniziano ad intravedersi già nel 2015, si rafforzano anche nel 2016 sia relativamente ai conti economici che agli indicatori di solidità delle imprese. Continua la ripresa del fatturato delle Pmi del Mezzogiorno che, addirittura, cresce più della media nazionale (+3,9% il 2015 rispetto al 2014 la crescita del mezzogiorno rispetto al +3,1% Nazionale).

Più fatturato, più valore aggiunto e più investimenti fanno tornare positivi anche i margini operativi lordi, che sulla scia di quanto registrato nel 2014 e nel 2013 proseguono la loro crescita dopo anni di difficoltà. Per le Pmi del Mezzogiorno, infatti, il valore del Mol è aumentato del 5,7% nel 2015, più del dato nazionale. Risultano quindi aumentate le Pmi con un bilancio classificato “solvibile”. Tale numero è infatti passato dal 36,4% del 2015 al 40,4% del 2016.

“Siamo una Banca nata quasi 50 anni fa con l’obiettivo iniziale di fornire credito maggiormente al mondo agricolo - spiega Luigi Zollo, presidente della Bcc -. Le continue trasformazioni e la conoscenza diretta del sistema Confindustriale provinciale ci hanno spinti a realizzare sempre più operazioni dirette allo small business. Abbiamo sottoscritto oggi questo accordo cercando di inserire tutti quegli strumenti creditizi di reale interesse per le imprese e con condizioni assolutamente trasparenti con l’obiettivo di creare sempre più un rapporto chiaro e di fiducia tra sistema creditizio e mondo imprenditoriale. Il nostro principale scopo è quello di unire le forze per raggiungere con coraggio obiettivi comuni. Siamo convinti che stiamo andando nella direzione giusta e che i risultati ci daranno ragione”.

Tre i prodotti inseriti nell’accordo: Mutuo “Ambiente”, finalizzato a qualsiasi investimento che abbia un impatto positivo sull’ambiente con importo 150.000 euro e durata max 120 mesi senza garanzia ipotecaria; Mutuo “Innova Impresa” destinato a tutte le imprese e liberi professionisti che intraprendono piani di crescita, investendo in beni strumentali e nuove tecnologie. Si tratta di un mutuo chirgrafario con dura fino a 84 mesi e importo massimo finanziabile di 150.000 euro; Progetto “Start up”, un finanziamento destinato a tutte le attività di nuova costituzione o che operano da meno di 5 anni sul mercato. Si tratta di finanziare attività di piccole dimensioni. Si tratta di un mutuo chirografario con durata fino a 60 mesi e importo massimo finanziabile: 50.000 euro.