Log in
NEWS
Accordi di Programma Quadro, oggi la firma per Campania e Calabria Unisa, accordo con l'Antimafia: da Salerno software innovativi contro la criminalità Napoli, approvato in Giunta l'assestamento di bilancio: da Imu e Consip maggiori entrate per 11 mln Evasione fiscale, Campania e Calabria regine del sommerso Marina d'Atechi crocevia della flotta mediterranea dei maxi yacht Histos, InSymbio e SpineSolution: tre startup campane in finale per il Premio Marzotto Rbd, nuovo cda per completare il piano di risanamento Lungo “i percorsi dell’anima” con l’Accademia Musicale Napoletana Povertà, in Campania e Puglia più del 45% delle famiglie a rischio esclusione Agenzia Cooperazione allo sviluppo: 4,8 mln per nuove idee imprenditoriali Bagnoli, nuova convocazione per la Cabina di regia: riunione il 4 agosto Torre Annunziata, nominata la nuova Giunta: vicesindaco Gaetano Veltro San Giovanni Bosco, nuova denuncia dei Verdi: pronto soccorso infestato dalle blatte Nuovo look per il Teatro Bracco: cult della tradizione e pièce nazionali Tra siccità e rete "colabrodo": la mappa dell'emergenza idrica in Campania Federterme, vertice a Roma per il rilancio di Castellamare di Stabia Camera di Commercio di Salerno, presentato il piano Trasparenza e Anticorruzione Ctp, via libera a ricapitalizzazione da 12 mln Alberghi, record di strutture all'asta. In Campania sono 13 Credito alle Pmi, Liverini: Benevento tra le prime provincie in Italia Bagnoli, la cabina di regia potrebbe slittare ad agosto Trenitalia lancia la card per visitare i musei Project managment, 5mila € alle migliori tesi di laurea Trasporti, Di Scala convoca in Commissione regionale le Compagnie di navigazione Umberto Vitiello nuovo presidente del Gruppo Giovani Acen Alberghi all'asta: impennata al Nord, in Campania cessioni dimezzate Giovani ricercatori, premi fino a 10mila € Opere incompiute, sprint della Campania Cise, battesimo ufficiale. Campania è Hub dello sviluppo Accordi di programma, domani la firma tra Governo e Campania Consiglio regionale approva documento di bilancio Confindustria, nasce “Campania digital Innovation Hub" Medici, c'è tempo fino al 28 luglio per recuperare Irap non dovuta Musica popolare, torna a Vallo della Lucania FestMed Imprese, +36 mila tra aprile e giugno: il bilancio migliore in Campania (+5.807)

kimbo shop ildenaro 016

Fs, in Campania tornano i treni storici domenicali


Proseguono i viaggi turistici con i treni storici della Fondazione FS Italiane, organizzati in collaborazione con la Regione Campania, per la riscoperta di luoghi ricchi di storia e cultura da affrontare in modalita' "slow". Domenica 16 luglio torna sui binari il "Pietrarsa Express" che offre l'opportunita' unica di visitare il Museo Ferroviario Nazionale, raggiungendolo direttamente a bordo di un treno composto da carrozze d'epoca - Centoporte e Corbellini - trainate dalla locomotiva E626. Due le corse in programma nel corso della giornata: prima partenza alle 10.25 dalla stazione di Napoli Centrale (ritorno da Pietrarsa-San Giorgio a Cremano alle 12.49). Nel pomeriggio, il convoglio partira' dalla stazione di Napoli Campi Flegrei alle 14.20, corsa di ritorno programmata alle 17.50. Il biglietto - 12 euro per gli adulti e meta' prezzo per bambini fino a 12 anni - comprende il viaggio di andata e ritorno con ingresso al Museo. Domenica 23 luglio, appuntamento con "Archeotreno Campania" che, sempre composto da vetture storiche, partira' alle 9.10 da Napoli Centrale verso Pompei e Paestum.
I partecipanti potranno visitare i due Parchi Archeologici di fama internazionale, patrimonio dell'Unesco, acquistando a bordo treno lo speciale voucher che consente l'accesso ai siti a tariffa agevolata. L'arrivo a Pompei e' alle 9.55, da dove si partira' in direzione Paestum alle 13.55. Il ritorno da Paestum e' programmato alle 17.44, con arrivo a Napoli Centrale alle 19.22. Sia il viaggio di andata, sia quello di ritorno, prevedono la fermata alla stazione di Pietrarsa-San Giorgio a Cremano. Il costo del biglietto di andata e ritorno e' di 20 euro per gli adulti, 10 euro per i ragazzi. Viaggiano gratis, senza garanzia di posto a sedere, i bambini fino a 4 anni non compiuti, accompagnati da almeno un adulto pagante. Chi volesse effettuare una sola corsa (scegliendo tra andata o ritorno) avra' una riduzione del 50%. I biglietti si potranno acquistare anche a bordo treno, rivolgendosi al personale Trenitalia, senza alcun sovrapprezzo e compatibilmente con la disponibilita' di posti.