Log in
NEWS
Incendi, da oggi a Torre del Greco tavolo permanente M5S Cooperazione scientifica nel Mediterraneo, a Napoli si presenta Prima Scenari economici e Milano Finanza 22 luglio 2017 LETTERA APERTA A TITO BOERI di Paolo Savona Incendi, domani audizione in Commissione Ambiente Contributi ai Partiti europei: domande entro il 30 settembre Al via Youth4Regions, contest Ue per giornalisti Start up sociali e under 35: 300mila € alle migliori idee Mozzarella surgelata, 56 parlamentari chiedono chiarimenti Metropolitana di Napoli, in parlamento il caso della "compatibilità" di Cascetta Siccità, la pioggia non basta. Solo l'11% "diventa" acqua Mutui, attesa media di 134 giorni. Il caso Campania Mostre, Biennale di San Leucio sceglie il tema "Terra Madre" Da Napoli un sistema che previene i danni da sisma agli edifici Rfi, in Campania nuovi sistemi informativi per i viaggiatori Giffoni Film Festival, Gubitosi: Ora collegamento Metro con Salerno Cooperazione scientifica nel Mediterraneo, a Napoli si presenta Prima Napoli, opposizioni diserteranno seduta consiliare su Bagnoli Tassa sui rifiuti, Napoli e Salerno tra le più esose in Italia System House cerca sede in Campania per i lavoratori ex Gepin Giffoni Film Festival, Gubitosi: Ora collegamento Metro con Salerno Intervista a Vincenzo Schiavo Siccità, danni per 2 miliardi di euro. Tutte le coltivazioni colpite Taxi, Città di Partenope denuncia: da lunedì costi più alti e meno chiarezza Acerra, Comune parte civile in tutti i processi su roghi dolosi Musica, a settembre torna Ethnos Festival Ottaviano, dopo i roghi riprende "Estate Medicea" Giornalisti, sindacato spara a zero contro De Luca Fca, sindacati chiedono attivazione del progetto Premium Università, martedì a Roma l'audizione di Oddati Cgil fa causa alla Nato per dipendenti nelle basi italiane Scuola, in arrivo mezzo miliardo per le paritarie Fs prevede 26 mln di passeggeri per estate 2017. Napoli snodo cruciale ll Sun toglie Napoli dalla lista delle città più pericolose del mondo Napoli, riapre la Funicolare Centrale Giffoni Experience, un festival tra grande cinema e legalità/sicurezza

kimbo shop ildenaro 016

Fincantieri, Bono: Su Stx abbiamo chiuso migliore dei modi

 
"Abbiamo concluso l'operazione nel migliore dei modi": lo ha detto l'amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono, commentando la firma dell'accordo per l'acquisizione del 66,66% di Stx France, all'assemblea degli azionisti della società, in corso a Trieste. Bono ha ricordato di aver sempre voluto la presenza dello stato francese in Stx "che - ha aggiunto - ci lascia la gestione della società, riservandosi alcuni diritti". "Sembra - ha aggiunto - che ci sia stata una battaglia. Io ribadisco "chapeau" allo stato francese che difende i propri insediamenti industriali, come auspico che faccia anche lo stato italiano": "Stamattina - ha riferito Bono sorridendo e minimizzando la cosa - ho ricevuto molti complimenti nei quali mi hanno sottolineato che per la prima volta, dopo dieci anni, acquisiamo una società francese". 
"Con l'acquisizione di Stx France abbiamo un carico di lavoro che è di 36 mld di euro e puntiamo a raggiungere i 40 miliardi entro la fine dell'anno" ha detto ancora l'amministratore delegato. Al momento, Stx France, che ha 2.600 dipendenti e nel 2016 ha generato ricavi per 1,4 miliardi di euro, apporta un carico di lavoro di 12 miliardi di euro al gruppo Fincantieri. Il colosso navalmeccannico italiano e Stx France - ha evidenziato Bono - arrivano insieme a coprire il 60% della quota mondiale delle costruzioni di navi da crociera.
"L'Europa ha la necessità di consolidare la propria industria: la competizione al proprio interno nuoce all'Europa stessa. La competizione deve essere fra Europa e resto del mondo" ha Bono agli azionisti. "Siamo il primo costruttore navale europeo e dobbiamo crescere - ha detto Bono riferendosi specificatamente a Fincantieri - La sfida per il futuro è spingere ancora di più sulla strada del consolidamento dell'industria europea". "Mogherini - ha ricordato Bono - ha detto che si dovrebbe partire con l'unificazione degli stati maggiori della difesa in Europa. Potremmo essere i primi a dare indicazione all'Europa che questa è la strada: l'Europa è nata pere evitare le guerre e mettere insieme le economie". Bono ha ricordato l'impegno per l'acquisizioni di commesse per la costruzione di nove fregate in Australia dove - ha sottolineato - Stx France ha contratti per la costruzione di sottomarini e ora si possono ipotizzare "importanti sinergie".