Log in
NEWS
Francesco Todisco (Mdp): Eolico, bene i sequestri della Gdf Fisco, indagine Cgia: Campania tra le regioni meno tartassate Cura dei pazienti fragili, a Roma un convegno organizzato da Lucio Romano Moda, nascono 6 imprese al giorno: record di giovani a Napoli Confindustria, Robiglio si candida alla presidenza di Piccola Industria Test di Medicina, boom di irregolarità: 5 atenei nel mirino. C'è anche Napoli Targa in memoria di Giancarlo Siani: un Qr Code per far conoscere la sua storia ai più giovani Mostre, quasi 1.500 persone al Madre per la videoinstallazione di Cerami "Mai Soli", a Salerno il primo gruppo-appartamento per anziani Capri, nasce il Comitato "Via Krupp aperta e pubblica" Trasporti, De Luca annuncia arrivo del bigliettaio a bordo dei bus Trofeo Pulcinella, cento pizzaioli in gara a Napoli Evasione fiscale da 1,5 mln: sequestrata coop che lavora per le Fs Palasport delle Fiamme Oro di Roma intitolato al napoletano Aurelio Santoro Rossi, Viesti, Laterza e le vexata questio M Provinciali a Caserta, in corsa sei liste e due candidati alla presidenza Ippodromo di Agnano, domenica trotto internazionale con il Gran Premio Freccia d'Europa System House, nuova sede a Napoli: taglio del nastro il 26 settembre Banca regionale di Sviluppo main sponsor della Cuore Napoli Basket Il primario del Rummo Guido Quici nuovo leader nazionale della Cimo European Biotech Week: a Napoli focus su chirurgia robotica e vaccini Lea e piano ospedaliero, primo faccia a faccia Lorenzin-De Luca "Digita", on line il nuovo bando di Federico II e Deloitte Tribunale del Riesame di Salerno, carcere per ex sindaco di Scafati Vietri sul Mare, torna la Festa dei Boccali Taxman, l'app che aiuta le ditte individuali a capire quanto guadagnano Dai Big Data alla medicina genetica: Notte europea dei Ricercatori nel Polo Biotech di Caserta Soluzioni hi tech per l’emergenza eruzione: Napoli al Climathon con i “Vesuvio Rangers” Alfieri a convegno della Cia: Pronto il recupero della diga di Campolattaro Circolo Posillipo, festa per i 92 anni di attività Doriana Buonavita sarà segretario generale della Cisl Campania Le correnti di pensiero dell'innovazione aperta Pietrelcina, domani il primo treno storico verso i luoghi di San Pio Cinema, Veleno presentato all'istituto Guido Carli di Casal di Principe Batò Naples, ultimi giri nel golfo di Napoli

kimbo shop ildenaro 016

Friend Chicken apre il primo punto vendita in Campania

 Il gruppo salernitano Penta sbarca per la prima volta nella sua terra d’origine con il suo brand di punta Fry Chicken, l’unico franchising di pollo fritto 100% italiano. Il nuovo punto vendita, 120 mq con l’ormai già collaudato format ristorante (100 posti a sedere), aprirà i battenti al pubblico il 19 maggio a Pomigliano d’Arco, cittadina alle porte di Napoli consacrata dal Gambero Rosso tra le migliori zone d’Italia per lo street food. Per l’occasione, quattro ragazzi dell’edizione Amici 2017, appena usciti dalla scuola, dedicheranno un pomeriggio ai propri fan presso il nuovo locale.
«Lo street food è un format che piace – chiarisce Alberto Langella, amministratore del Gruppo Penta –, perché ben si adatta alle mutate abitudini dei tre quarti degli italiani che consumano ormai un pasto fuori casa. A Pomigliano d’Arco portiamo il classico cibo da strada, dandone una versione d’autore grazie alla qualità, alla tecnica e alla scelta delle materie prime. In Italiapiace sempre di più questo stile di consumo tanto che il mercato del pasto fuori casa vale 72 miliardi di euro su un totale di 223 miliardi destinati ai consumi alimentari. In termini di fatturato è al 3° posto in Europa dopo Spagna e Regno Unito. Se una leggera ripresa dei consumi c’è stata, e la si avverte, è dovuta in larga parte ai grandi cambiamenti in atto negli stili di vita dei consumatori, da cui emerge un approccio diverso nell’esperienza di acquisto. Esperienza che si materializza nella continua ricerca di qualcosa di nuovo, di originale, di salutista, di qualità e sostenibile».
Il brand Fry Chicken, nato nel 2015, ha all’attivo una decina di punti vendita. Fa parte del Gruppo Penta, creato dall’imprenditore salernitano Alberto Langella, che ha iniziato la sua personalissima sfida ai colossi americani del take away nel 2006 lanciando il marchio la Yogurteria con prodotti italiani al 100%. Attualmente l’azienda conta su 53 punti vendita tra Fry Chciken e La Yogurteria, ha un fatturato stimato di 2 milioni di euro che salgono a 7 con quello degli affiliati. Ambiziosi i piani di sviluppo per l’anno in corso con altri 3 locali in apertura, uno a marchio Fry Chicken a Verona, due con il brand La Yogurteria a Imola e Poggiomarino (Na). Nel pieno rispetto della tradizione, Fry Chicken propone diverse varianti di pollo fritto, dalle pepite ai filetti, pane a scelta per i panini, dal classico al multicereali per i palati più raffinati, senza dimenticare il menu vegetariano. Completano l’offerta, toast, piadine e insalate per soddisfare i gusti di tutta la famiglia.
«Il punto vendita di Pomigliano – conclude Langella – beneficia della movida di Pomigliano d’Arco. Aprire un locale in una zona così focalizzata sul food serale ci permetterà di avere uno scontrino medio di 11 euro al giorno e un fatturato di 450 mila l’anno». L’evento inaugurale inizierà alle ore 18:00 e sarà arricchito da musica dal vivo, originali iniziative promozionali e assaggi dei prodotti.