Log in
NEWS
Conti pubblici: così i derivati possono affossare il bilancio dello Stato Musica, parata di stelle a Roma per "Napoli nel Cuore" Francesco Todisco (Mdp): Eolico, bene i sequestri della Gdf Fisco, indagine Cgia: Campania tra le regioni meno tartassate Cura dei pazienti fragili, a Roma un convegno organizzato da Lucio Romano Moda, nascono 6 imprese al giorno: record di giovani a Napoli Confindustria, Robiglio si candida alla presidenza di Piccola Industria Test di Medicina, boom di irregolarità: 5 atenei nel mirino. C'è anche Napoli Targa in memoria di Giancarlo Siani: un Qr Code per far conoscere la sua storia ai più giovani Mostre, quasi 1.500 persone al Madre per la videoinstallazione di Cerami "Mai Soli", a Salerno il primo gruppo-appartamento per anziani Capri, nasce il Comitato "Via Krupp aperta e pubblica" Trasporti, De Luca annuncia arrivo del bigliettaio a bordo dei bus Trofeo Pulcinella, cento pizzaioli in gara a Napoli Evasione fiscale da 1,5 mln: sequestrata coop che lavora per le Fs Palasport delle Fiamme Oro di Roma intitolato al napoletano Aurelio Santoro Rossi, Viesti, Laterza e le vexata questio M Provinciali a Caserta, in corsa sei liste e due candidati alla presidenza Ippodromo di Agnano, domenica trotto internazionale con il Gran Premio Freccia d'Europa System House, nuova sede a Napoli: taglio del nastro il 26 settembre Banca regionale di Sviluppo main sponsor della Cuore Napoli Basket Il primario del Rummo Guido Quici nuovo leader nazionale della Cimo European Biotech Week: a Napoli focus su chirurgia robotica e vaccini Lea e piano ospedaliero, primo faccia a faccia Lorenzin-De Luca "Digita", on line il nuovo bando di Federico II e Deloitte Tribunale del Riesame di Salerno, carcere per ex sindaco di Scafati Vietri sul Mare, torna la Festa dei Boccali Taxman, l'app che aiuta le ditte individuali a capire quanto guadagnano Dai Big Data alla medicina genetica: Notte europea dei Ricercatori nel Polo Biotech di Caserta Soluzioni hi tech per l’emergenza eruzione: Napoli al Climathon con i “Vesuvio Rangers” Alfieri a convegno della Cia: Pronto il recupero della diga di Campolattaro Circolo Posillipo, festa per i 92 anni di attività Doriana Buonavita sarà segretario generale della Cisl Campania Le correnti di pensiero dell'innovazione aperta Pietrelcina, domani il primo treno storico verso i luoghi di San Pio

kimbo shop ildenaro 016

Cis e Interporto, accordo per la ristrutturazione del debito

Il Cis e Interporto Campano hanno concluso oggi con il "pool" di banche composto da Unicredit, Mps, Banco di Napoli, Ubi Banca e Bnl-Paribas il closing dell'operazione di ristrutturazione del debito omologata dal Tribunale di Nola a novembre scorso. L'accordo, che prevede esplicitamente il pagamento integrale di tutti i fornitori, rende pienamente operativo il piano di turnaround delle società, che possono ora concentrarsi sugli obiettivi di sviluppo identificati dal management. L'operazione rende, inoltre, possibile per le aziende socie del Cis che hanno rispettato i propri impegni avviare, secondo le previsioni dell'Accordo, il riscatto degli immobili nei quali svolgono le proprie attività. Il closing siglato oggi rappresenta l'ultima tappa di un percorso che ha previsto il completamento di una serie di passaggi societari e assembleari che hanno riconfigurato la composizione dei Consigli di Amministrazione delle società. In concomitanza, infatti, è stato rinnovato il CdA del Cis spa che per il prossimo triennio risulta così composto: Sergio Iasi (presidente ed amministratore delegato), Pietro Garibaldo Boiardi (designato dalle banche), Aldo Campagnola (designato dalle banche), Ferdinando Grimaldi, Ciro Cozzolino, Francesco De Masi, Gerardo Imparato, Francesco Tripodi, Fabrizio Mannato. Collegio sindacale: Aurelio Fedele (Presidente), Achille Giordano e Leonardo Quagliata (sindaco designato dalle banche). La società Interporto Campano SpA, inoltre, ha integrato il Consiglio di Amministrazione con due nuovi membri ed un componente del collegio sindacale indicati dal ceto bancario. Il Cda di Interporto Campano è, quindi, formato da: Giovanni Punzo (presidente), Sergio Iasi (amministratore delegato), Fabrizio Mannato, Marco Rey, Giuseppe Calcagni, Giuseppe Maiello, Fabio Giordano, Roberto Giordano, Ferdinando Grimaldi e - designati dal ceto bancario - Aldo Campagnola e Pietro Garibaldo Boiardi. Il Collegio sindacale, a sua volta, risulta composto da Riccardo Viganò (presidente), Aurelio Fedele e Leonardo Quagliata (designato dalle banche).