Log in
NEWS
Artriti croniche, ecco la nuova App per giovani pazienti Via al Reddito di inclusione: ecco come richiedere il sussidio Enpam, 30milioni di incentivi ai giovani medici per l'acquisto di un ambulatorio Regione, sostegno a investimenti nelle aziende agricole, Coldiretti chiede la proroga Cisl, Furlan: Oggi per la Campania scriviamo un nuovo libro Natale, Sos Confcommercio: rischio Napoli a luci spente Capodichino, cancellati 9 voli per la nebbia Regione, Cesaro (Fi): su Sma Bonavitacola assente, lavoratori a rischio 24Finance, acquisita Miafin M5S, consiglieri regionali si tagliano stipendi e donano attrezzature al Loreto Mare Doriana Buonavita eletta nuovo segretario della Cisl Campania Alis, Grimaldi: Realtà ormai riconosciuta a livello internazionale Unicredit, tour Champions League a Napoli: c'è anche Zola Blunauta inaugura una nuova boutique a Napoli Qatar, contratto da 9 mln di euro alla 3Ti Progetti per la Metro di Doha Clp, addetti sul piede di guerra: Nessun pagamento da settembre Atradius, studio su export e mercati di Asia e Pacifico: fatture pagate sempre in ritardo Ddl Falanga su sanatoria degli abusi edilizi in Campania torna alla Camera. Barricate del Wwf Groupon: I campani che vanno fuori a cena preferiscono le cucine giapponese e spagnola "Con gli occhi di Mario", al Maschio Angioino mostra fotografica dedicata a Berlinguer VelAccessibile, al via la campagna di crowdfunding con Meridonare per la velaterapia Inner Wheel, con Rivieccio per sorridere nel segno del sociale Russia-Ucraina, alta tensione Molestie sul lavoro, per combatterle le aziende avviano programmi di formazione Macedonia, da domani a Skopje appuntamento con il format del Giffoni Film Festival Psicologi, ecco la mappa degli iscritti all'Ordine in Campania Società Italiana di Oftalmologia Genetica, da domani il congresso nazionale a Napoli Tasse, indagine Cgia: ogni campano versa allo stato quasi 6mila euro l'anno Antico Setificio di San Leucio, speciale tour gastronomico con le tipicità casertane BabBarattolo, il dolce storico napoletano ora è in formato da viaggio Fca, a Pomigliano raccolta firme per far partire il nuovo piano industriale Libri, a Roma la presentazione della storia di Antonio Tessitore Cesare Moreno vince il Premio Napoli Cultura 2017 Confesercenti Salerno presenta un progetto sulle nuove strategie di vendita per i negozi di vicinato A Grazzanise le celebrazioni per i 50 anni del 9° Stormo dell'Aeronautica

kimbo shop ildenaro 016

Visione lunga e tempi rapidi Il successo a portata di mano

Un piano per includere giovani e immigrati nelle fabbriche italiane è allo studio di Confindustria e il presidente Vincenzo Boccia approfitta di un convegno a Salerno sulla sicurezza per accennarlo al neo ministro dell’Interno Marco Minniti che di rimando auspica una forte convergenza tra imprenditoria sana e Stato per combattere mafia e corruzione e garantire il libero mercato.

Un esempio di quella visione lunga di cui Boccia aveva parlato all’assemblea degli industriali del Molise riuniti a Pozzilli (Isernia) alla presenza del neo ministro del Mezzogiorno Claudio De Vincenti impegnato nell’applicazione dei Patti con Regioni e Città metropolitane e dell’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri che porta in dote i suoi preziosi contratti di sviluppo.

All’orizzonte si profila la sagoma del Patto per la Fabbrica che gli imprenditori propongono ai sindacati per conferire alle relazioni industriali il peso di un decisivo fattore di competitività. Nel solco del principio della corresponsabilità nessuno può chiamarsi fuori nello sforzo di costruire quella ricchezza che andrà distribuita per combattere il male assoluto della povertà.

Dario Scannapieco, vice presidente della Banca Europea per gli Investimenti (Bei), annuncia nella conferenza stampa ospitata quest’anno dal ministro dell’Economia Piercarlo Padoan che il numero delle piccole imprese italiane finanziate nel 2016 è più che raddoppiato rispetto al 2015 (35.900 contro 15.480) per un totale di 682mila posti di lavoro assistiti.

Non è l’unica buona notizia che viene dalla Bei (Padoan ne ha tessuto espressamente le lodi) ma è la più significativa nel campo dell’economia reale dove si registrano le maggiori difficoltà fuori e dentro i confini nazionali e da cui ci si aspetta una reazione in grado di trasformare in crescita e occupazione i deboli segnali di ripresa che da più parti cominciano a essere avvistati.

Il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda punta forte sul progetto che porta il nome di Industria 4.0 e che dovrebbe trasformare l’apparato manifatturiero nazionale in un sistema moderno e ad alto valore aggiunto. Condizione indispensabile per conservare la posizione di secondo Paese industriale d’Europa dopo la Germania e magari provare a diventare primi.

Il progetto Elite di Borsa Italiana, condiviso con l’associazione degli industriali, rappresenta una piattaforma molto utile per quelle aziende capaci di creare valore ma prive delle risorse necessarie. L’obiettivo è mettere insieme almeno mille realtà da offrire all’attenzione d’investitori nazionali ed esteri che potrebbero essere invogliati a scommettere su di loro.

Nonostante i numeri aggregati raccontino ancora di un paese ripiegato su se stesso esistono ragioni che potrebbero suggerire un ritorno all’ottimismo se soltanto fossimo in grado di utilizzare al meglio la strumentazione di cui ci stiamo dotando. E, naturalmente, riuscissimo a capire che il tempo non è una variabile indipendente ma una condizione indispensabile per il successo.