Log in
NEWS
Canada, Calenda: Con l'accordo Ceta vantaggi per Pmi e cittadini europei Interporto Sud Europa, confronto tra aziende di logistica e Its: si punta sulla formazione Welfare, via al riparto del fondo sociale 2017: più di 28 mln alla Campania Agroalimentare, De Luca inaugura la Scuola del Gusto a Torrecuso Eav, da ottobre secondo agente sui bus a Bacoli e Castellammare Napoli, Palladino al sindaco: Rom, belle parole ma seguano i fatti L'ambasciatore algerino invita le aziende campane al Forum di Pescara L'Ambasciata italiana e i festeggiamenti di San Gennaro negli Usa Palumbo Group, Isa Yachts vende il nuovo superyacht di 65 metri Energie per l'Italia, parte il tour campano. Parisi: Pronta la squadra Criminalità, Gabrielli: Profondo senso di insicurezza sociale nel Paese Formazione manager, prosegue il corso in Campania Cultura, dal Mibact 132 mln per i Grandi progetti: fondi a Capodimonte, Reggia di Caserta e Catacombe di Napoli Napoli, da capitale morale a nobile fiaba San Giorgio a Cremano, i ritratti di Noschese e Troisi sui muri della Stazione Circum Allerta attentati, made in Campania l'app per gestire le operazioni di soccorso Prosciutto di Parma, in Giappone tutela per il marchio: è la prima volta di un prodotto straniero Gruppo Trevi, nuove commesse all'estero per 75 mln dollari Fondazione con il Sud, Nuove Generazioni: in arrivo il bando da 60 milioni E-Distribuzione, a Secondigliano componenti hi-tech per la rete Fincantieri, appello al Governo della Fim Cisl: Si salvaguardi l'industria italiana Mehta al San Carlo con "Fidelio", Bergamasco sul palco Lavoro, Inps: nei primi 7 mesi assunzioni stabili giù del 4,6% Porto Marina d'Arechi, a Genova con numeri record: +22%. Gallozzi: Avanti così Ciclofficina solidale, in bici alla scoperta dell'Oasi di Frassineto Test di Architettura al Politecnico di Milano, dall'Università della Campania record di candidati idonei Un esoscheletro in 3D al posto del gesso: il Santobono di Napoli fra i vincitori dell'Innova S@lute 2017 Almaviva Napoli, elezioni delle Rsu: la Cgil conquista la maggioranza La periferia di Napoli su "Le Monde": Scampia lontana dai cliché mafiosi Mdp, dal 27 settembre a Napoli la prima festa: è dedicata al lavoro Sepe alla messa per San Matteo, patrono della Guardia di Finanza Porto Marina d'Arechi, Boccia ospite dello stand al Salone Nautico di Genova "Veleno", a Casal di Principe la presentazione del film sulla vera storia della Terra dei Fuochi Olio Dante partecipa all'Atelier della Salute per promuovere uno stile di vita sano Alessandro Paola nuovo comandante dei Vigili del Fuoco di Livorno

kimbo shop ildenaro 016

Mission possible, rinnovare imprese e sistema

Un fondo raccolto tra gli associati per venire in soccorso delle imprese colpite dal terremoto iscritte a Confindustria e la duplice richiesta al governo di destinare l’8 per mille alla ricostruzione e di portare al 100 per cento l’art bonus per le aree disastrate sono i tre impegni assunti dal presidente Vincenzo Boccia durante la presentazione dell’ultimo rapporto del Centro studi.

Un rapporto a luci e ombre, come siamo ormai abituati da tempo, perché se continua a collocare l’Italia al secondo posto in Europa e al settimo nel mondo per valore aggiunto – confermando che siamo ancora un grande paese industriale – presenta anche un’ampia e problematica fascia d’imprese che arrancano e rischiano di non farcela a superare la crisi.

Queste imprese, nell’impostazione di Boccia, devono imparare ad assumere i comportamenti del gruppo di testa che quota il venti per cento del totale nazionale e avendo imboccato per tempo la strada dell’innovazione si trovano oggi a competere ad armi pari con i concorrenti di tutto il mondo consolidando le loro posizioni forti di un brand d’origine come il Made in Italy.

La grande opportunità che ora si presenta al corpo dilatato e infermo delle aziende intermedie, quelle che non sprizzano di salute ma non hanno nemmeno alcuna intenzione di morire, è che oggi può disporre di un’ampia e affilata gamma di strumenti – super ammortamenti, iper ammortamenti, Invitalia - che possono metterlo in condizione di guarire presto e bene.

Mai come in questo periodo non esistono settori che vincono e settori che perdono – afferma il presidente di Confindustria – ma imprese che vanno bene e imprese che vanno male. Il che significa, spiega, che si può guadagnare in comparti tradizionali e perdere in quelli avanzati e tecnologico. La qualità dell’imprenditore e dei suoi collaboratori farà la differenza.

I ministri Carlo Calenda e Pier Carlo Padoan, allo Sviluppo economico e all’Economia, fanno sapere che dopo aver predisposto il pacchetto di Industria 4.0, studiato proprio per sostenere e spingere in avanti le imprese desiderose d’investire, il governo ha in serbo di triplicare i programmi lanciando P.a. 4.0 e Lavoro 4.0 con lo stesso spirito di rinnovamento del sistema.

L’obiettivo è creare in Italia un fortissimo spirito di condivisione (da non confondere con concertazione) per affrontare un contesto internazionale che Calenda descrive molto difficile e minaccioso. Padoan assicura che si farà di tutto per non lasciare indietro nessun pezzo del Paese nonostante l’immagine più volte riflessa di un’economia che si è fratturata.

Tutti alla meta o, meglio, alla meta tutti quelli che mostrano di avere voglia ed energia da spendere nelle proprie aziende con l’obiettivo di migliorare la leva strategica della produttività, è la missione della nuova Confindustria per la quale l’imperativo categorico della crescita non è fine a se stesso ma serve a combattere l’eccessiva disuguaglianza e la povertà.