Log in
NEWS
M5s, inizia l'era Di Maio: eletto candidato premier, sarà anche il leader del movimento Ap, Barone: in Campania pronti con qualunque sistema elettorale Sacrificio di Salvo D'Acquisto, i carabinieri commemorano il 74° anniversario Ambiente, Premio San Michele a "L' Oro di Capri" Enel avvia la produzione in Brasile dei due parchi solari più grandi del Sud America Piano ospedaliero e territorio, lunedì a Napoli il ministro Lorenzin Infezioni cutanee, la scoperta made in Italy: così l'organismo le combatte in due mosse Capodimonte, riaprono i prati della Reggia per le Giornate Europee del patrimonio Boom ecobonus: 2,8 milioni di italiani pronti a ristrutturare casa Napoli, via al Bilancio consolidato 2016: stop al divieto di assunzioni Baroque Park, a Villa Bruno viaggio nel mondo dei libri Treno storico Napoli-Pietrelcina, De Luca e Moretti al viaggio inaugurale: Mantenuti gli impegni Incendi, nasce la filiera della prevenzione Aib Confapi Napoli, Falco: serve un'Agenzia per lo sviluppo del Mezzogiorno Napoli, successo per gli Itinerari Unesco al Wtu di Siena Capri, referendum per il futuro di via Krupp: via alla raccolta firme Cooperazione interregionale, nuovo bando Ue da 60 milioni Forza Italia, entra l'ex Idv Di Nardo: Nessun tradimento, torno a casa Festival di Bari sulle buone pratiche delle città europee. C'è anche Napoli Ryanair cerca il riscatto. In inverno nuovi collegamenti Napoli-Malta Conti pubblici: così i derivati possono affossare il bilancio dello Stato Musica, parata di stelle a Roma per "Napoli nel Cuore" Francesco Todisco (Mdp): Eolico, bene i sequestri della Gdf Fisco, indagine Cgia: Campania tra le regioni meno tartassate Cura dei pazienti fragili, a Roma un convegno organizzato da Lucio Romano Moda, nascono 6 imprese al giorno: record di giovani a Napoli Confindustria, Robiglio si candida alla presidenza di Piccola Industria Test di Medicina, boom di irregolarità: 5 atenei nel mirino. C'è anche Napoli Targa in memoria di Giancarlo Siani: un Qr Code per far conoscere la sua storia ai più giovani Mostre, quasi 1.500 persone al Madre per la videoinstallazione di Cerami "Mai Soli", a Salerno il primo gruppo-appartamento per anziani Capri, nasce il Comitato "Via Krupp aperta e pubblica" Trasporti, De Luca annuncia arrivo del bigliettaio a bordo dei bus Trofeo Pulcinella, cento pizzaioli in gara a Napoli Evasione fiscale da 1,5 mln: sequestrata coop che lavora per le Fs

kimbo shop ildenaro 016

Ora che le mappe non servono. Startup? Economia dell'inatteso

Lady D inizia il suo cammino verso l’imprenditorialità senza una mappa di riferimento. D ha una passione per Jeff Bezos, il fondatore di Amazon, il quale, dopo aver acquisito la proprietà del Washington Post, ha così risposto a quanti lo interrogavano sul futuro di quel prestigioso quotidiano: “Non disponiamo di una mappa, non sarà facile tracciare un percorso”. Al pari di Bezos, D dal nulla segna il sentiero camminando e trova piacere nel non rinvenire ciò che andava cercando. Bizzaria solo apparente giacché la nostra Lady D col suo comportamento s’imbatte in cose nuove, affatto impreviste e imprevedibili, più sfidanti ma anche più promettenti di quelle che si prometteva di scoprire. D non fa altro che sperimentare lungo il cammino, forte della convinzione che non ci sono esperimenti fallimentari, ma esperimenti che producono risultati inattesi.

A lei pare di ricordare che fosse stato il fisico Enrico Fermi a dire che se l’ipotesi di partenza è confermata dall’esperimento allora si è fatta una misurazione; nel caso opposto, forse siamo giunti a una scoperta. D non è interessata ai valori medi, ma agli estremi. Compie una grande deviazione dal percorso standard indicato dalle mappe (che, peraltro, come già detto, lei non consulta) perché va a caccia di eventi che accadono seppur le analisi statistiche li danno per impossibili. D, poi, non è una persona isolata. Le piace essere parte attiva di gruppi spontanei e non gerarchici che incoraggiano i punti di vista divergenti. È in ambienti come i caffè che, lungo il percorso, trova le condizioni ideali per esercitarsi nella palestra delle interazioni conflittuali. Nella spontaneità degli accadimenti, c’è quando Lady D comunica con altri avventori e quando decide di isolarsi per riflettere con se stessa. Ogni idea che nel caffè si forma è una porta che si apre su un’altra ad essa adiacente. Passando dall’una all’altra vengono fuori connessioni per nulla ovvie.D è ambiziosa, non le fa paura pensare al caffè ideale come se fosse la Società Lunare delle menti più fini del Settecento.

Tra il 1755 e il 1813, ritrovandosi insieme a Birmingham (Regno Unito), nelle notti di luna piena, il ceramista Wedgwood, lo scienziato e politico Franklin, l’imprenditore Boulton, il matematico e ingegnere Watt, il chimico Priestley, il biologo e naturalista Darwin e altri, accesero la miccia della Rivoluzione Industriale. Ed è proprio il dar fuoco alla miccia della rivoluzione imprenditoriale nell’età della conoscenza il proposito che guida il cammino senza mappa di Lady D. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.