Log in
NEWS
Nicola Caputo (Pd): Archiviate tutte le indagini a mio carico Alilauro, torna Batò Naples Ciro a Mergellina, querelle col Comune: dipendenti in protesta Assoagenti, visita all'Interporto Sud Europa: Risposte immediate al mercato merci Centro Democratico, c'è Bersani: Basta personalismi, non lasciamo campo alla destra Anm, possibili disagi per stasera Gepin, lunedì al Mise ultima chiamata per i lavoratori Pd, Bassolino: Partito è solo la parte più grande del centrosinistra Confapi, Marrone: 100 mln dalla Regione per le bonifiche, bene così Trasporto locale, lunedì sit in dell'Usb in Prefettura Turismo, da oggi tassa di soggiorno anche su affitti Estate 2017: 7 mln di visitatori negli agriturismo Siccità, ministro Galletti: Investiremo sui bacini idrografici Pil pro capite, Campania perde oltre il 5% dal 2007 Musei, nel 2018 a Napoli apre quello dedicato a Darwin e Dohrn Scoperto dal Tigem meccanismo che regola la crescita dei tumori Crescita, buone notizie dal territorio Ambasciata del Kosovo a caccia di investitori campani nel settore eolico La diplomazia Usa riporta a Napoli la statua di Zeus Winckelmann al Mann: la star è il Cavallo Mazzocchi Gruppo Onorato rafforza la flotta con la Superfast Baleares Bonifiche in Campania, in arrivo 100 milioni Garanzia Giovani, a 509 mila giovani proposta almeno una misura Asi, ecco la rete campana: più servizi e meno burocrazia Torre del Greco, domani il Green Day: laboratori su energie Pil a +2,4%, De Luca: Campania prima regione per crescita Imprese, nel Mezzogiorno una su 4 è donna Lepore sui dati del Pil campano: Siamo alla svolta Nel fine settimana visite didattiche a Cappella San Severo e Madre Napoli, è pronto il progetto di trasformazione dell'ex base Nato Premio Biagio Agnes da oggi a Sorrento Eastwest e Europeye portano a Napoli il Digital Challenge Adler Pelzer Group, nuovo sito a Bratislava: previsto un fatturato annuo di 47 milioni Rc auto, Codacons: Prezzi ancora alti, divario Nord-Sud abnorme Festival Ville Vesuviane, sabato al via nella dimora del Leopardi

kimbo shop ildenaro 016

Vulcani, nuovo metodo di monitoraggio sulle fumarole dei Campi flegrei

 
Il monitoraggio in tempo reale dei gas vulcanici, uno dei più importanti indicatori di eruzione, è stato sperimentato su una delle aree fumaroliche e di degassamento dal suolo più attive dei Campi Flegrei (Zona di Pisciarelli - Napoli). Il nuovo metodo è stato sviluppato da un'equipe di ricercatori dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) in collaborazione con l'Università della Campania 'Luigi Vanvitelli', con il Gfz (Geo Forschung Zentrum) di Potsdam (Germania). Il lavoro è stato pubblicato su International Journal of Mass Spectrometry. "Il metodo", spiega Alessandro Fedele, assegnista di ricerca dell'Ingv, "permette di campionare e analizzare in modo continuo i gas fumarolici attraverso uno spettrometro di massa quadrupolare, installato nei pressi della zona di emissione di gas vulcanici delle fumarole dei Campi Flegrei, determinando le concentrazioni delle specie chimiche di maggiore interesse in tempo reale". Le analisi saranno quindi trasmesse, via radio o wi-fi, direttamente ad un Centro di Monitoraggio, che può essere localizzato anche a decine o centinaia di chilometri dalle fumarole monitorate. "Questo consente", prosegue Fedele, "di acquisire e analizzare in tempo reale una grande mole di dati inerenti la composizione geochimica dei gas emessi e rappresenta un grande passo in avanti rispetto al più complesso e rischioso sistema, normalmente utilizzato, di campionare manualmente i gas fumarolici, trasportarli in laboratorio e solo successivamente analizzarli". 
Il sistema, messo a punto utilizzando uno spettrometro di massa portatile, è stato sperimentato nell'area fumarolica di Pisciarelli nel periodo tra il 2009 ed il 2012, in cui l'emissione è stata più intensa ed evidente. "I dati rilevati in tale periodo", spiega Renato Somma, ricercatore Ingv, "riportano le variazioni a breve periodo delle concentrazioni di specie chimiche presenti nelle emissioni fumaroliche, che non sono mai state evidenziate dalla tecnica usuale di campionamento manuale periodico e successiva analisi in laboratorio". Questi prelievi, infatti, oltre a comportare grandi ritardi nelle analisi, vengono effettuati con frequenza più o meno mensile. "Con questa nuova metodologia", conclude Somma, "sarà finalmente possibile l'interpretazione congiunta dei dati geochimici e geofisici (questi ultimi già rilevati in tempo quasi reale), con grande miglioramento delle capacità previsionali di una eventuale eruzione". La ricerca realizzata ha una valenza essenzialmente scientifica, priva al momento di immediate implicazioni in merito agli aspetti di protezione civile. Si ricorda che dal dicembre 2012 i Campi Flegrei, che vengono continuamente monitorati e studiati da Ingv, sono a livello di allerta "giallo".