n63

Log in
NEWS
Gentiloni nel Sannio: visita alla Adler e al Pastificio Rummo Boom di nomine nel Comune di Casoria: scoperto danno erariale per oltre 1,5 mln Perché hai fatto così? Alitalia verso commissariamento. Ecco l'iter Short term rental in crescita a Napoli Cina-Italia, pattugliamenti congiunti sulla Grande Muraglia Maradona spara a zero contro Federcalcio Argentina: Serve una bomba Associazione Antiracket: Vera liberazione è dal pizzo Perito in lutto, muore il sindaco Apolito Ravello, 4mila ingressi in due giorni a Villa Rufolo Luigi Carrino diventa commendatore Bimbi trapiantati, presidio dei genitori al Monaldi Adler e Rummo, domani Gentiloni a Benevento 25 aprile, a Benevento corteo con migranti Fi, Fasano: La scuola di Cava continuerà negli anni Chiesa, domani Napoli in festa per i 50 anni di sacerdozio di Sepe Salvatore Ronghi (Mns): Alitalia, urge un nuovo modello sindacale Parentopoli nella Sanità campana, Verdi ancora all'attacco Concorso Go Sud, giovedì la presentazione a Villa Pignatelli Football Leader, a Napoli detenuti a lezione di calcio 25 aprile, de Magistris: Mi emoziono nella città delle quattro giornate Pesca, allarme da Marina di Pisciotta per le alici di Menaica: c'è l'interrogazione Reti di imprese per l’artigianato digitale: domande entro il 4 maggio Agricoltura biologica, in Campania bando da 35mila euro Napoli, proposta de Magistris: il Comune acquisisca il Monte di Pietà Napoli, domani il Comitato per l'ordine e la sicurezza sulla movida Unione Industriali Napoli, a Città della Scienza si discute delle Vie dello Sviluppo Terremoto, da Casapulla fondi per Bar Zocchi a Montemonaco Forza Italia: Giacobbe, Chiariello e Trani candidati sindaco per Pozzuoli, Sant'Antino e Ischia Comunali, il movimento De Magistris alla prova delle urne in Campania Boom di multe, nel 2015 incassi su del 45%: Campania seconda con 182 mln di introiti Cervelli che "rimpatriano": regime fiscale agevolato fino al 2 maggio Ippodromo di Agnano, torna il Gran Premio Lotteria: montepremi superiore a 800mila euro Napoli, sindaco chiede incontro al premier su debiti ereditati Capri, il sindaco assicura: Via Krupp non sarà privatizzata

kimbo shop ildenaro 016

#SpaceApps, terzo anno consecutivo a a Napoli: Nuova sede all'iOS Academy

Sabato 29 e domenica 30 aprile Napoli torna a ospitare l’International Space Apps Challenge, l’hackathon più grande del mondo promosso dalla NASA, dedicato e aperto a tutti gli appassionati di Spazio.  A livello locale l’evento è co-organizzato dal Consolato Generale degli Stati Uniti per il Sud Italia insieme all’Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell’Ambiente (IREA-CNR) e il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Napoli Federico II (DII). 
Non solo ingegneri e programmatori, ma anche scienziati, designer, artisti, insegnanti, imprenditori, studenti: l’obiettivo è produrre idee e soluzioni innovative a sfide globali per la vita sulla Terra e nello Spazio, basandosi su un approccio di problem solving collaborativo e open-source. 
Quest’anno il tema della competizione è la Terra, declinato in cinque categorie: Ideate and Create!; Our Ecological Neighborhood; Warning! Danger Ahead!; Planetary Blues; The Earth and Us.
Si inizierà alle 9 di sabato 29, con la registrazione dei partecipanti, la presentazione delle sfide e la formazione dei gruppi. Gli iscritti potranno lavorare ai progetti fino alle 17 di domenica 30.
Quest’anno, nell’edizione napoletana di #SpaceApps ci sono due novità.
Innanzitutto la sede. Sia il weekend ‘spaziale’ sia la conferenza di presentazione si terranno negli spazi del Polo Tecnologico di San Giovanni a Teduccio dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, nell’edificio adiacente la iOS Developer Academy.
La seconda novità è la partecipazione di Timothy Tawney, NASA Europe Representative, alla presentazione dell’hackathon, che si terrà venerdì 28 aprile alle 11 nella sede di San Giovanni a Teduccio, Corso Nicolangelo Protopisani 70, palazzina “Gruppo C”, Aula SG.II.3 al secondo piano.
Oltre al rappresentante della NASA in Europa, alla presentazione interverranno Mary Ellen Countryman, Console Generale degli Stati Uniti per il Sud Italia, Luigi Nicolais, Professore Emerito dell’Università Federico II, e Riccardo Lanari, Direttore dell’Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell’Ambiente (IREA-CNR).
Il Consolato degli Stati Uniti per il Sud Italia ha messo in palio tre premi speciali in denaro per i team vincitori locali. Come di consueto, poi, ci sarà anche il premio People’s Choice.
Tutti i dettagli sull’evento e sui temi selezionati quest’anno sono disponibili sul sito: https://2017.spaceappschallenge.org/
La partecipazione all’hackathon è completamente gratuita, c’è ancora tempo per registrarsi al link: https://2017.spaceappschallenge.org/auth/signup?location=space-apps-challenge-naples