n63

Log in
NEWS
Psicologi, da Napoli le linee guida nazionali per internet Apple, nuovo bando per la Developer Academy La bella favola di Macron Fiera agricola, successo per la 12° edizione. In ripresa il mercato dei trattori I segreti dell'energia vitale: vivere meglio, belli e a lungo Funder 35, via al nuovo bando: 2,65 mln per le imprese culturali no profit Sicurezza sul lavoro, Palmeri: In Campania pronto il bando sui fondi "morti bianche" Turismo, 5 mln di presenze per il ponte del 1° maggio: Napoli tra le mete più gettonate Napoli, de Magistris lancia spot 5 x mille per finanziare il welfare in città Scavi di Ercolano, riaprono tre Domus e le Terme maschili Consulenti del Lavoro, da Napoli parte lo sportello telematico per le segnalazioni di esecizio abusivo Boom accessi in pronto soccorso: al Cardarelli tornano le barelle Ntv celebra i 5 anni dal primo viaggio di Italo Comitato unitario delle Professioni, mercoledì 3 maggio incontro con Poletti Università, alla Parthenope nuovo corso di studi in Scienze nautiche Pd, Bassolino: Tempo perso tra congresso e primarie scontate Forum Project Games, contest per i giovani con fantabudget di 50mila euro Napoli, de Magistris: Su Bagnoli urge incontro non tecnico con De Vincenti Digital Magics, nuova call per le start up innovative: in palio 5mila euro Forza Italia, nominati i componenti del coordinamento cittadino Universiadi, A. Cesaro (Fi): Il silenzio del ministro è un'occasione persa Giovanni Francesco Russo nuovo coordinatore di Campania Libera Napoli Turismo, domani al Med Festival Experience la firma all'intesa con Russia, Serbia e Brasile Volontariato al Sud, contributi alle coop sociali Go Sud, un concorso di idee per valorizzare i luoghi della cultura Le verità, presentato il thriller psicologico ambientato a Napoli Dal consolato spagnolo l'omaggio al connubio culturale con Napoli Sicurezza sul lavoro, al via l’assegnazione degli incentivi: domande fino al 5 giugno Unione Industriali, fronte comune tra Regione e imprese sullo sviluppo urbano Capitale europea dell’innovazione: primo premio da 1milione di euro Centenario Unione Industriali Napoli, De Vincenti: In moto investimenti importanti Centenario Unione Industriali Napoli, Boccia: In Italia troppi esperti del passato Centenario Unione Industriali Napoli, Prezioso: Bagnoli? Servono interventi choc Abc, all'azienda del Comune di Napoli il Premio Natura 2017 Centenario Unione Industriali Napoli,Pan: Il Sud snodo geopolitico chiave per l'Ue

kimbo shop ildenaro 016

Startup e social impact: da Napoli il via a "we start challenge"


Relatori d’eccellenza e Pitching session per l’apertura della seconda edizione


We Start, promosso da Impact e Rotaract Zona Partenopea, ha dato il via il 18 febbraio 2017 alla seconda edizione di "We Start Challenge", la più grande competizione per startup ad impatto sociale della Regione Campania, con una giornata interamente dedicata ai temi di sviluppo e sostenibilità sociale ed ambientale.

Nella cornice napoletana dell’iOS Developer Academy di San Giovanni a Teduccio, i dodici team preselezionati per la Pitching session hanno raccontato le loro idee ad una audience di più di 250 persone. Una giuria di esperti composta da docenti universitari, imprenditori e manager ha selezionato i migliori otto team che si sono aggiudicati la possibilità di proseguire con un percorso di Learning che li accompagnerà nello sviluppo dell’idea imprenditoriale. I team si incontreranno nuovamente al termine del percorso, quando le migliori startup potranno essere selezionate per accedere ad un ricco portfolio di opportunità, tra cui l’accesso all’incubatore di Città della Scienza, all’Academy di 012 Factory, lo screening del fondo di Venture Capital R204 ed i servizi innovativi di TIM Open, oltre che la possibilità di essere supportati nel reperimento di fondi pubblici con il contributo di Startup Europa.

Durante il percorso che avrà una durata totale di tre mesi, i team saranno seguiti da tutor dedicati, tra cui professionisti del Gruppo Giovani Imprenditori Napoli, oltre che da un pool di esperti in tematiche Digital, Business Development, Marketing & Communication e Tax & Legal Services.

Nel corso della giornata inaugurale non sono mancati interventi di profilo nazionale ed internazionale sul mondo startup, con la partecipazione di Giorgio Ventre, Direttore iOS Developer Academy, Roberto Prioreschi, Partner Bain & Company e Founder di R204 Partners, Pietro Nardi, Founder di 012 Factory, Alessandra Clemente, Assessore ai Giovani e all'Innovazione del Comune di Napoli, e Mariangela Contursi, Direttrice dell’incubatore Campania New Steel. La giornata è proseguita con un pomeriggio di formazione durante il quale le startup hanno avuto l’occasione di riflettere sul proprio pitch con il Lean Startup Evangelist Antonio Russolillo, approfondire lo stato del Social Impact in Italia e conoscere i rispettivi tutor.

L’iniziativa, che ha fornito un ulteriore focus di approfondimento e riflessione sul mondo delle startup, ha visto la partecipazione dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli, Presidente Ing. L. Vinci, dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, Consigliere Avv. G. Mallardo, dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli, Presidente Dott. V. Moretta e Consigliere Dott.ssa C. Padula e dell’UGDCEC, Dott. P. Di Micco, ed ha anche il patrocinio dell’Ordine degli Architetti di Napoli e Provincia.

Le startup e i professionisti sono già al lavoro per costruire modelli di business vincenti ed ad alto impatto sociale ed ambientale ed il team di We Start vi dà appuntamento a Maggio per l’evento conclusivo in cui i team vi mostreranno i loro sviluppi e sarà decretato il vincitore dell’iniziativa.