Log in
NEWS
Terzo settore, finanziamenti agevolati: domande dal 7 novembre Startup Booster 2018, nuovo bando per Pmi e spinoff hi-tech Impact Connected Car: fino a 60mila euro a fondo perduto per 60 Pmi Agroalimentare campano in Mostra a Gustus, via al bando per le Pmi: domande entro il 31 ottobre Dai giovani alle imprese: ecco la Manovra del Governo per il Sud Zone economiche speciali, De Vincenti: Campania molto avanti nelle proposte Fondazione Idis, Cgil: Regione assente, salta L'incontro Anm, De Luca: Regione darà 58 mln per i prepensionamenti De Luca su codice Anticorruzione: E' una vergogna Porto di Salerno, Gallozzi: Preoccupati dal blocco delle opere Unione Industriali di Napoli, lunedì la presentazione della partnership con Elite Mediterraneo, Rapporto Srm: crescono i Paesi dell'area Mena, nuove opportunità per le Pmi del Sud Il “guastatore” e l'instabilità del sistema di potere L'importanza di un'Europa unita dall'industria E-Distribuzione porta la rete elettrica hi-tech in provincia di Avellino Carceri, il Garante dei detenuti: In Campania mancano 400 agenti L'apertura culturale dell'innovazione aperta Cpl, convenzioni con Consip per la fornitura di energia a Campania e Lazio Intimissimi sbarca negli Usa: primo store a New York Dario Oropallo rappresentante del Comune nella Fondazione Banco Napoli Confindustria, Boccia: Uniti con i nostri colleghi tedeschi nel chiedere politiche di sviluppo L'ambasciatore giapponese sui piani di Hitachi Rail, interesse crescente per la Campania All'ambasciata spagnola di Roma il punto sul conflitto con la Catalogna Real Sito di Carditello, accordo con il Touring Club per la promozione della Reggia Busitalia si rinnova: da oggi 24 nuovi mezzi per la flotta di Salerno Anm, accordo raggiunto "con riserva" dei sindacati Suor Orsola Benincasa, oltre 700 partecipanti alla prima edizione dei Job Days Campi Flegrei, individuata la “zona calda” che causò i terremoti degli anni Ottanta BL è a mille, successo per il nuovo store di Claudia Catapano Penisola Sorrentina, riconoscimento speciale all’artista sannita Giuseppe Leone Totò, a New York un docufilm dedicato al principe della risata "Fantasy Day", quattro giorni di eventi a Villa Bruno Ettore Mocella riconfermato alla guida di Confartigianato Campania Confindustria Benevento, successo per "Visit Beneventum" al Ttg di Rimini Il mercato del gioco online: i trend del 2017

kimbo shop ildenaro 016

Startup e social impact: da Napoli il via a "we start challenge"


Relatori d’eccellenza e Pitching session per l’apertura della seconda edizione


We Start, promosso da Impact e Rotaract Zona Partenopea, ha dato il via il 18 febbraio 2017 alla seconda edizione di "We Start Challenge", la più grande competizione per startup ad impatto sociale della Regione Campania, con una giornata interamente dedicata ai temi di sviluppo e sostenibilità sociale ed ambientale.

Nella cornice napoletana dell’iOS Developer Academy di San Giovanni a Teduccio, i dodici team preselezionati per la Pitching session hanno raccontato le loro idee ad una audience di più di 250 persone. Una giuria di esperti composta da docenti universitari, imprenditori e manager ha selezionato i migliori otto team che si sono aggiudicati la possibilità di proseguire con un percorso di Learning che li accompagnerà nello sviluppo dell’idea imprenditoriale. I team si incontreranno nuovamente al termine del percorso, quando le migliori startup potranno essere selezionate per accedere ad un ricco portfolio di opportunità, tra cui l’accesso all’incubatore di Città della Scienza, all’Academy di 012 Factory, lo screening del fondo di Venture Capital R204 ed i servizi innovativi di TIM Open, oltre che la possibilità di essere supportati nel reperimento di fondi pubblici con il contributo di Startup Europa.

Durante il percorso che avrà una durata totale di tre mesi, i team saranno seguiti da tutor dedicati, tra cui professionisti del Gruppo Giovani Imprenditori Napoli, oltre che da un pool di esperti in tematiche Digital, Business Development, Marketing & Communication e Tax & Legal Services.

Nel corso della giornata inaugurale non sono mancati interventi di profilo nazionale ed internazionale sul mondo startup, con la partecipazione di Giorgio Ventre, Direttore iOS Developer Academy, Roberto Prioreschi, Partner Bain & Company e Founder di R204 Partners, Pietro Nardi, Founder di 012 Factory, Alessandra Clemente, Assessore ai Giovani e all'Innovazione del Comune di Napoli, e Mariangela Contursi, Direttrice dell’incubatore Campania New Steel. La giornata è proseguita con un pomeriggio di formazione durante il quale le startup hanno avuto l’occasione di riflettere sul proprio pitch con il Lean Startup Evangelist Antonio Russolillo, approfondire lo stato del Social Impact in Italia e conoscere i rispettivi tutor.

L’iniziativa, che ha fornito un ulteriore focus di approfondimento e riflessione sul mondo delle startup, ha visto la partecipazione dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli, Presidente Ing. L. Vinci, dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, Consigliere Avv. G. Mallardo, dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli, Presidente Dott. V. Moretta e Consigliere Dott.ssa C. Padula e dell’UGDCEC, Dott. P. Di Micco, ed ha anche il patrocinio dell’Ordine degli Architetti di Napoli e Provincia.

Le startup e i professionisti sono già al lavoro per costruire modelli di business vincenti ed ad alto impatto sociale ed ambientale ed il team di We Start vi dà appuntamento a Maggio per l’evento conclusivo in cui i team vi mostreranno i loro sviluppi e sarà decretato il vincitore dell’iniziativa.