Log in
NEWS
Ambiente, Premio San Michele a "L' Oro di Capri" Enel avvia la produzione in Brasile dei due parchi solari più grandi del Sud America Piano ospedaliero e territorio, lunedì a Napoli il ministro Lorenzin Infezioni cutanee, la scoperta made in Italy: così l'organismo le combatte in due mosse Capodimonte, riaprono i prati della Reggia per le Giornate Europee del patrimonio Boom ecobonus: 2,8 milioni di italiani pronti a ristrutturare casa Napoli, via al Bilancio consolidato 2016: stop al divieto di assunzioni Baroque Park, a Villa Bruno viaggio nel mondo dei libri Treno storico Napoli-Pietrelcina, De Luca e Moretti al viaggio inaugurale: Mantenuti gli impegni Incendi, nasce la filiera della prevenzione Aib Confapi Napoli, Falco: serve un'Agenzia per lo sviluppo del Mezzogiorno Napoli, successo per gli Itinerari Unesco al Wtu di Siena Capri, referendum per il futuro di via Krupp: via alla raccolta firme Cooperazione interregionale, nuovo bando Ue da 60 milioni Forza Italia, entra l'ex Idv Di Nardo: Nessun tradimento, torno a casa Festival di Bari sulle buone pratiche delle città europee. C'è anche Napoli Ryanair cerca il riscatto. In inverno nuovi collegamenti Napoli-Malta Conti pubblici: così i derivati possono affossare il bilancio dello Stato Musica, parata di stelle a Roma per "Napoli nel Cuore" Francesco Todisco (Mdp): Eolico, bene i sequestri della Gdf Fisco, indagine Cgia: Campania tra le regioni meno tartassate Cura dei pazienti fragili, a Roma un convegno organizzato da Lucio Romano Moda, nascono 6 imprese al giorno: record di giovani a Napoli Confindustria, Robiglio si candida alla presidenza di Piccola Industria Test di Medicina, boom di irregolarità: 5 atenei nel mirino. C'è anche Napoli Targa in memoria di Giancarlo Siani: un Qr Code per far conoscere la sua storia ai più giovani Mostre, quasi 1.500 persone al Madre per la videoinstallazione di Cerami "Mai Soli", a Salerno il primo gruppo-appartamento per anziani Capri, nasce il Comitato "Via Krupp aperta e pubblica" Trasporti, De Luca annuncia arrivo del bigliettaio a bordo dei bus Trofeo Pulcinella, cento pizzaioli in gara a Napoli Evasione fiscale da 1,5 mln: sequestrata coop che lavora per le Fs Palasport delle Fiamme Oro di Roma intitolato al napoletano Aurelio Santoro Rossi, Viesti, Laterza e le vexata questio M Provinciali a Caserta, in corsa sei liste e due candidati alla presidenza

kimbo shop ildenaro 016

Azione contro la Fame organizza a Napoli cena di beneficenza con 10 grandi chef

L'organizzazione umanitaria internazionale Azione contro la Fame porta a Napoli, al Grand Hotel Parker's, una nuova importante iniziativa di solidarietà: "10 cucine d'eccellenza per 10 portate". 
Dopo la serata "5x5" dello scorso dicembre, Azione contro la Fame torna nello storico Cinque Stelle partenopeo, icona di accoglienza dal 1870, per sensibilizzare il pubblico e per raccogliere fondi da destinare alla lotta contro la malnutrizione infantile.
La cena solidale, in collaborazione con l'Associazione Professionale Cuochi Italiani, in programma per il 10 ottobre, vedrà dieci affermati esponenti del mondo della gastronomia nazionale, tutti legati al territorio campano, alternarsi nelle cucine dell'albergo per la preparazione di un menù composto da dieci portate: cinque finger food per l'aperitivo servito sulla scenografica Terrazza delle Muse e cinque creazioni per la cena placée allestita al ristorante George's dell'Hotel.
Gli chef coinvolti sono: Alberto Annarumma – Casa del Nonno 13, Andrea Aprea – VUN Andrea Aprea - Park Hyatt, Vincenzo Bacioterracino – Grand Hotel Parker's, Gianluca D'Agostino – Veritas Restaurant, Salvatore De Riso – Sal De Riso, Michelina Fischietti – Oasis sapori antichi, Paolo Gramaglia – President, Giuseppe Iannotti – Kresios, Andrea Migliaccio – Capri Palace Hotel & Spa, Pasquale Palamaro - Indaco. Dieci nomi eccellenti che esprimono con personalità e completezza il territorio campano – dall'Irpinia alle isole del Golfo, passando per la città di Napoli, il Vesuvio, la Costa d'Amalfi, l'antico Sannio e Salerno – e che partecipano senza alcun compenso a sostegno di Azione contro la Fame. Una squadra d'eccezione dunque per un'ottima causa, che il Grand Hotel Parker's ha subito accolto con entusiasmo e coinvolgimento: "Con grande piacere accogliamo ancora una volta nel nostro albergo l'iniziativa di Azione contro la Fame che quest'anno raddoppia, vista la partecipazione di ben 10 chef, per poter raggiungere risultati ancora più importanti", commenta Antonio Maiorino, Direttore del Grand Hotel Parker's. Con lui anche Simone Garroni, direttore di Azione contro la Fame Italia: "Grazie a iniziative come questa possiamo continuare a portare avanti il nostro lavoro, salvare la vita di tanti bambini malnutriti e costruire passo dopo passo un mondo libero dalla fame". Il ricavato della cena sarà devoluto a sostegno dei progetti che Azione contro la Fame realizza in 50 Paesi del mondo. Ad accompagnare le dieci portate preparate dagli chef ci saranno i vini dell'azienda vinicola campana Villa Matilde, da sempre attenta alle iniziative di solidarietà e di raccolta fondi per le minoranze a rischio. A supporto della serata anche Ferrarelle e Pasta Garofalo. È possibile prendere parte alla serata con una donazione minima di 150€ da effettuarsi direttamente ad Azione contro la Fame. Poiché i posti sono limitati, è necessario effettuare la donazione tramite bonifico bancario con recezione di email da parte del destinatario (in quanto avrà valore di prenotazione) da eseguire entro il 30/09/2017 e fino a esaurimento posti: www.azionecontrolafame.it  Azione contro la Fame è un'organizzazione umanitaria internazionale, da quasi 40 anni leader nella lotta contro le cause e le conseguenze della fame. In 50 Paesi del mondo salviamo la vita di bambini malnutriti, assicuriamo alle famiglie acqua potabile, cibo, cure mediche, formazione e consentiamo a intere comunità di vivere libere dalla fame.