Log in
NEWS
Falso in bilancio, indagati sindaco Foti e 12 amministratori Istituto Falcone di Pozzuoli unica scuola del Sud al G7 dei ministri dell'Agricoltura Ucina e Ice portano le aziende nautiche alla Fiera di Fort Lauderdale negli Usa Cardiologia, massimi esperti si confrontano a Napoli Terzo settore, finanziamenti agevolati: domande dal 7 novembre Startup Booster 2018, nuovo bando per Pmi e spinoff hi-tech Impact Connected Car: fino a 60mila euro a fondo perduto per 60 Pmi Agroalimentare campano in Mostra a Gustus, via al bando per le Pmi: domande entro il 31 ottobre Dai giovani alle imprese: ecco la Manovra del Governo per il Sud Zone economiche speciali, De Vincenti: Campania molto avanti nelle proposte Fondazione Idis, Cgil: Regione assente, salta L'incontro Anm, De Luca: Regione darà 58 mln per i prepensionamenti De Luca su codice Anticorruzione: E' una vergogna Porto di Salerno, Gallozzi: Preoccupati dal blocco delle opere Unione Industriali di Napoli, lunedì la presentazione della partnership con Elite Mediterraneo, Rapporto Srm: crescono i Paesi dell'area Mena, nuove opportunità per le Pmi del Sud Il “guastatore” e l'instabilità del sistema di potere L'importanza di un'Europa unita dall'industria E-Distribuzione porta la rete elettrica hi-tech in provincia di Avellino Carceri, il Garante dei detenuti: In Campania mancano 400 agenti L'apertura culturale dell'innovazione aperta Cpl, convenzioni con Consip per la fornitura di energia a Campania e Lazio Intimissimi sbarca negli Usa: primo store a New York Dario Oropallo rappresentante del Comune nella Fondazione Banco Napoli Confindustria, Boccia: Uniti con i nostri colleghi tedeschi nel chiedere politiche di sviluppo L'ambasciatore giapponese sui piani di Hitachi Rail, interesse crescente per la Campania All'ambasciata spagnola di Roma il punto sul conflitto con la Catalogna Real Sito di Carditello, accordo con il Touring Club per la promozione della Reggia Busitalia si rinnova: da oggi 24 nuovi mezzi per la flotta di Salerno Anm, accordo raggiunto "con riserva" dei sindacati Suor Orsola Benincasa, oltre 700 partecipanti alla prima edizione dei Job Days Campi Flegrei, individuata la “zona calda” che causò i terremoti degli anni Ottanta BL è a mille, successo per il nuovo store di Claudia Catapano Penisola Sorrentina, riconoscimento speciale all’artista sannita Giuseppe Leone Totò, a New York un docufilm dedicato al principe della risata

kimbo shop ildenaro 016

DiVino Jazz Festival, degustazioni e visite ai borghi: apre Peppe Servillo

Al via dal 12 al 15 ottobre la XIII edizione di 'DiVino Jazz Festival', la rassegna che unisce buona musica con visite e degustazioni ai borghi e vigneti tra i comuni di Boscotrecase e Trecase (Napoli). Il programma si articola in quattro serate che includono concerti gratuiti e performance artistiche nei centri storici, due itinerari naturalistici, cinque visite nelle aziende vinicole specializzate nella produzione del Lacryma Christi, una attività per bambini, una tavola rotonda dedicata all'identità del Vesuvio e degustazioni serali. Ad aprire la serata di domani alle 21.00, al teatro Corelli di Trecase, sarà il trio composto da Peppe Servillo (voce), Javier Girotto (sax soprano e baritono), Natalio Mangalavite (piano, tastiere, voce) che presenta i brani di 'Parientes'. Al mattino primo appuntamento conoscitivo delle eccellenze del territorio con un tour tra le vigne della Cantina del Vesuvio (ingresso gratuito dalle 10. 00 via Tirone della Guardia 12, Trecase). Si prosegue venerdì 13 ottobre al borgo antico di Boscotrecase con 'Centro Storico in Jazz': dalle 19,30 in via Umberto parte l'itinerario attraverso palazzi monumentali e masserie con artisti di strada, performance e degustazioni: i The Blue Gospel Singers (alle 20.00 Chiesa dell'Ave Gratia Plena), il live del Matteo Franza Trio (alle 20.30 a Palazzo Matrone), i 'Racconti diVini' a cura della scuola di teatro La Bazzarra (alle 21.00 a Palazzo Elefante), e la swing band Spaghetti Style (alle 22 nel cortile della Chiesa dell'Ave Gratia Plena. Alle 17.00 percorso conoscitivo all'azienda vinicola Sorrentino con degustazioni e laboratori del gusto (ingresso gratuito via Fruscio 2 a Boscotrecase). Sabato 14 ottobre alle 21.00 a Trecase, largo Berardinetti, concerto di Daniele Sepe e del batterista Roberto Gatto accompagnato dal suo quartetto. Il concerto dal titolo 'In vino veritas', chiude una giornata ricca di passeggiate naturalistiche ed enogastronomiche: alle 10 visita dell'azienda vinicola Casa Setaro (via Bosco del Monaco 34, Trecase), alle 11.00 percorso naturalistico guidato al Bosco del Viuli con attività ludico-creative per bambini 'Giochi in Jazz' e degustazione di prodotti locali (via Sesto Staibano, Trecase). Alle ore 18, presso l'azienda vinicola Cantina del Vesuvio, ci sarà la tavola rotonda 'I Vesuviani' un'occasione per discutere e riflettere sull'identità e lo sviluppo del territorio vesuviano, ricco di opportunità e caratteristiche peculiari con la partecipazione di Franco Matrone (Rete dei Comitati vesuviani / Zero Waste - Rifiuti Zero), Ciro Giordano (Presidente Consorzio Viticultori del Vesuvio), Agostino Casillo (Presidente Parco Nazionale del Vesuvio), Pietro Carotenuto (sindaco Boscotrecase) Raffaele De Luca (sindaco Trecase). A seguire visita guidata in azienda con laboratorio del gusto e degustazione enogastronomica. A chiudere il festival domenica 15 ottobre alle 21, (Boscotrecase, piazza Municipio) saràTullio De Piscopo con lo spettacolo 'In Jazz', accompagnato dal suo quintetto e dalla guest di Joe Amoruso. Il repertorio spazia da brani per sola batteria, agli storici assoli di De Piscopo, come 'Melodic Drum', tracce tratte dai 'Pionieri del Blues' e ritmi che riportano ai famosi live con Pino Daniele. Iniziative anche la mattina del 15 ottobre: alle 9,30 itinerario naturalistico alla scoperta di vini e lave vesuviane 'Dioniso e Vulcano, due divini amici' (via Fruscio, Boscotrecase); alle ore 10,30 visita e degustazione di vini presso l'azienda vinicola Terre di Sylva Mala (Via Fruscio 2 - Boscotrecase); alle ore 12 visita delle Cantine Matrone e degustazione di vini (via Tenente Luigi Rossi, 16 Boscotrecase). ''Un Festival da vivere con tutti e cinque i sensi'' dice Gigi Di Luca che dirige il festival da tredici anni ''è questo il concept del Divino Jazz Festival che dal 2004 fa assaporare musica e jazz alla scoperta del territorio vesuviano. Un programma che guarda soprattutto al jazz come incontro con gli altri generi musicali e come esplorazione nei linguaggi, con la partecipazione di grandi nomi della musica italiana''. Il 'DiVino Jazz Festival' è un progetto co-finanziato dall'assessorato al Turismo della Regione Campania con fondi a valere sul Poc Campania 2014-2020 (Programma Operativo Complementare) e dal Comune di Boscotrecase, in partenariato con il Comune di Trecase.