Log in
NEWS
Ambiente, Premio San Michele a "L' Oro di Capri" Enel avvia la produzione in Brasile dei due parchi solari più grandi del Sud America Piano ospedaliero e territorio, lunedì a Napoli il ministro Lorenzin Infezioni cutanee, la scoperta made in Italy: così l'organismo le combatte in due mosse Capodimonte, riaprono i prati della Reggia per le Giornate Europee del patrimonio Boom ecobonus: 2,8 milioni di italiani pronti a ristrutturare casa Napoli, via al Bilancio consolidato 2016: stop al divieto di assunzioni Baroque Park, a Villa Bruno viaggio nel mondo dei libri Treno storico Napoli-Pietrelcina, De Luca e Moretti al viaggio inaugurale: Mantenuti gli impegni Incendi, nasce la filiera della prevenzione Aib Confapi Napoli, Falco: serve un'Agenzia per lo sviluppo del Mezzogiorno Napoli, successo per gli Itinerari Unesco al Wtu di Siena Capri, referendum per il futuro di via Krupp: via alla raccolta firme Cooperazione interregionale, nuovo bando Ue da 60 milioni Forza Italia, entra l'ex Idv Di Nardo: Nessun tradimento, torno a casa Festival di Bari sulle buone pratiche delle città europee. C'è anche Napoli Ryanair cerca il riscatto. In inverno nuovi collegamenti Napoli-Malta Conti pubblici: così i derivati possono affossare il bilancio dello Stato Musica, parata di stelle a Roma per "Napoli nel Cuore" Francesco Todisco (Mdp): Eolico, bene i sequestri della Gdf Fisco, indagine Cgia: Campania tra le regioni meno tartassate Cura dei pazienti fragili, a Roma un convegno organizzato da Lucio Romano Moda, nascono 6 imprese al giorno: record di giovani a Napoli Confindustria, Robiglio si candida alla presidenza di Piccola Industria Test di Medicina, boom di irregolarità: 5 atenei nel mirino. C'è anche Napoli Targa in memoria di Giancarlo Siani: un Qr Code per far conoscere la sua storia ai più giovani Mostre, quasi 1.500 persone al Madre per la videoinstallazione di Cerami "Mai Soli", a Salerno il primo gruppo-appartamento per anziani Capri, nasce il Comitato "Via Krupp aperta e pubblica" Trasporti, De Luca annuncia arrivo del bigliettaio a bordo dei bus Trofeo Pulcinella, cento pizzaioli in gara a Napoli Evasione fiscale da 1,5 mln: sequestrata coop che lavora per le Fs Palasport delle Fiamme Oro di Roma intitolato al napoletano Aurelio Santoro Rossi, Viesti, Laterza e le vexata questio M Provinciali a Caserta, in corsa sei liste e due candidati alla presidenza

kimbo shop ildenaro 016

Premio Sele d'oro 2017, domani il via: sabato confronto tra Boccia, De Vincenti e De Luca

Il Premio Sele d’Oro, la manifestazione di Oliveto Citra che da oltre trent’anni arricchisce il dibattito sul Mezzogiorno, entra nel vivo. Al via, domani 11 settembre, una settimana ricca di incontri, dibattiti e seminari che culminerà, sabato 16 (ore 11, auditorium provinciale), con gli interventi del presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, del ministro per la coesione territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, e del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.
Dopo la quattro giorni dedicata al teatro contemporaneo, Tracce, nella ricorrenza del sedicesimo anniversario degli attentati alle Torri Gemelle del World Trade Center e al Pentagono, parte dall’alta Valle del Sele un messaggio di speranza. A inaugurare la sezione dei seminari pomeridiani del Premio, alle ore 18.30 presso l’auditorium provinciale di Oliveto Citra, sarà il dibattito dal titolo “Sfidare l’ecumenismo dell’odio. Ponti tra religioni e culture per costruire pace e giustizia”. Alla tavola rotonda prenderanno parte: Maria Luisa Albano, fondatrice dell’associazione Mediterranea Civitas; Fatiha Chakir, vice presidente della consulta provinciale per gli Immigrati di Salerno, responsabile nazionale Confial immigrati; Pasquale Gigante, pastore della chiesa cristiana evangelica di Oliveto Citra; don Luigi Piccolo, arciprete della Parrocchia Santa Maria della Misericordia; Paolo Poggioli, pastore della Chiesa Evangelica Luterana in Italia; Carmine Napolitano, preside della Facoltà Pentecostale di Scienze religiose.
A seguire, nello spazio sottostante l’auditorium provinciale, sarà inaugurato un monumento alla pace, una colomba in ferro, installazione di arte contemporanea realizzata dall’architetto Romualdo Zaccaria. «Nell’anniversario degli attentati dell’11 settembre 2001 - dichiara il sindaco di Oliveto Citra, Mino Pignata – vogliamo far partire dal Premio Sele d’Oro un messaggio di pace. La percezione della paura dettata dal momento storico in cui viviamo – aggiunge – ci ricorda ogni giorno la nostra fragilità, una fragilità che si avverte anche nei piccoli paesi. Questa sensazione di insicurezza si può vincere non con azioni militari – conclude Pignata - ma solo costruendo ponti, solo facendo dialogare religioni e culture diverse».
Il seminario pomeridiano non è l’unico evento in programma domani. La giornata inizierà alle 12, in piazza Garibaldi, con un nuovo appuntamento di “Bibliocafè – Libri al Sele d’Oro”. A essere presentato sarà il libro “Ovunque sei, se ascolterai” di Giulia Bracco (Guida Editori). Alle 17, in piazza Monumento, torna lo “Smartcafè 017 – Giovani imprenditori si raccontano”. L’iniziativa, in collaborazione con il Movimento nazionale giovani di Confindustria, ha l’intento di permettere ai ragazzi del territorio di confrontarsi con imprenditori giovani che, indipendentemente dal comparto nel quale operano, possano trasferire la loro esperienza e la loro visione, così da fungere da modelli di riferimento positivi. Ospiti del primo Smartcafé sarà Rossella Montuori, Sip&T Spa.
Il programma completo della manifestazione è consultabile sul sito www.seledoro.eu