Log in
NEWS
M5s, inizia l'era Di Maio: eletto candidato premier, sarà anche il leader del movimento Ap, Barone: in Campania pronti con qualunque sistema elettorale Sacrificio di Salvo D'Acquisto, i carabinieri commemorano il 74° anniversario Ambiente, Premio San Michele a "L' Oro di Capri" Enel avvia la produzione in Brasile dei due parchi solari più grandi del Sud America Piano ospedaliero e territorio, lunedì a Napoli il ministro Lorenzin Infezioni cutanee, la scoperta made in Italy: così l'organismo le combatte in due mosse Capodimonte, riaprono i prati della Reggia per le Giornate Europee del patrimonio Boom ecobonus: 2,8 milioni di italiani pronti a ristrutturare casa Napoli, via al Bilancio consolidato 2016: stop al divieto di assunzioni Baroque Park, a Villa Bruno viaggio nel mondo dei libri Treno storico Napoli-Pietrelcina, De Luca e Moretti al viaggio inaugurale: Mantenuti gli impegni Incendi, nasce la filiera della prevenzione Aib Confapi Napoli, Falco: serve un'Agenzia per lo sviluppo del Mezzogiorno Napoli, successo per gli Itinerari Unesco al Wtu di Siena Capri, referendum per il futuro di via Krupp: via alla raccolta firme Cooperazione interregionale, nuovo bando Ue da 60 milioni Forza Italia, entra l'ex Idv Di Nardo: Nessun tradimento, torno a casa Festival di Bari sulle buone pratiche delle città europee. C'è anche Napoli Ryanair cerca il riscatto. In inverno nuovi collegamenti Napoli-Malta Conti pubblici: così i derivati possono affossare il bilancio dello Stato Musica, parata di stelle a Roma per "Napoli nel Cuore" Francesco Todisco (Mdp): Eolico, bene i sequestri della Gdf Fisco, indagine Cgia: Campania tra le regioni meno tartassate Cura dei pazienti fragili, a Roma un convegno organizzato da Lucio Romano Moda, nascono 6 imprese al giorno: record di giovani a Napoli Confindustria, Robiglio si candida alla presidenza di Piccola Industria Test di Medicina, boom di irregolarità: 5 atenei nel mirino. C'è anche Napoli Targa in memoria di Giancarlo Siani: un Qr Code per far conoscere la sua storia ai più giovani Mostre, quasi 1.500 persone al Madre per la videoinstallazione di Cerami "Mai Soli", a Salerno il primo gruppo-appartamento per anziani Capri, nasce il Comitato "Via Krupp aperta e pubblica" Trasporti, De Luca annuncia arrivo del bigliettaio a bordo dei bus Trofeo Pulcinella, cento pizzaioli in gara a Napoli Evasione fiscale da 1,5 mln: sequestrata coop che lavora per le Fs

kimbo shop ildenaro 016

Montenero, al via la prima edizione di "Corti al Mulino"

  •  Sara Stellabotte
  • Pubblicato in Culture

Si sta svolgendo in questi giorni la prima edizione di "Corti al Mulino", rassegna cinematografica dedicata al cortometraggio indipendente, a cura di Giancarlo Giacci e Daniela Ricci dal 18 al 20 agosto. I primi due appuntamenti nelle sale dell'Asilo di Montenero a Valcocchia, mentre il terzo negli spazi all'aperto del MoMu-Molino Museo (IS).

La brevità, peculiarità insita nel genere stesso, consente di fruire in poco tempo di un numero maggiore di storie e quindi di temi che sono foriere di riflessioni e confronti, il dialogo e lo scambio sono queste le parole alla base del festival. Tra i temi dominanti trattati in questa prina edizione, sia da registi affermati che esordienti, ci saranno vicende legate all'attualità, ma anche storie universali in cui ognuno possa riconoscersi.

II 18 e il 19 è la volta dei corti "Piccole cose di valore non commensurabile" di Paolo Genovese e Luca Miniero (1999) e "Tiger Boy"di Gabriele Mainetti (2012) che affronteranno la tematica della violenza; il tema della solitudine emergerà con Io Donna di Pino Quartullo (2013) e La giornata di un uomo qualunque di Peppe Sollazzo (2007); quello dell’immigrazione con La colpa di Francesco Prisco (2012); della vecchiaia con Ogni giorno di Francesco Felli (2008), e della diversità con Omero bello di nonna di Marco Chiarini (2010), Cuore di clown di Paolo Zucca (2010) e Stella di Gabriele Salvatores (2011). Si prosegue con le proiezioni La Pagella di Alessandro Celli (2009), Luigi e Vincenzo di Giuseppe Bucci (2016), Il Premio di Ermanno Olmi (2009) e L’altra metà di Pippo Mezzapesa (2010).

Domenica 20 agosto alle ore 20.00 al MoMu-Molino Museo, il pubblico avrà l’occasione di assistere alla proiezione di Musei Senesi (1999) di Mario Franco e Come eravamo di Alberto Boniaminio e Fabrizio Fiorino (2001).

La rassegna è stata promossa dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee che, dal 2013, ha avviato un programma di patrocinio, denominato "Matronato", finalizzato al riconoscimento e promozione di progetti di alto valore culturale che attraverso l'arte siano stimolo di aggregazione, dialogo e coesione sociale e gode del patrocinio della Regione Molise, del Comune, della ProLoco di Montenero Valcocchia e del Comune di Castel di Sangro.

Durante la rassegna sarà anche presentato il Bando per partecipare alla Seconda Edizione di “Corti al Molino”: un concorso aperto a tutti, attraverso il quale saranno selezionati tre vincitori i cui cortometraggi saranno presentati nell'ambito del programma del prossimo anno.