Log in
NEWS
Scossa di terremoto e crolli: tragedia ad Ischia Archeologia, a Ercolano i raggi X svelano il ritratto di una antica donna romana Fumetti, a Salerno rivive il mito di Trumoon Ap Campania, Barone: Le alleanze le decide Alfano Caso Loreto Mare, domani arrivano i Nas Onlus e Coop sociali, bando da 223 mln: domande a partire dal 7 novembre Incentivi per under 32: ecco le misure allo studio del Governo Isole minori, 15 milioni di euro per l'efficienza energetica Corti di lunga vita, via al contest: 2mila euro in palio per il primo classificato Fca, non solo Jeep: Great Wall punta all'intero gruppo Castel Volturno, si insedia il commissario straordinario Mar Mediterraneo, lo screening di Goletta Verde: in Lazio, Calabria e Campania i punti più inquinati Sal De Riso, piccoli, tondi e deliziosii: ecco i nuovi Cabochon D’Amalfi Acerra, il Comune con la Coldiretti: No al Ceta Scavi di Pompei, tour operator favorevoli all'aumento delle tariffe Cinema, primo ciak per il nuovo film con Rubini: set ad Apice Caso Loreto mare, si indaga per omicidio colposo Edilizia scolastica, via al bando Pon: 350 mln alle Regioni del Sud Ricerca, nuovo bando aerospazio: i progetti entro il 30 settembre Sponz Fest, la Scuola di tarantella montemaranese alla notte del tamburo Zootecnia, banca dati per la biodiversità: 93 milioni per allevatori e centri di ricerca Access City Award 2018: demande entro l'11 settembre Nocera, voto di scambio politico-mafioso: blitz dei carabinieri Scavi di Pompei, ricara il biglietto: da 11 euro passa a 15 Industria Italiana Autobus, giornata storica a Flumeri: l'8 settembre presentazione dei primi mezzi prodotti Caso Loreto mare, Codacons: Gli ispettori non bastano, denuncia a Lorenzin e De Luca Napoli, dopo la delibera primi tavolini a piazza Municipio Nerina Dirindin (Mdp): Caso Loreto mare, occorre riorganizzare il sistema Napoli, de Magistris: La sicurezza? Non si ottiene innalzando i muri Mafia, Dia: Sequestrati in un anno beni per 210 milioni Fca, cinesi di Great Wall interessati a Jeep Tommariello d’oro 2017, ecco i premiati: appuntamento il 26 a Montefusco Sarà il turismo lento e sostenibile il futuro dell’Italia? Giovane morto al Loreto mare, è bufera nella Sanità campana Sui sentieri degli dei, ad Agerola omaggio a Rino Gaetano

kimbo shop ildenaro 016

Mostre, a Ferragosto "San Gennaro incontra Napoli"

A Ferragosto 'San Gennaro incontra Napoli': nel Museo che custodisce il tesoro del santo patrono napoletani, turisti, curiosi e fedeli del Santo, potranno rivolgere domande e ricevere risposte su tutto quanto è oggetto d'interesse e di curiosità sulla storia di San Gennaro, dalle origini ai giorni nostri. E ammirare anche i gioielli in esposizione. Si è giunti così, quest'anno, alla XIV edizione di Ferragosto con l'arte, un evento ideato e promosso dal marchese Pierluigi Sanfelice di Bagnoli, componente della Deputazione e che si ripete ogni 15 agosto dal 2004 nel Museo del Tesoro di San Gennaro, per offrire ai napoletani e ai turisti la possibilità di ammirare, il giorno dell'Assunta, uno dei patrimoni artistici più importanti al mondo. Quest'anno Ferragosto con l'arte coinvolgerà la Cappella del Tesoro di San Gennaro in due momenti precisi: alle 9,30 e alle 10,30. Sarà infatti il marchese Pierluigi Sanfelice, unico rappresentante di quelle famiglie 'napolitane' che firmarono nel 1527 il voto che impegnava la città per la costruzione della cappella del Tesoro, a raccontare San Gennaro con una visita guidata proprio all'interno della storica Cappella partenopea. Si proseguirà per tutta la giornata con visite guidate condotte dal direttore Paolo Jorio nel Museo del Tesoro di San Gennaro. In un allestimento completamente rinnovato, i visitatori potranno non solo ammirare, ma conoscere più approfonditamente, grazie alla visita guidata, al prezzo speciale di Euro 3,00 invece di euro 10,00, opere uniche al mondo: la leggendaria mitra gemmata ricca di 3964 pietre preziose, il collare di San Gennaro in diamanti, gemme e gioie realizzato in 250 anni con i doni dei più importanti regnanti europei, il calice di oro, rubini, smeraldi e diamanti donato da re Ferdinando IV, la croce in diamanti e smeraldi regalata da re Umberto I, la pisside gemmata di re Ferdinando II e tanti altri gioielli e capolavori d'argento. Tali opere rappresentano non solo la straordinaria storia di fede di un popolo verso il proprio santo Protettore, ma anche l'essenza della grande cultura e della antica civiltà napoletana. L'iniziativa del giorno di Ferragosto, si inserisce nell'ambito di una efficace operazione di promozione turistica da offrire ai napoletani e ai numerosissimi turisti ospiti nel capoluogo campano. Il programma, realizzato in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, avrà dunque inizio alle ore 9,30 nella Cappella del Tesoro di San Gennaro.