Log in
NEWS
Fca, dopo Geely e Dongfeng anche Guangzhou smentisce interesse all'acquisizione Teatro, Kronos e Medea a Velia tra classici e archeologia Alto Calore, Cammarano (M5s): Accordo a perdere con l'Acquedotto pugliese Morto Vincenzo Abate, pioniere della fecondazione artificiale Universiadi Napoli 2019: presentato a Taipei il video ufficiale Partecipazione delle Pmi alle gare pubbliche: bando Cosme da 350mila euro Poli innovativi dell'infanzia, 14,4 milioni alla Campania Treni regionali, 640 milioni dal Governo Ssc Napoli, assessore Borriello: Nuova convenzione per lo stadio, risolte le pendenze Confapi Napoli, Giglio: Incidenti in mare, più controlli ai presidi di salvataggio Benevento, Mortaruolo (Pd): Dalla Regione contributi a 47 Pro Loco Ecolamp, Napoli e provincia al 56% di raccolta di lampadine esauste Miss Mondo Italia, lunedì tappa nel salernitano Morto a Napoli il direttore della Comunicazione Msc Maurizio Salvi Attentato Barcellona, 14 morti: anche due italiani. Nella notte attacco sventato a Cambrils Torre del Greco, D'Elia (M5s): Al via il laboratorio di democrazia diretta Torre del Greco, Mdp: Ripristinata la legalità Imprese, il report di Intesa Sanpaolo: arrancano le italiane, +20% per quelle di immigrati Napoli, de Magistris: Per il turismo estate eccellente Siti Unesco, apre la Grotta preistorica di Camerota Start up e servizi digitali: percorso di accelerazione per 4 nuove imprese Erasmus giovani imprenditori global: le domande entro il 30 agosto Scavi di Pompei, ieri guasto all'impianto di illuminazione: le visite notturne riprendono Anche questo sarà il nostro tempo La consistenza dell’intangibile Torre del Greco, sciolto il Consiglio: arriva il commissario Attentato Barcellona, a Napoli bandiere a mezz'asta a Palazzo S. Giacomo La lezione di Roosevelt: un New Deal per l'Italia Ad ogni opera d'arte il giusto tipo d'esposizione Attacco terroristico a Barcellona: furgone contro la folla sulla Rambla, morti e feriti Guardia Sanframondi, ordinanza del sindaco: No a cellulari e filmati per il rito dei Flagellanti Il volo dell'angelo della console Usa a Napoli Il consolato d'Australia porta "Troppo Napoletano" ad Adelaide Luigi Mercogliano nominato nella direzione regionale di Fdi-An Parco Archeologico di Ercolano, visitatori in aumento: + 16,70% rispetto al 2016

kimbo shop ildenaro 016

Positano teatro festival, a Lina Sastri il premio Annibale Ruccello

Si è conclusa con grande successo e partecipazione di pubblico, la XIV edizione del Positano teatro festival premio Annibale Ruccello, diretta da Gerardo D’Andrea. La manifestazione, interamente finanziata dal Comune di Positano, ha visto protagonisti tra gli altri Lina Sastri, a cui è stato attribuito il Premio Annibale Ruccello, in una serata speciale che si è svolta sul sagrato della Chiesa Madre, e l'attore Paolo Graziosi a cui è stato consegnato il premio Pistrice - Città di Positano.
Il Festival, nel suo percorso itinerante dal sagrato della Chiesa Madre a Montepertuso, Nocelle, la Garitta, la piazzetta Bellina di Liparlati, per concludersi nella piazza della Chiesa Nuova, ha registrato ogni sera il tutto esaurito. “Il connubio tra esibizioni teatrali e luoghi incantevoli - ha sottolineato il vicesindaco con delega al Turismo, Francesco Fusco - è una formula che l'amministrazione comunale ha scelto già da diversi anni e che sta dando risultati importanti, facilitando la scoperta di borghi suggestivi non pienamente conosciuti dai frequentatori della nostra località e della costiera e che il Festival ha avuto il merito di valorizzare, contribuendo a sostenerne lo sviluppo anche dal punto di vista turistico”.
“Questa XIV edizione sarà ricordata come quella con maggior partecipazione di pubblico di sempre, in tutte le piazze toccate e questo ci fa pensare di essere sulla giusta strada – sottolinea ancora il vicesindaco - anche dal punto di vista dell’offerta di eventi che questa amministrazione eroga ai cittadini ed ai graditi ospiti. Infatti una delle ragioni del successo del festival è racchiusa nella grande varietà di proposte artistiche e di genere che il cartellone prevede. I ben 14 spettacoli, infatti, spaziano dal genere drammatico a quello comico, dalla rivisitazione della tradizione melodica napoletana, come è accaduto a Nocelle, in uno dei momenti più suggestivi del festival, agli spettacoli di drammaturgia contemporanea. Un ventaglio accurato e ampio, dunque, la cui positività – ed è un altro motivo di grande soddisfazione per i curatori della rassegna e per l’amministrazione comunale che la sostiene – è testimoniata dalla partecipazione di numerosi turisti stranieri. Da sottolineare infine – conclude Fusco - la notevole copertura mediatica delle serate da parte di giornali, radio e TV. Si tratta di un’ulteriore conferma dell'importanza della manifestazione e del rilievo che ha assunto nel panorama artistico nazionale”. 
 
positano teatro festival02
positano teatro festival03