Log in
NEWS
Terremoto, l'appello della Fondazione Premio Ischia: Tornate su isola Terremoto a Ischia, Merkel telefona a Gentiloni: Personalmente colpita Ricerca molecolare, passo in avanti contro il cancro al polmone Terremoto a Ischia, Ordine dei medici di Napoli: Pronti per il supporto Terremoto a Ischia, il Comune di Napoli invia due squadre di tecnici a Casamicciola Agricoltura, study tour in Cina per 10 giovani under 40 Incendi, in fiamme l'Oasi Wwf di Persano Terremoto a Ischia, la Regione Campania stanzia 2,5 mln per la prima emergenza Terremoto, crowdfunding di Anci per Centro Italia e Ischia Terremoto a Ischia, Federazione Infermieri: Apprezzamento ai colleghi del Rizzoli Terremoto a Ischia, psicologi campani: Pronti a intervenire Terremoto a Ischia, visita del ministro Pinotti Uova contaminate, i Nas denunceranno sette casi alla magistratura: due in Campania Terremoto a Ischia, polemica abusivismo: ecco cosa dice la legge regionale Terremoto a Ischia, Coldiretti: Pronti a sostenere la ripartenza dell'Isola Consorzio Sannio, i vini beneventani fanno il pieno nella guida WineHunter Award Ragionieri, sussidi straordinari per gli iscritti colpiti dal terremoto a Ischia Maserati Live Innovation, sfida tra start up hi-tech: domande entro il 4 settembre Madre, una domenica con "La magia dei colori": laboratorio didattico per i più piccini Gramigna, la voglia di riscatto contro la camorra sul grande schermo dal 16 novembre Estorsioni ai danni delle Pmi, record di denunce: +64% in 5 anni. Campania seconda Terremoto a Ischia, gli architetti: Continua a mancare una politica di prevenzione Boom del commercio on line: Napoli terza con 1.060 imprese Fs, Sponzfest Express: treno storico sui binari dell'Alta Irpinia Terremoto a Ischia, Confocommercio: Turismo regolare, no ad allarmismi Agriturismi in Campania, finanziamenti fino a 40mila euro Terremoto a Ischia, De Luca: Si legga la nostra legge, nessun condono o sanatoria Trasporti, domenica sciopero Usb: mezzi Anm fermi Terremoto a Ischia, Suor Orsola Benincasa: Sessione di esami speciale per gli studenti dell'isola Intesa Sanpaolo, accordo per l'acquisizione del gruppo svizzero Morval Superenalotto, la fortuna bacia la provincia di Salerno: due "5" da oltre 30mila euro Terremoto a Ischia, colpo al turismo: aliscafi da Napoli semivuoti Terremoto a Ischia, Papa Francesco: Vicino a chi soffre Archeotreno Campania, in viaggio su carrozze d'epoca da Napoli a Pompei e Paestum Terremoto a Ischia, la Procura di Napoli valuta l'inchiesta per disastro colposo

kimbo shop ildenaro 016

Premio Charlot, De Luca: Dobbiamo renderlo evento permanente

 
"Fare del Premio Charlot un evento permanente della vita culturale del nostro territorio". Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della presentazione, a Palazzo di Città, a Salerno, della ventinovesima edizione dell'evento, ha raccolto l'appello del comico e regista napoletano Alessandro Siani di dare una continuità maggiore alla manifestazione. "Il Premio Charlot - ha spiegato De Luca - è diventato un evento importante di formazione, selezione di tanti giovani artisti nel campo del cabaret, del teatro, della musica. Dobbiamo dare continuità a questo lavoro. Il prossimo anno si festeggerà la trentesima edizione di questa manifestazione; la stessa denominazione del Premio ha un carattere internazionale, non dobbiamo tralasciare questa prerogativa. + necessario fare un salto di qualità. Il programma 2017 è già molto variegato e interessante. Avremo artisti di livello nazionale ed internazionale, ospiti significativi. Come sempre avremo la possibilità di offrire un palcoscenico a decine di giovani artisti che poi, come lo stesso Siani ha fatto arrivando qui anni fa, avranno modo di affermarsi sulla scena italiana". Ma lo sforzo della Regione non riguarda solo la città di Salerno. "Ci siamo inventati - ha ribadito De Luca - cose importanti in territori che erano un deserto dal punto di vista delle iniziative culturali. Nella nostra Regione si assiste ad un risveglio culturale che sta accompagnando un risveglio generale della nostra terra. Lo sforzo per la Campania è quello di incastonare la genialità, la creatività, l'umanità in una cornice di ordine e organizzazione. Quello che ci manca è questo. Se riusciamo, entriamo nella modernità". Pensando ad un prossimo festival di cui De Luca ha parlato anche con Vittorio Sgarbi, da fare a sud di Paestum, il governatore ha aggiunto: "Io sono particolarmente fiero di aver promosso Un'estate da Re nella Reggia di Caserta che ci sarà anche quest'anno, con musica lirica, pop e tanto altro, con investitori privati che si sono inseriti. Così accadrà anche per il Napoli Teatro Festival che quest'anno porta eventi in tutti i capoluoghi della Regione, anche se il centro della manifestazione resta la città di Napoli. Credo che ci sia uno sforzo enorme di manifestazioni a carattere culturale".