Log in
NEWS
Confapi Napoli, Giglio: Incidenti in mare, più controlli ai presidi di salvataggio Benevento, Mortaruolo (Pd): Dalla Regione contributi a 47 Pro Loco Ecolamp, Napoli e provincia al 56% di raccolta di lampadine esauste Miss Mondo Italia, lunedì tappa nel salernitano Morto a Napoli il direttore della Comunicazione Msc Maurizio Salvi Attentato Barcellona, 14 morti: anche due italiani. Nella notte attacco sventato a Cambrils Torre del Greco, D'Elia (M5s): Al via il laboratorio di democrazia diretta Torre del Greco, Mdp: Ripristinata la legalità Imprese, il report di Intesa Sanpaolo: arrancano le italiane, +20% per quelle di immigrati Napoli, de Magistris: Per il turismo estate eccellente Siti Unesco, apre la Grotta preistorica di Camerota Start up e servizi digitali: percorso di accelerazione per 4 nuove imprese Erasmus giovani imprenditori global: le domande entro il 30 agosto Scavi di Pompei, ieri guasto all'impianto di illuminazione: le visite notturne riprendono Anche questo sarà il nostro tempo La consistenza dell’intangibile Torre del Greco, sciolto il Consiglio: arriva il commissario Attentato Barcellona, a Napoli bandiere a mezz'asta a Palazzo S. Giacomo La lezione di Roosevelt: un New Deal per l'Italia Ad ogni opera d'arte il giusto tipo d'esposizione Attacco terroristico a Barcellona: furgone contro la folla sulla Rambla, morti e feriti Guardia Sanframondi, ordinanza del sindaco: No a cellulari e filmati per il rito dei Flagellanti Il volo dell'angelo della console Usa a Napoli Il consolato d'Australia porta "Troppo Napoletano" ad Adelaide Luigi Mercogliano nominato nella direzione regionale di Fdi-An Parco Archeologico di Ercolano, visitatori in aumento: + 16,70% rispetto al 2016 Intesa Sanpaolo, a ferragosto oltre 4.000 visitatori a Palazzo Zevallos Aeroporti, l'Enac va avanti con la certificazione: Ok il 40% degli scali, c'è Napoli Morte garante detenuti, Palmieri: Amica delle persone fragili Morte Garante detenuti, E. Russo: Con lei la detenzione ha fatto progressi Periti industriali, Sansone: Pronti a collaborare per l’adeguamento degli impianti sportivi di Scampia Riforma Madia, altro stop sulla soppressione del Corpo Forestale: parola alla Corte Costituzionale Morte garante detenuti, Dap: Donna di grande valore Scavi di Pompei, al via il cantiere: entro il 2019 area interamente consolidata Regione, Caldoro: No agli aumenti gli stipendi dei manager della Sanità

kimbo shop ildenaro 016

Accoglienza magica ai musei della Federico II con la Biglietteria 4.0

  •  Sara Stellabotte
  • Pubblicato in Culture

Cambio look per il Centro Musei delle Scienze Naturali e Fisiche dell’Università Federico II di Napoli. L’intero complesso museale occupa un’area di circa 3.500 mq e custodisce oltre 300.000 reperti afferenti ai Musei di Mineralogia, Zoologia, Antropologia, Paleontologia e Fisica. L’intervento di valorizzazione e riqualificazione dei luoghi storici di accesso alla cultura scientifica è stato possibile grazie alla collaborazione con il Distretto per le costruzioni sostenibili Stress. L’obiettivo comune consiste nell’esaltare l’immenso patrimonio culturale in esso presente attraverso azioni di restyling della struttura in linea con gli attuali parametri utilizzati in contesti simili e nel contempo dotare il centro di strumenti tecnologici e all’avanguardia utili per una migliore fruizione del sapere scientifico.

A tale fine è stata creata la “Bigliettteria 4.0” e sono state allestite due nuove aree interattive. La prima sala, denominata “Scava e Impara” mira a simulare in maniera più fedele possibile il lavoro dei paleontologi attraverso la riproduzione di un vero e proprio scavo: i giovani visitatori, a loro infatti è dedicata questa sezione, potranno con l’utilizzo di precisi attrezzi del mestiere imparare a rinvenire reperti e grazie a dei tag presenti sul fossile conoscerlo in maniera più approfondita attraverso contenuti multimediali che appariranno sui monitor alle pareti. Nella seconda sala, chiamata “Realtà Virtuale”, si vivrà una vera e propria esperienza: in una ambiente totalmente immersivo, 8 visitatori per volta potranno, indossando speciali e tecnologici visori di realtà virtuale, essere catapultati in un ambiente tridimensionale in cui ricevere informazioni e vivere esperienze visive e multimediali a 360 gradi.

Le tecnologie delle installazioni sono state curate da Ett, società specializzata in innovazione tecnologica ed experience design mentre gli interventi sono stati realizzati nell’ambito del progetto di ricerca Metrics, che Stress attua con la programmazione Pon R&C 2010-2013. L’inaugurazione del nuovo complesso avverrà giovedì 15 giugno con gli interventi del Rettore dell’Università Federico II, Gaetano Manfredi; del Presidente del Distretto Stress, Ennio Rubino; del Direttore del Centro Musei, Maria Rosaria Ghiara e dell’Amministrato Delegato Ett spa, Giovanni Verreschi.