Log in
NEWS
Scossa di terremoto e crolli: tragedia ad Ischia Archeologia, a Ercolano i raggi X svelano il ritratto di una antica donna romana Fumetti, a Salerno rivive il mito di Trumoon Ap Campania, Barone: Le alleanze le decide Alfano Caso Loreto Mare, domani arrivano i Nas Onlus e Coop sociali, bando da 223 mln: domande a partire dal 7 novembre Incentivi per under 32: ecco le misure allo studio del Governo Isole minori, 15 milioni di euro per l'efficienza energetica Corti di lunga vita, via al contest: 2mila euro in palio per il primo classificato Fca, non solo Jeep: Great Wall punta all'intero gruppo Castel Volturno, si insedia il commissario straordinario Mar Mediterraneo, lo screening di Goletta Verde: in Lazio, Calabria e Campania i punti più inquinati Sal De Riso, piccoli, tondi e deliziosii: ecco i nuovi Cabochon D’Amalfi Acerra, il Comune con la Coldiretti: No al Ceta Scavi di Pompei, tour operator favorevoli all'aumento delle tariffe Cinema, primo ciak per il nuovo film con Rubini: set ad Apice Caso Loreto mare, si indaga per omicidio colposo Edilizia scolastica, via al bando Pon: 350 mln alle Regioni del Sud Ricerca, nuovo bando aerospazio: i progetti entro il 30 settembre Sponz Fest, la Scuola di tarantella montemaranese alla notte del tamburo Zootecnia, banca dati per la biodiversità: 93 milioni per allevatori e centri di ricerca Access City Award 2018: demande entro l'11 settembre Nocera, voto di scambio politico-mafioso: blitz dei carabinieri Scavi di Pompei, ricara il biglietto: da 11 euro passa a 15 Industria Italiana Autobus, giornata storica a Flumeri: l'8 settembre presentazione dei primi mezzi prodotti Caso Loreto mare, Codacons: Gli ispettori non bastano, denuncia a Lorenzin e De Luca Napoli, dopo la delibera primi tavolini a piazza Municipio Nerina Dirindin (Mdp): Caso Loreto mare, occorre riorganizzare il sistema Napoli, de Magistris: La sicurezza? Non si ottiene innalzando i muri Mafia, Dia: Sequestrati in un anno beni per 210 milioni Fca, cinesi di Great Wall interessati a Jeep Tommariello d’oro 2017, ecco i premiati: appuntamento il 26 a Montefusco Sarà il turismo lento e sostenibile il futuro dell’Italia? Giovane morto al Loreto mare, è bufera nella Sanità campana Sui sentieri degli dei, ad Agerola omaggio a Rino Gaetano

kimbo shop ildenaro 016

Etes Arena Flegrea, nasce il “Noisy Naples Fest”

È un grande annuncio, alla vigilia della seconda stagione artistica dell’Etes Arena Flegrea, una novità assoluta per la Come On web.
Il Noisy Naples Fest, riduttivo definirlo un contenitore di eventi musicali trasversali, che partendo dal “rumore confusionale” che contraddistingue la città di Napoli, anche nell’immaginario collettivo nazionale ed internazionale, lo plasma e trasforma in linfa creativa, ovvero musica per la mente ed il cuore.
Il Festival accoglie generi e target variegati, che non si fermano alla location Arena, ma che potenzialmente vanno oltre, per contaminare nuovi spazi e soprattutto destagionalizzare un progetto musicale nato per l’estate, ma che potrà coprire tutto l’anno.                                                           
Mario Floro Flores, direttore artistico e ideatore del progetto, annuncia oggi il “Noisy Naples Fest”, dall’idea alla realizzazione, ma con un passato solido alle spalle, che ha visto già dell’estate scorsa una programmazione di 13 eventi, composta da nomi del calibro di Robert Plant, Diana Krall, Massive Attack o Pat Metheny ed un futuro prossimo fatto di molteplici potenzialità ed evoluzioni.
Partirà dal mese prossimo e per tutta l’estate, con dodici date all’attivo: Harry Potter e la Pietra Filosofale in Cine-Concerto il 2 e 3 Giugno, Il Volo il 10 Giugno, Jarabe de Palo il 14 Luglio, Nek il 20 Luglio, Alvaro Soler il 22 Luglio, l’Opera Il Barbiere di Siviglia il 15-16 e 17 Settembre ed il Balletto Cenerentola il 23 e 24 Settembre in collaborazione con il Teatro di San Carlo e tanto altro ancora da annunciare. 
Generi musicali e spettacoli volutamente diversi, scelti per un’offerta trasversale ed unica, proprio come la città di Napoli che ha alla base una storia ed una cultura musicale infinita, riconosciuta in tutto il mondo, ed in ogni angolo, dal Giappone alla California.
Eppure la città vive di contrasti, di un popolo gioioso, e rumoroso con garbo, tanto da trasformare in musica e in un festival i suoi umori.
Il Noisy Naples Fest, è pronto a ricevere il trend di ascesa dei flussi turistici su Napoli, come meta turistica nazionale e internazionale, beneficiando e incoraggiando appieno questa congiuntura positiva. 
“Quale occasione migliore per poter trascorrere una serata fantastica, vivere uno show in un luogo unico al mondo come Napoli quando i suoi mille culure sono esaltati dall’arrivo della bella stagione, e pensare poi di raggiungere con facilità mete di assoluta bellezza come la Costiera Amalfitana o Pompei, e perché no, fare un salto sulle nostre meravigliose Isole Capri, Ischia e Procida. Insomma, tutto concorre a rendere un’estate memorabile; tra musica, svago, tanto mare e cultura, questo vuole essere il Noisy Naples Fest, per l’Italia e per Tutti!” afferma Mario Floro Flores.