Log in
NEWS
Linfociti "killer", nuova terapia genica contro il linfoma Bozza di Bilancio, contributo di 1,8 mln l'anno alla Fondazione Idis-Città della Scienza Festival Ville Vesuviane, il Miglio d'Oro tra storia e cultura "Totò Genio" in mostra al Museo di Roma Moneta elettronica o contante? Concorso di idee alla Federico II di Napoli Visite specialistiche: al Sud ci rinuncia un cittadino su 10 Salute, liste di attesa in aumento: maglia nera al Sud Vaccini e screening, promosse solo 5 Regioni. Campania al di sotto della soglia minima Anm, Filt Cgil: dal tavolo le indicazioni per una soluzione vera Commercialisti, convegno su Jobs act. Gribaudo: sgravi fiscali per lavoratori autonomi G7 Interni a Ischia, manifestanti in corteo nel centro di Napoli Kiton, nuovi negozi in Usa e Cina ma la produzione sempre qua Servizio civile, Inac e Cia Campania per i diritti dei più deboli G7 Interni a Ischia, si punta a un'intesa contro il terrorismo su web Scuola, progetto con il Cern per 800 studenti: 24 andranno a Ginevra Sla, avviata la sperimentazione con una nuova biomolecola Bonifica Resit Giugliano, Galletti: Sarà completata a gennaio 2018 Roberto Race riceve la Honorary Membership dalla The Watson Society Silver Economy Award, incentivi per soluzioni Ict destinate agli anziani ZTL Radar, la nuova App amica degli automobilisti ZTL Radar, la nuova App amica degli automobilisti Ricerca, utilizzo del grafene per il fotovoltico del futuro Oncologia, Napoli esporta il modello Pascale in Cina Porto di Napoli, Del Rio: Presto un nuovo progetto ferroviario per la città Porti, nel 2018 Napoli e Salerno supereranno il milione e centomila crocieristi Zes Napoli-Salerno, Del Rio: Iter completato entro fine anno Porti, Del Rio: A Napoli possono arrivare 2 mln di container in più Waterfront, Del Rio: Da Napoli progetti di qualità Porto di Napoli, De Luca: Il progetto va concluso entro 14 mesi Fincantieri, De Luca e Del Rio: Un incontro con l'azienda per il futuro dei lavoratori Viaggi d’affari e sicurezza: come scegliere l’assicurazione giusta Giuseppe Vitagliano eletto presidente dell'Associazione nazionale Commercialisti di Arzano Tristano Dello Joio presidente del Parco regionale dei Monti Lattari Nicola Massimo è il nuovo ad della Asm di Molfetta Bus nella scarpata, ad Avellino la protesta dei familiari delle vittime

kimbo shop ildenaro 016

Pinocchio nel cuore di Napoli, mostra all'Annunziata con Dalisi e Capasso

  •  Sara Stellabotte
  • Pubblicato in Culture

Pinocchio nel cuore di Napoli” è il titolo della mostra allestita negli spazi dell’Annunziata. L'intero percorso ha come protagonista il celebre burattino del romanzo di formazione di Carlo Collodi “Le avventure di Pinocchio”: la scelta di questo personaggio dipende dal fatto che dopo più di un secolo la sua vita rappresenta una vicenda umana, in bilico tra le gioie e le avversità della vita, in cui sia i grandi che i piccini possano ancora riconoscersi. Il progetto, curato da Anna Maria Laville, è frutto della sinergia tra l'Associazione “Semi di laboratorio” e l’Associazione “Manallart”, in collaborazione con il Comune di Napoli e l'Assessorato alla Cultura, e mira a consolidare i rapporti con scuole, parrocchie, enti sparsi sul territorio per favorire l'integrazione, la crescita socio-culturale e civile dei cittadini italiani e stranieri con particolare attenzione alle fasce più deboli della società. Il Complesso dell'Annunziata non è nuovo a questo genere di missione, fu concepito, infatti, proprio per l’accoglienza, assistenza e tutela dei deboli, in particolar modo delle donne e dell’infanzia abbandonata, assolvendo a tale compito fino alla metà del Novecento.

Dal 7 aprile fino al 30 giugno il Salone delle Colonne ospiterà i capolavori di Riccardo Dalisi, i Totocchi musicanti, grandi sculture in latta, realizzate nel 2010, ispirate a Totò e Pinocchio, ed una serie di lavori diAldo Capasso, dal titolo “Intorno a Pinocchio”. Capasso con le sue opere ha cercato di ricomporre attraverso un gioco di assemblaggi tra oggetti, disegni, testi in diverse lingue l’immagine del celebre burattino. Ad integrare la mostra quattro incontri di lettura che indagheranno la figura di Pinocchiocon Andrea Rauch “Pinocchio e la sua immagine”, Giancarlo Alfano “ Pinocchio Eroe dei tre mondi”, Maurizio Braucci “ Pinocchio bambino maleducato e la censura”, Cesare Moreno “Un’Odissea senza abbecedario”. 

Dal momento che la struttura ingloba anche spazi ospedalieri e che molti bambini vivono giornalmente quei luoghi, il progetto risponde anche alla necessità di creare luoghi di accoglienza adatti all’infanzia con la creazione di una sezione didattica riservata ai bambini che raccoglie le illustrazioni di dieci grandi artisti del novecento: Carlo Chiostri, Attilio Mussino, Luigi e Maria Augusta Cavalieri, Vsevolod Nicoluline, Benito Jacovitti, Lorenzo Mattotti, Roberto Innocenti, Emauele Luzzati, Andra Rauch, Guido Scarabottolo. La mostra, inoltre, rappresenta per il suo richiamo a Totò una premessa al Maggio dei monumenti che quest’anno, in occasione delle celebrazioni dei 50 anni dalla morte, sarà dedicato all’artista napoletano.