Log in
NEWS
Festival Ville Vesuviane, il Miglio d'Oro tra storia e cultura "Totò Genio" in mostra al Museo di Roma Moneta elettronica o contante? Concorso di idee alla Federico II di Napoli Visite specialistiche: al Sud ci rinuncia un cittadino su 10 Salute, liste di attesa in aumento: maglia nera al Sud Vaccini e screening, promosse solo 5 Regioni. Campania al di sotto della soglia minima Anm, Filt Cgil: dal tavolo le indicazioni per una soluzione vera Commercialisti, convegno su Jobs act. Gribaudo: sgravi fiscali per lavoratori autonomi G7 Interni a Ischia, manifestanti in corteo nel centro di Napoli Kiton, nuovi negozi in Usa e Cina ma la produzione sempre qua Servizio civile, Inac e Cia Campania per i diritti dei più deboli G7 Interni a Ischia, si punta a un'intesa contro il terrorismo su web Scuola, progetto con il Cern per 800 studenti: 24 andranno a Ginevra Sla, avviata la sperimentazione con una nuova biomolecola Bonifica Resit Giugliano, Galletti: Sarà completata a gennaio 2018 Roberto Race riceve la Honorary Membership dalla The Watson Society Silver Economy Award, incentivi per soluzioni Ict destinate agli anziani ZTL Radar, la nuova App amica degli automobilisti ZTL Radar, la nuova App amica degli automobilisti Ricerca, utilizzo del grafene per il fotovoltico del futuro Oncologia, Napoli esporta il modello Pascale in Cina Porto di Napoli, Del Rio: Presto un nuovo progetto ferroviario per la città Porti, nel 2018 Napoli e Salerno supereranno il milione e centomila crocieristi Zes Napoli-Salerno, Del Rio: Iter completato entro fine anno Porti, Del Rio: A Napoli possono arrivare 2 mln di container in più Waterfront, Del Rio: Da Napoli progetti di qualità Porto di Napoli, De Luca: Il progetto va concluso entro 14 mesi Fincantieri, De Luca e Del Rio: Un incontro con l'azienda per il futuro dei lavoratori Viaggi d’affari e sicurezza: come scegliere l’assicurazione giusta Giuseppe Vitagliano eletto presidente dell'Associazione nazionale Commercialisti di Arzano Tristano Dello Joio presidente del Parco regionale dei Monti Lattari Nicola Massimo è il nuovo ad della Asm di Molfetta Bus nella scarpata, ad Avellino la protesta dei familiari delle vittime Porto di Napoli, faccia a faccia De Luca-de Magistris Dhl e Gesac, a Capodichino nasce il nuovo polo logistico

kimbo shop ildenaro 016

In Poltrona con lo Chef, finale "stellato" con Nino di Costanzo


Sarà lo chef ischitano Nino Di Costanzo il protagonista dell’ultimo appuntamento della prima edizione di "In Poltrona con lo Chef", la rassegna ideata da Wine&Thecity sulla contaminazione tra cucina, cinema e cultura in un mix inedito di sapori e spettacolo. Due stelle Michelin del Danì Maison di Ischia, Di Costanzo andrà "in scena" giovedì 23 Marzo alle 20.30 andrà sul palco del cinema Hart Food Music di Napoli. 

Ad aprire la serata sarà il cortometraggio Armandino e il Madre, prodotto nel 2010 da Pasta Garofalo, diretto e sceneggiato da Valeria Golino con Gianluca di Gennaro - Esther Garrel - Denis Nikolic - Iaia Forte. Una storia ambientata nel cuore di Napoli, al Madre, Museo d’Arte Contemporanea, ospitato nello storico Palazzo Donnaregina.

La serata prosegue sul palco con la cooking station di Schettino Cucine Professionali dove lo chef svelerà i segreti della preparazione di uno dei suoi piatti iconici, autentica opera d’arte. Il pubblico in sala assisterà allo spettacolo con degustazioni di cibo e vino in poltrona.Il tema della serata è l’arte, interpretata e raccontata attraverso varie forme: dal grande schermo, con la Golino dietro la macchina da presa, alla cucina dello chef artista, al vino dell’azienda cilentana San Salvatore 1988 che sin dal suo esordio celebra l’arte e la cultura del bello con il vino intitolato a Gillo Dorfles, pittore, critico d’arte e professore di Estetica, e le etichette d’artista realizzate dallo stesso Dorfles. Nei calici il pubblico degusterà uno dei vini di punta dell’azienda: Il Trentenare Fiano Paestum Igp 2015 osannato dalla critica enologica sia italiana che estera.

La cucina di Nino Di Costanzo è stata spesso definita artistica per la capacità di proporre piatti tradizionali in forma di piccoli capolavori: ogni suo piatto è una tavolozza di colori, un’opera d’arte per accostamenti cromatici, texture di sapori, supporti utilizzati che sono creazioni esclusive progettate dalla mente creativa dello chef. Accanto all’arte anche il design: sul palco di Hart saranno protagoniste anche le poltrone Aris 1967 di Valentina Pisani Architetto, riedizione storica della seduta del 1967 dello Studio Pisani.