Log in
NEWS
Roghi, emergenza sui Monti Lattari: fiamme vicino ad hotel Napoli, Moxedano: Situazione trasporti sempre più complicata Confartigianato: Le Pmi italiane pagano l'energia il 29% in più rispetto alla media Ue Montenero, al via la prima edizione di "Corti al Mulino" Premio Capri Danza International, al via la V edizione alla Certosa di San Giacomo Attentato Barcellona, a Napoli rafforzate le misure di sicurezza Diwine Jazz Festival, a Montecorice quattro serate tra vino e buona musica Da Pasqualino, omaggio a Capri: ecco i faraglioni di pizza Ermanno Russo: Che errore depotenziare l'oculistica al Vecchio Pellegrini Napoli, Comune: Dal 28 ordinanza per fornire indicazioni sui vaccini Geometri, Carlino: Al fianco dei periti industriali per il campetto a Scampia Estate, 38 mln di italiani in vacanza: tra i souvenir i prodotti tipici del territorio Giovani Confapi Napoli, Marrone: Bene l'occupazione, investire sulla formazione Lavoro, dati Cgia: nell'ultima parte dell'anno 123 mila nuovi posti Fca, dopo Geely e Dongfeng anche Guangzhou smentisce interesse all'acquisizione Teatro, Kronos e Medea a Velia tra classici e archeologia Alto Calore, Cammarano (M5s): Accordo a perdere con l'Acquedotto pugliese Morto Vincenzo Abate, pioniere della fecondazione artificiale Universiadi Napoli 2019: presentato a Taipei il video ufficiale Partecipazione delle Pmi alle gare pubbliche: bando Cosme da 350mila euro Poli innovativi dell'infanzia, 14,4 milioni alla Campania Treni regionali, 640 milioni dal Governo Ssc Napoli, assessore Borriello: Nuova convenzione per lo stadio, risolte le pendenze Confapi Napoli, Giglio: Incidenti in mare, più controlli ai presidi di salvataggio Benevento, Mortaruolo (Pd): Dalla Regione contributi a 47 Pro Loco Ecolamp, Napoli e provincia al 56% di raccolta di lampadine esauste Miss Mondo Italia, lunedì tappa nel salernitano Morto a Napoli il direttore della Comunicazione Msc Maurizio Salvi Attentato Barcellona, 14 morti: anche due italiani. Nella notte attacco sventato a Cambrils Torre del Greco, D'Elia (M5s): Al via il laboratorio di democrazia diretta Torre del Greco, Mdp: Ripristinata la legalità Imprese, il report di Intesa Sanpaolo: arrancano le italiane, +20% per quelle di immigrati Napoli, de Magistris: Per il turismo estate eccellente Siti Unesco, apre la Grotta preistorica di Camerota Start up e servizi digitali: percorso di accelerazione per 4 nuove imprese

kimbo shop ildenaro 016

Il Panettone secondo Caracciolo, chef in golosa competizione

di Maridì Vicedomini

Parata di star dell'alta pasticceria italiana per l'evento “Panettone secondo Caracciolo”, svoltosi nella maestosa cornice di Palazzo Caracciolo a Napoli. Di scena, Iginio Massari, definito a giusta ragione “Il Maestro dei Maestri”, in veste di Presidente di un'autorevole giuria composta da Achille Zoia “padre” del panettone moderno, Gino Fabbri, Presidente dell'Accademia dei Maestri Pasticcieri Italiani, Vittorio Santoro, Direttore del CAST Alimenti di Brescia, Francesco Boccia, campione del Mondo di Pasticceria in carica, Pinella Orgiana, food blogger, Daniele Riccardi, chef del Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel, Annalisa Leopolda Cavalieri (giornalista Enogastronomica), Luciano Pignataro, giornalista enogastronomico impegnata in un'accurata selezione di tutti i maestri pasticcieri in gara per eleggere il miglior “Panettone secondo Caracciolo”. 

 
In competizione, nomi altisonanti  della tradizione pasticciera nazionale quali: Marco Antoniazzi, Francesco Borioli, Davide Comaschi, Salvatore De Riso, Giancarlo De rosa, Denis Dianin, Salvatore Gabbiano, Pietro Macellaro, Pasquale Marigliano, Alfonso Pepe, Marco Rinella, Paolo Sacchetti, Vincenzo Tiri  che, con i loro panettoni artigianali si sono sottoposti a due prove  di abbinamento: la prima tra il proprio panettone ed un vino locale e l'altra tra il proprio manufatto artigianale ed un vino da loro stessi individuato al fine di selezionare e di conseguenza premiare il connubio vincente. Particolarmente avvincente anche la gara parallela svoltasi nella stessa sede  tra i food blogger con i panettoni “non professionali” targati “Golosi si nasce” , “In cucina con le mie amiche”, “Il filo di Arianna”, “Lilla Kitchen”, e “Pbread Natural Bakery” , sottoposta alla medesima giuria di qualità. Dopo un’attenta valutazione, la giuria si è così espressa: Miglior panettone Food blogger Augusto Tino Bevilacqua di “Golosi si nasce”

Miglior vino: cantine Feudi vino bloom; Migliore abbinamento libero: Alfonso Pepe; Migliore somma di abbinamenti : Pietro Macellaro; Migliore abbinamento obbligatorio (con “Astro” spumante di falanghina 100 % napoletano dalle Cantine Astroni) Premio Zoia; Premio Caracciolo miglior panettone: Marco Rinella della pasticceria “Cristalli di zucchero” di Roma. Durante la serata a cui hanno partecipato oltre trecento invitati, è stato dato anche ampio spazio alla solidarietà  grazie ad un’asta finalizzata alla vendita di prodotti realizzati dai Maestri  Pasticcieri partecipanti alla kermesse il cui ricavato è stato devoluto al Movimento cattolico “Punto cuore” di Afragola.

Il Panettone secondo Caracciolo, chef in golosa competizione