Log in
NEWS
Bagnoli, nuova convocazione per la Cabina di regia: riunione il 4 agosto Torre Annunziata, nominata la nuova Giunta: vicesindaco Gaetano Veltro San Giovanni Bosco, nuova denuncia dei Verdi: pronto soccorso infestato dalle blatte Nuovo look per il Teatro Bracco: cult della tradizione e pièce nazionali Tra siccità e rete "colabrodo": la mappa dell'emergenza idrica in Campania Federterme, vertice a Roma per il rilancio di Castellamare di Stabia Camera di Commercio di Salerno, presentato il piano Trasparenza e Anticorruzione Ctp, via libera a ricapitalizzazione da 12 mln Alberghi, record di strutture all'asta. In Campania sono 13 Credito alle Pmi, Liverini: Benevento tra le prime provincie in Italia Bagnoli, la cabina di regia potrebbe slittare ad agosto Trenitalia lancia la card per visitare i musei Project managment, 5mila € alle migliori tesi di laurea Trasporti, Di Scala convoca in Commissione regionale le Compagnie di navigazione Umberto Vitiello nuovo presidente del Gruppo Giovani Acen Alberghi all'asta: impennata al Nord, in Campania cessioni dimezzate Giovani ricercatori, premi fino a 10mila € Opere incompiute, sprint della Campania Cise, battesimo ufficiale. Campania è Hub dello sviluppo Accordi di programma, domani la firma tra Governo e Campania Consiglio regionale approva documento di bilancio Confindustria, nasce “Campania digital Innovation Hub" Medici, c'è tempo fino al 28 luglio per recuperare Irap non dovuta Musica popolare, torna a Vallo della Lucania FestMed Imprese, +36 mila tra aprile e giugno: il bilancio migliore in Campania (+5.807) Ravello Festival, gran finale della danza con Les Italiens de l’Opéra de Paris Cartoniadi Isole Minori, domande entro il 31 luglio: in palio 15mila euro Italia-Usa, il 23 settembre Gala della Camera di commercio di Chicago Spesa pubblica pro-capite: primato alla Valle d'Aosta, Campania nelle ultime posizioni Klasse14, orologi made in Naples per il mercato giapponese Oasi Astroni, 60% dell'area distrutta da fiamme In consiglio regionale via libera a Ddl Semplificazione Caserta, appalti truccati all'ospedale Sant'Anna: 7 arresti Johnny Take Uè, così la pizza che si inforna nel container "Scatta l'impresa": via al contest per promuovere il microcredito

kimbo shop ildenaro 016

Hollywood in Costiera, al via il Film Festival con Franco Nero

È terminata l’attesa. Da stasera la Penisola Sorrentina si appresta a trasformarsi in una piccola “Hollywood” grazie al “Social World Film Festival”. Sarà l’attore Franco Nero ad inaugurare a Vico Equense, la 5a edizione della kermesse (in programma fino al 12 luglio) che da quest’anno diventa Mostra Internazionale del Cinema Sociale. Nero riceverà sul palco allestito nell’Arena Loren il “Premio alla Carriera”, non prima di aver apposto la sua firma sul “The Wall of Fame”, monumento al cinema. Una carriera costellata da successi quella dell’attore 73enne che ha fatto leva su incredibili doti attorali ed una bellezza che hanno incantato persino Hollywood. Il suo nome è legato a personaggi immortali come l’ispettore in uno dei cult dei gialli all’italiana come “Il giorno della civetta”, che gli valse anche un “David di Donatello” nel 1968, e il pistolero nello spaghetti western “Django”, datato 1966. Quest’ultimo ruolo è rimasto impresso anche nella mente di un regista del calibro di Quentin Tarantino che l’ha voluto nel cast del recente remake (“Django Unchained”). Centinaia di opere in proiezione, che verranno valutate da ben 5 giurie (“Qualità” presieduta dal regista Stefano Incerti, “Critica”, “Ragazzi”, “Giovani”, “Popolare”), impreziosite dalla presenza di tante anteprime europee e mondiali, fra le quali il docu-film“Lucio Dalla e Sorrento, i luoghi dell'anima” (7 luglio), e omaggi al cinema italiano e ai suoi protagonisti, come le serate evento dedicata a Francesco Rosi e Virna Lisi (9 luglio) e a Eduardo De Filippo e Totò, con la partecipazione di Liliana de Curtis (10 luglio). Tanti gli ospiti attesi tra i quali Alessandro Haber (5 luglio), Riccardo Scamarcio (9 luglio), Leo Gullotta (10 luglio), Andrea Osvart (11 luglio) e la madrina Valeria Golino (10 luglio). Mercoledì 8 luglio alle ore 21, attesissimo appuntamento con il maestro Luis Bacalov, Premio Oscar nel 1996 per la colonna sonora de “Il Postino” - ultimo film girato dall'indimenticabile Massimo Troisi – che si esibirà in un concerto nel quale ripercorrerà la sua carriera artistica e i suoi più grandi successi tratti da pellicole di Fellini, Pasolini, Scola e Monicelli.