Confcommercio

Primo Maggio, negozi aperti in Ztl. Pietro Russo: Segnale di vitalità

“Le città turistiche sono aperte anche il 1 maggio. E lo sono, ancora di più, quando provvedimenti di mobilità come la ZTL mettono in pericolo il futuro delle aziende del terziario e numerosi posti di lavoro”. Lo hanno detto Pietro Russo, presidente di Confcommercio Napoli, e Vincenzo Schiavo, numero uno di Confesercenti, annunciando l’apertura per domani, Primo maggio, degli esercizi commerciali presenti nelle principali arterie dello shopping interne alla ZTL. “Il terziario a Napoli vive un profondo momento di difficoltà, – proseguono – dovuto in parte alla difficile congiuntura economica nazionale ed internazionale, in parte alla presenza di provvedimenti, come la ZTL, che sono stati realizzati senza un’adeguata concertazione con il territorio, creando in questo modo forti criticità per gli operatori del settore”. “L’apertura dei negozi il 1 maggio rappresenta – concludono i presidenti di Russo e Schiavo – un segnale di vitalità della città in una giornata in cui le in cui le famiglie e i turisti possono approfittare del primo weekend di caldo per riversarsi nelle strade del capoluogo”.