Log in
NEWS
Carri di grano di Foglianise, successo per la sfilata dedicata alle zone terremotate Ravello for Africa, un concerto per il Burkina Faso Ferragosto, oltre 6200 visitatori al Museo di San Gennaro A Pompei nasce la "palestra per la legalità" Universiadi, delegazione campana a Taipei: presentato il report per Napoli 2019 Confapi Napoli, Falco: Male la Regione sui Fondi Ue Inchiesta Consip, torna libero Romeo: era ai domiciliari dal 4 luglio Regione, 10 milioni per i piani di efficientamento energetico delle Pmi: pubblicata la delibera Incendi: ancora fiamme sul Monte Faito, rogo a Maiori Libri, Amazon: Milano regina della lettura, male Napoli Ritorno alla Serenissima Pil, nel II trimestre +0,4% e +1,5% sull'anno: è l'aumento più alto da sei anni Eventi storici, una proposta di legge per valorizzare i più celebri palii italiani Napoli, De Magistris su Fb: Ferragosto giornata di solidarietà e integrazione Napoli, rifiuti e degrado in centro: la protesta dei residenti Ferragosto, boom di presenze al Museo di San Gennaro Ferragosto, più di 3mila alle visite guidate al S.Carlo Università, Sapienza prima in Italia: Federico II fuori dalla top 6 Regione, pubblicato il Piano strategico per l'internazionalizzazione: ecco il documento Quarto, presidio per riaprire Montagna Spacccata Canale 21, la programmazione per Napoli-Nizza Ambiente, 15 mln alle isoli minori per progetti di sostenibilità Miss Mondo Italia, tre napoletane sul podio della prima tappa regionale Meeting di Rimini, attesi sei ministri e tanti altri big: faccia a faccia Boccia-Furlan Torre del Greco, la maggioranza col sindaco arrestato: Dimostrerà la sua innocenza Reggia di Caserta, apertura straordinaria a ferragosto Ambiente, consumo del suolo e abusi: male la Campania Napoli, de Magistris su Fb: Azione forte e strutturale per la città Roghi, la condanna del Vescovo: Incendiari assassini, almeno l'Isis rivendica Teatro San Carlo, visite guidate e prove a Ferragosto Ambiente, un terzo della superficie bruciata nel 2017 è di valore naturalistico: Campania tra le più colpite Fca, cinesi pronti a rilevare l'azienda del Lingotto? Ddl Concorrenza, novità per professioni e imprese: ecco tutte le misure Pollena Trocchia, aperte le iscrizioni per l'asilo nido: struttura in funzione da metà settembre Capri, a ferragosto niente vetro ed alcol in spiaggia

kimbo shop ildenaro 016

Food, moda e aerospazio, tutti i numeri della Campania

Food, moda, aerospazio: buone notizie per la Campania che si attesta tra le regioni leader in questi settori. Lo dicono i numeri discussi nella seconda giornata dell’Italian Business Summit dedicato alle operazioni M&A in Italia e nel Sud Italia.

IN ITALIA

Chiude a 65,5 miliardi di euro il bilancio delle acquisizioni straniere in Italia nel 2016, il 22% in meno di quanto incassato nel 2015. Ma quanto a numero di operazioni, si tratta del 38% in più rispetto al 2015 (1.168 contro 846). Tra i principali investitori la Francia, seguita dagli Stati Uniti e Regno Unito, Cina e Germania.

Per il settore Food in Italia, il mercato si caratterizza per i seguenti numeri:

- valore del mercato 132 miliardi di euro;

- occupazione 385mila addetti;

- l’export ha raggiunto i 28.966 milioni di euro (+6,7%).

Il sistema agroalimentare nel Sud Italia, presenta un’importante dimensione quantitativa, in termini di produzione, valore aggiunto e occupazione. Esso rappresenta uno degli elementi di traino dell’economia nazionale. Le prime 10 società del Sud Italia presentano un fatturato che oscilla tra 417 e i 160 milioni di euro.

Per il settore Fashion in Italia, il mercato si caratterizza per i seguenti numeri:

- valore del mercato 52,4 miliardi di euro;

- occupazione 403mila addetti;

- export arriva a +2,1%.

Il 90% dei ricavi e degli addetti dell’area viene dal Sud Italia e precisamente dalla Campania; le prime 10 società presentano un fatturato che va da 148 a 20 milioni di euro.

Per il settore Aerospace, il mercato si caratterizza per i seguenti numeri:

- valore del mercato 9.970 milioni di euro;

- export 5.930 milioni di euro

Per il Sud Italia, i distretti aerospaziali principali sono: distretto aerospaziale della Campania; distretto aerospaziale pugliese; distretto aerospaziale TeRn.

FOOD IN CAMPANIA

Il mercato della pasta in Italia raggiunge circa 4 miliardi di Euro (di cui 664 milioni di euro in Campania), con una crescita del +4,2% che conferma e amplifica landamento positivo degli anni precedenti.

Nell’ambito regionale, l’attività aziendale è molto diffusa in quanto rientra tra quelle tipiche tradizionali che ha avuto nella Campania, e in particolare nel napoletano, un territorio d’elezione.

Profilo finanziario pasta Campania

Immagine incorporata 1

Immagine incorporata 2

La Campania è la patria indiscussa dell’industria che conserva e trasforma pomodori pelati, passate e concentrati.

La Campania costituisce il maggiore bacino di produzione di pomodoro trasformato sia per numero di aziende di trasformazione, concentrate prevalentemente nelle province di Napoli e Salerno (dove sono presenti i principali gruppi del comparto agroindustriale non solo a livello nazionale ma anche comunitario), che per fatturato - circa 1,5 miliardi di euro su un fatturato nazionale di 3,1 miliardi - ed è da sempre leader nei derivati del pomodoro, primo fra tutti il pomodoro pelato, che rappresenta una produzione di pregio delle aziende.

Profilo finanziario pomodorifici Campania

Immagine incorporata 3

Immagine incorporata 4

MODA

Campania quinta in Italia per numero di aziende del tessile e dell'abbigliamento e prima al Sud. È l'esempio dell'industria che resiste e funziona e che si traduce anche in risultato in termini di fatturato.

Buono l'andamento dell'export: l'export di tessile-abbigliamento dalla regione si è avvicinato ai 600 milioni di euro ed ha evidenziato una crescita del +1,9 per cento su base annua, in linea con la media nazionale.

Profilo finanziario tessile-moda Campania

Immagine incorporata 5

Immagine incorporata 6

AEROSPAZIO

La Regione Campania: uno dei più importanti poli aerospaziali nazionali, insieme a Piemonte, Lombardia, Lazio e Puglia, per quantità di imprese, fatturato e numero di occupati, ma anche per la presenza di una eccellente rete di ricerca scientifica e di alta formazione.

Il sistema industriale è composto sia da importanti imprese di costruzione nel campo aeronautico e aerospaziale sia da aziende attive nella manutenzione aerospaziale, tutte concentrate per il 70% nella zona metropolitana di Napoli.

Circa il 60-70% del fatturato campano nel settore aerospaziale è formato dai 10 principali players del mercato.

Profilo finanziario Aerospace Campania

Immagine incorporata 7

Immagine incorporata 8

Tra le principali operazioni di M&A concluse di recente nel settore food (La Doria – Gruppo Pafial), fashion (Brunello Cucinelli – D’Avenza), e aerospace (A.L.A. Spa – Stag Group).